322 ROTHSCHILD SPA DISTRUGGE ISRAELE

King my SALMAN ] non riceverai nessun altro tipo di avviso: QUESTO AVVISO è L'ULTIMO! ] io ho bloccato, intenzionalmente, ogni tipo di lavoro in youtube da due giorni e questo non ha un precedente in 8 anni! [ King my SALMAN ] certo, IO non commetterò la ingenuità di avvisarti ulteriormente! QUESTO è IL MIO ULTIMO AVVISO! [ Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT ] OK, King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CARBONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!
King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CArbONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!

Questa storia che spiare sia un reato? DEVE FINIRE! ] SPIARE è UNA ATTIVITà ASSOLUTAMENTE LEGALE PER UNO STATO, TUTTI DEVONO SPIARE TUTTI: LEGALMENTE, ANZI QUANDO GOVERNERò IO? SARà DEL TUTTO INUTILE SPIARE! [ ROMA, 7 NOV - Ci sono anche l'Italia e il Vaticano, fra gli Stati amici della Germania che sono stati spiati dal Bnd, i servizi segreti tedeschi. L'informazione, che aggiunge dettagli rilevanti a quanto emerso il mese scorso, è stata rilanciata dal sito inglese del settimanale tedesco Der Spiegel. Ctando proprie fonti, la rivista scrive che quelle di Italia e Vaticano sono fra le "rappresentanze diplomatiche" di cui sono stati monitorati "indirizzi e-mail, numeri di telefono e fax" in Germania.
=================
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] LE MIE conclusioni SONO DI TIPO razionale: INTUITIVO E DEDUTTIVO, PERCHé, NOI NON SIAMO DEI MISTICI O DEI PROFETI. e quando Gesù rese il suo soffio vitale sulla Croce, così, in questo modo: fu effuso lo Spirito Santo su tutto il Genere umano! IO NON SONO IL PADRONE DELLO SPIRITO SANTO, perché, nessun uomo potrà avere un suo alibi: di fronte al giudizio di Dio! LO SPIRITO SANTO COME è STATO DATO A ME, COSì è STATO DATO A TUTTI: da Gesù sulla Croce, fu effuso lo Spirito SANTO, E SE CAMMINO IO SULLA VIA VIA DELLA VIRTù? POI, TUTTI DEVONO CAMMINARE SULL A VIA DELLA VIRTù ANCHE
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] ovviamente, noi tre, noi siamo tre uomini di fede! e a motivo della nostra funzione politica: la nostra è una fede strategica e creativa: per le esigenze del Regno di Dio!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] Gesù non ha chiesto a nessuno di essere vendicato: Lui è l'agnello di Dio, ed è venuto per morire al posto nostro! LUI è salito volontariamente sulla Croce: e non ha posto un confine al suo amore: non ha posto dei vincoli e delle condizioni al suo amore.. allora, ditemi voi: perché, il Suo Spirito SANTO dovrebbe avere dei limiti e delle condizioni? ecco perché, io mi sono sempre opposto, a che, le persone debbano cambiare la loro religione! no! le persone devono cambiare il loro cuore di pietra, ed avere un loro cuore di carne, e questo può essere soltanto, il lavoro dello Spirito SANTO! Quindi il TEMPIO EBRAICO aprirà l'ERA NUOVA della SPIRITO SANTO!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] se, io dico che voi siete innocenti e non siete degli assassini, chi potrebbe contestare il mio giudizio? ECCO PERCHé LA MIA AUTORITà DEVE ESSERE UNA MONARCHIA ASSOLUTA! QUINDI I SALAFITI, daranno la colpa ai FARISEI, i Farisei daranno la colpa a SATANA, ed in questo modo, io non sarò costretto ad uccidere nessuno! perché, se le strutture del mondo non vengono riformate, poi, tutto il Genere umano certamente verrà massacrato, e noi perderemo così, non meno di 5 miliardi di morti ammazzati! ed il mondo che nascerebbe dopo la guerra mondiale? sarebbe ancora di più un mondo per satana!

King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] questo mondo creato da Farisei e Salafiti deve cambiare! Sharia, e SpA Banche CENTRALI Rothschild si devono immolare per la salvezza del Genere umano: tutti gli altri problemi nel mondo? sono soltanto un dettaglio organizzativo! MA NON MI FATE ASPETTARE ANCORA! [ WASHINGTON, 8 NOVembre La Fbi ha acconsentito a collaborare con le autorità russe nelle indagini per fare chiarezza sull'aereo precipitato nel Sinai, in Egitto. Lo riferisce il New York Times citando fonti americane. In particolare Mosca cerca aiuto per le analisi sui resti dell'Airbus A321-200, nel tentativo di determinare cosa lo abbia fatto precipitare. I resti sono disseminati in un'area di almeno otto miglia quadrate nel deserto e parti del velivolo sono state trasportate in Russia.

07/11/2015 India, giudici di Delhi: No al bando sulla carne di vacca [ è MEGLIO FAR VIVERE UNA VECCHIA MUCCA, PER FAR MORIRE UN UOMO DI FAME? ma è propio in questo modo, che, si esaltà la sacralità di questo animale: come una fonte di benedizione per la INDIA!

02/11/2015 ASIA, auguri, AUGURI per i tuoi 12 anni di AsiaNews: ] NON POSSIAMO CONTINUARE A SPERARE NELLA BONTà DELLE PERSONE, LA POLITICA DEVE DARE DELLE RISPOSTE PERCHé QUESTO MONDO MALEFICATO DAI FARISEI E DAI SALAFITI NON PUò PIù ANDARE! [ la persecuzione e la speranza. di Bernardo Cervellera. Nonostante nel mondo aumentino ignoranza, indifferenza e superficialità i tanti segni di amore e speranza resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico.
Roma (AsiaNews) - Col primo novembre 2015, il sito internet AsiaNews.it ha compiuto 12 anni. La rivista AsiaNews su carta era cominciata molto prima, nel 1986. L’agenzia on-line ha aggiornato e potenziato il messaggio già presente nella rivista: annunciare la verità e l’amore di Gesù Cristo ai popoli dell’Asia e allo stesso tempo costruire ponti fra l’oriente e l’occidente.
Pur essendo un’agenzia specializzata, continuiamo a rimanere stupiti dai circa 15mila visitatori unici che ogni giorno si collegano al nostro sito, per non parlare di tutti gli altri siti che condividono e rilanciano le nostre notizie. E questo non solo in Italia e in Europa, ma anche in America e soprattutto in Asia. Molti giornali, radio e tivu del Medio oriente, del subcontinente indiano e dell’oriente estremo diffondono le notizie e le esperienze che raccontiamo, partecipando in qualche modo alla nostra missione.
Rimane un punto di onore per noi il poter offrire quasi in tempo reale alle Chiese e alle società dell’Asia le parole di papa Francesco in inglese, cinese, spagnolo. Questa speditezza e precisione con cui diffondiamo le parole del papa e la testimonianza della Chiesa sono un modo particolare e importante di vivere l’invito di Francesco, della Chiesa “in uscita”. Questo “uscire” e dilatarsi del nostro lavoro trova sempre nuovi operai e collaboratori: vi sono missionari, vescovi e fedeli laici che si ispirano ai fatti di AsiaNews per comporre le loro omelie, o per pregare ogni mese per i cristiani perseguitati di cui la nostra agenzia dà notizia.
La persecuzione è quasi un segno dei tempi e non vi è situazione in Asia che non assista alle sofferenze, alle torture, al soffocamento dei cristiani. La nostra agenzia è sempre pronta a dare voce ai cristiani dell’Iraq, della Siria, dell’India, della Cina. Ma non dimentichiamo nemmeno altri gruppi etnici e religiosi che subiscono violenze: musulmani sunniti o sciiti, ahmadi, bahai, tibetani, uighuri, tribali, montagnards…
Denunciare le violenze contro cristiani e non cristiani non è sterile vociare, o uso ideologico, ma preghiera e domanda di impegno. Siamo ancora commossi per la gigantesca risposta venuta dai nostri lettori e amici all’appello per “Adotta un cristiano di Mosul”. In un anno sono stati raccolti circa 1,5 milioni di euro e questa somma, consegnata a vescovi e sacerdoti del Kurdistan, non viene da potenti organizzazioni, o ricchi finanziatori: essa viene dal dono anche piccolo di ogni persona che ha voluto patire almeno per un poco per alleviare le sofferenze di questi nostri fratelli e sorelle.
Le occasioni di fraternità sono state tante: i terremotati in Nepal, aiutando a ricostruire almeno qualche casa; gli studenti cinesi, ai quali si offre la possibilità di studiare all’estero; giovani sacerdoti indiani che devono affrontare situazioni di miseria estrema. E ora AsiaNews e il Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere) si stanno attrezzando per rispondere alla richiesta di papa Francesco accogliendo quasi 100 migranti, siano essi profughi politici o no, vittime della guerra o della fame.
In un mondo segnato da così tante ferite non è possibile rimanere inerti. La nostra gioia è vedere che attraverso AsiaNews l’ignoranza, l’indifferenza, la superficialità sono vinti, creando nuovi legami di fraternità. Questo sguardo attento e partecipe ci fa vedere e comunicare anche i tanti segni di amore e speranza che resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico. AsiaNews vuole essere anche un segno di speranza nel facile pessimismo e nell’immobilismo che ci circondano. Cari Amici, continuate a sostenerci e partecipate a quest’opera e a questa missione, fino a farla diventare la vostra vocazione. AsiaNews è già stata un aiuto per alcuni giovani a indirizzarsi nella via del sacerdozio missionario. Saremmo felici che sempre più giovani offrano non solo qualcosa, ma tutto se stessi perché la liberazione di Cristo sia annunciata.
=========================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 14/10/2015. INDONESIA. Aceh, islamisti attaccano le chiese: un morto e quattro feriti. di Mathias Hariyadi. La folla composta da fondamentalisti ha incendiato una chiesa, perché considerata irregolare e priva dei permessi di costruzione. Il tentativo di darne alle fiamme una seconda ha innescato gli scontri con la popolazione locale. Diverse famiglie cristiane in fuga nel timore di nuove violenze. Nei prossimi giorni è prevista la demolizione di altri 10 luoghi di culto cristiani. Jakarta (AsiaNews) - È di un morto, quattro feriti e una chiesa incendiata il bilancio degli scontri confessionali registrati ieri nel distretto di Singkil, provincia di Aceh, nell’ovest dell’Indonesia, la zona più “islamica” del Paese musulmano più popoloso al mondo e soprannominata “La porta della Mecca”. Testimoni locali riferiscono che centinaia di musulmani hanno attaccato un primo luogo di culto cristiano perché “illegale” (e privo dei permessi di costruzione), dandolo alle fiamme. In seguito, la folla si è diretta verso una seconda chiesa, dando vita a scontri violenti che hanno provocato la morte di una persona e il ferimento di diverse altre. Da qualche settimana si registra un incremento della tensione ad Aceh, nel contesto di una crescente pressione esercitata dalla frangia fondamentalista islamica locale. La scorsa settimana un gruppo di manifestanti ha organizzato una dimostrazione di piazza chiedendo la demolizione di quelle che definiscono “chiese prive delle licenze”. In risposta, il governo locale ha acconsentito all’abbattimento ma avrebbe posticipato "troppo" l’inizio delle operazioni provocando il risentimento dei movimenti estremisti. Sono almeno 10 i luoghi di culto cristiani considerati “irregolari” perché privi dell’Imb (Izin Mendirikan Bangunan, il permesso di costruzione); l’inizio delle demolizioni era programmato per il 19 ottobre e si sarebbe concluso nel giro di due settimane. Alle chiese risparmiate - 14 in tutto - vengono concessi sei mesi per regolarizzare la propria posizione. Husein Hamidi, capo della polizia di Aceh, riferisce che “dopo aver bruciato la chiesa, la folla - composta in maggioranza da membri del Muslim Youth Forum - ha cercato di attaccarne un’altra ma ha incontrato l’opposizione dei cristiani”. In seguito agli scontri fra estremisti e abitanti del villaggio di Dangguran (sotto-distretto di Gunung Meriah), aggiunge il funzionario, “un uomo è stato ucciso dopo aver ricevuto un proiettile in testa” e altri quattro sono rimasti feriti. Secondo alcune fonti la polizia avrebbe operato diversi arresti, ma non vi sono al momento conferme ufficiali; intanto la situazione nel distretto - una enclave cristiana in un contesto a larghissima maggioranza musulmano - è tornata alla calma, anche se la tensione potrebbe precipitare nei prossimi giorni quando è prevista la demolizione di altre 10 chiese “illegali”. Alcune famiglie cristiane sarebbero già fuggite, nel timore di una escalation delle violenze. L'Indonesia, nazione musulmana più popolosa al mondo, è spesso teatro di attacchi o gesti di intolleranza contro le minoranze, cristiani, musulmani ahmadi o di altre fedi. Nella provincia di Aceh - unica nell'Arcipelago - vige la legge islamica (shari'a), in seguito a un accordo di pace fra Jakarta e Movimento per la liberazione di Aceh (Gam), e in molte altre aree (come Bekasi e Bogor nel West Java) si fa sempre più radicale ed estrema la visione dell’islam. La scelta di inasprire leggi, regolamenti, norme e comportamenti non ha incontrato i favori di una larga fetta della popolazione locale, costretta a modificare in modo repentino abitudini e costumi radicati nel tempo. Fra le decisioni contestate dai cittadini di Aceh, vi sono tutta una serie di divieti rivolti in particolare alle donne: indossare jeans e gonne attillate, viaggiare cavalcioni a bordo di motocicli, ballare in pubblico perché "alimentano il desiderio”, festeggiare il San Valentino. L’ultimo caso riguarda la decisione di introdurre un “coprifuoco” per le donne, in via ufficiale per ridurre le molestie sessuali.
====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 21/02/2014 INDONESIA. South Sumatra, centinaia di islamisti bloccano la costruzione di una chiesa protestante
13/06/2013 INDONESIA. Surabaya, estremisti assaltano una conferenza per la pace fra musulmani e cristiani
23/07/2012 INDONESIA. Aceh, i cristiani protestano per una chiesa bruciata. L’inerzia delle autorità
03/10/2011 INDONESIA, West Java: estremisti islamici e autorità chiudono una chiesa protestante
19/06/2012 INDONESIA. Aceh, centinaia di estremisti islamici attaccano una casa di preghiera cristiana
http://www.asianews.it/notizie-it/Aceh,-islamisti-attaccano-le-chiese:-un-morto-e-quattro-feriti-35577.html
=====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] 11/02/2015. ASIA. AsiaNews marks 12 years: Persecution and hope. Despite a worldwide increase of ignorance, indifference and superficiality, many signs of love and hope resist even in the most gloomy situations: the Iraqi mother who gives birth to her child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who became a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.
Rome (AsiaNews) - November 1, 2015, marks the 12th birthday of AsiaNews.it online news site. AsiaNews magazine had begun much earlier, in 1986. The online agency has updated and enhanced the magazine’s main  message: to proclaim the truth and love of Jesus Christ to the peoples of Asia and at the same time build bridges between the East and the West.
Despite being a focus news agency, we continue to be amazed by the approximately 15 thousand single visitors to our website each day, not to mention all the other sites that share and republish our news. And this not only in Italy and Europe, but also in America and especially in Asia. Many newspapers, radios and TV’s the Middle East, on the Indian subcontinent and the Far East spread the news and the experiences that we report, thus in some way participating in our mission. One of our greatest sources of pride is how we offer real-time reports of Pope’s Francis’ words to Churches and societies in English, Chinese and Spanish. This promptness and accuracy with which we spread the Pope's words and witness of the Church are especially important  if we are to respond to Francis’ invitation to be a “Church that goes forth”. This "going forth" and expanding our work always involves new collaborators and workers: there are missionaries, bishops and lay people who are inspired by AsiaNews to compose their sermons, or every month to pray for the persecuted Christians whose plight our news agency brings to the fore. Indeed, Persecution is almost a sign of the times and few situations in Asia are devoid of suffering, torture, the suffocation of Christians. Our agency is always ready to give voice to the Christians of Iraq, Syria, India, China. But we do not forget the plight of other ethnic and religious groups who are victims of violence: Sunni or Shia, Ahmadis, Baha'is, Tibetans, Uighurs, tribal Montagnards ... Our denunciation of violence against Christians and non-Christians is not sterile shouting, or for ideological gains, but a call for prayer and commitment. We are still moved by the huge response from our readers and friends to our call to "Adopt a Christian from Mosul."
In one year we have managed to collect about 1.5 million Euros, and this amount has been given to bishops and priests of Kurdistan,  does not come from powerful organizations or wealthy donors: it is the fruit of the small gift from each person willing to go without a little to alleviate the immense suffering of our brothers and sisters.
The opportunities of fraternity have been many: the earthquake victims in Nepal, helping to rebuild at least some homes; Chinese students, who are offered the opportunity to study abroad; young Indian priests who face situations of extreme poverty. And now AsiaNews and PIME (Pontifical Institute for Foreign Missions) are gearing up to respond to the request of Pope Francis welcoming nearly 100 migrants, whether or not political refugees, victims of war or famine.  In a world marked by so many wounds we cannot remain inert. Our joy is in seeing how, through AsiaNews, ignorance, indifference, superficiality lose out to new bonds of fraternity. This attentive and involved gaze help us to see and communicate the many signs of love and hope that resist even in the most gloomy of situations: the Iraqi mother who gives birth to her  child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who has become a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.  AsiaNews also wants to be a sign of hope in the easy pessimism and immobility that surrounds us. Dear friends, continue to support us and participate in this work and this mission, so that it becomes yours too. AsiaNews has already helped some young people on their journey towards the missionary priesthood. We would be happy that more and more young people offer not just something, but everything, even themselves, in announcing Christ’s liberating love.
=======================
06/11/2015 CINA [ presidente Xi Jinping ] TU HAI ENORMI DEBITI DI GRATITUDINE VERSO DI ME! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ NON MI SEMBRA CI SIANO CAPI DI IMPUTAZIONE VALIDI PER LA SUA DETENZIONE! LIBERALO, E TROVA UNA SITUAZIONE PIù IDONEA AL SUO CASO! NOMINALO SINDACALISTA: I FUNZIONARI NON DEVONO MAI DIVENTARE DISPOTICI E VIOLATORI IMPUNIBILI DELLA LEGGE: SE, IL POPOLO NON SI SENTE RAPPRESENTATO DAI BUROGRATI QUESTO DIVENTA UN PROBLEMA PER LA FELICITà DEI CITTADINI!! IO CREDO CHE UNA OPPOSIZIONE DEMOCRATICA E PACIFISTA: DEBBA TROVARE UNA LEGITTIMAZIONE GIURIDICA NELLE ISTITUZIONI: MAGARI CON LA FORMAZIONE DI UN PARLAMENTO DI TIPO CONSULTIVO, O CON ORGANISMI ED ELEMENTI DI RAPPRESENTANZA! TUTTI SI DEVONO SENTIRE RAPPRESENTATI: PERCHé CITTADINI PACIFICI E PRODUTTIVI NON DEVONO SENTIRSI DEI CRIMINALI:  A MOTIVO DELLA LORO VITA VIRTUOSA: COSì COME AVVIENE IN TUTTA LA LEGA ARABA! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ 11/06/2015 CHINA. Buddhist cleric gets life for criticising party corruption, Known for his activism in favour of democracy and human rights since 1989, Wu Zeheng has already spent 11 years in prison for writing an open letter criticising the government. For human rights activist, “He is the victim of both religious suppression and political persecution”. ] [ 11/06/2015 THAILAND - CHINA. Thai police arrest two Chinese activists, fears for extradition. Human rights groups have launched a petition for the release of two members of the Chinese democracy movement. They are activist Dong Guangping, already previously arrested, and the political cartoonist Jiang yefei. Recently, some members of Falung Gong were brought to Myanmar and handed over to Chinese police...  Condannato all’ergastolo un leader buddista, criticava la corruzione del Partito. Wu Zeheng, attivista democratico noto sin dal 1989 per le sue attività pacifiche a favore dei diritti umani, aveva già scontato 11 anni di carcere per aver scritto una lettera aperta di critica al governo. Attivisti per i diritti umani concordi: “Un oltraggio, il religioso vittima di persecuzione religiosa e politica”. 06/11/2015. THAILANDIA. CINA. La polizia thai arresta due attivisti cinesi, crescono i timori di rimpatrio. Gruppi pro-diritti umani lanciano una petizione per la liberazione di due esponenti del movimento democratico cinese. Sono l’attivista Dong Guangping, già arrestato in passato, e il vignettista politico Jiang Yefei. Di recente alcuni membri della Falung Gong sono stati condotti in Myanmar e prelevati da poliziotti cinesi.
=======================
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST. Middle East Council of Churches appeals for pluralism and interreligious dialogue by Fady Noun. Meeting at Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, MECC leaders addressed Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders. Pluralism, they say, is "one of the most precious treasures of the East." They called for prayers for peace, an end to anti-Christian persecution, the election of Lebanon’s president and a solution to the Palestinian cause. Cairo (AsiaNews) – At a meeting held at the Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, the Middle East Council of Churches (MECC) called on "Arab and Muslim heads of state and religious and political leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism," saying that it is" the most precious treasure of the East." They also called for action against "the forces of darkness, destruction and extremism." Orthodox Patriarch of Jerusalem Catholicos Aram I, Syrian Catholic Patriarch Theophilos III, Lutheran Church in the Holy Land president Youssef III Younan, Munib Younan, and MECC working team were present at the meeting. In its final communiqué, the Council said  that its agenda included "various activities in the regions, commissions and programmes; the situation of refugees and populations forced to leave by the circumstances they face in the Middle East as well as the situation of Churches and dioceses in Syria and Iraq, particularly in the areas emptied of their Christian populations, a difficult situation that has overwhelmed them.” The MECC, the communiqué said, discussed in particular "the Christian presence in the East as well as outflows, abductions and persecution to which Christians are exposed”. It called on “Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism because it is the most precious treasure of the East and has characterised the Christian and Muslim civilisation." The statement goes on to say that the Council "expresses its thanks to all the Middle East states that have taken it upon themselves to welcome families evicted from their homes, provided them with what they need, in particular, schooling for their children."
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] [ With respect to Lebanon, the MECC called for the election of the country’s president "because of the important role this country plays, especially since it is the only country allotted to Christians in Asia." The Council pleaded for the unification of the Easter date, and noted that Islamic-Christian interfaith dialogue is "the essential pillar of relations with our partners and compatriots." Participants also thanked Pope Francis for the attention he gives to the region’s Christians. At the end of the meeting, the Council members prayed for the end of the war in Syria and Iraq; for peace in the Holy Land, especially in Jerusalem; for a just settlement to the Palestinian cause; for the martyrs of the Armenian Genocide; and for the end of Turkey’s occupation of Cyprus.
=========================
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ]  06/11/2015. MEDIO ORIENTE. Dal Consiglio delle Chiese mediorientali un appello al pluralismo e al dialogo interreligioso. di Fady Noun
Riunito a San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, i vertici del Cemo si rivolgono a capi di Stato e vertici politici e religiosi arabi e musulmani. Il pluralismo, avvertono, è “uno dei tesori più preziosi d’Oriente”. Preghiere per la pace, la fine delle persecuzioni anti-cristiane, l’elezione del presidente libanese e una soluzione alla causa palestinese.
Il Cairo (AsiaNews) - Il Consiglio delle Chiese del Medio oriente (Cemo), riunito nel centro di San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, ha lanciato un appello “ai capi di Stato e ai vertici politici e religiosi mondiali, arabi e musulmani, perché si adoperino a difesa del pluralismo religioso”. Secondo i capi cristiani della regione, esso è “uno dei tesori più preziosi dell’Oriente”. Essi hanno anche invitato “ad affrontare le forze delle tenebre, della distruzione e dell’estremismo” attive nell’area. L’incontro ha riunito il catholicos Aram I, il patriarca ortodosso di Gerusalemme Teofilo III, il patriarca dei siro-cattolici Youssef III Younan, il presidente della Chiesa luterana in Terra Santa Mounib Younan e il gruppo di lavoro che costituisce il nucleo centrale del Cemo.
Nel comunicato finale, il consiglio precisa che l’ordine del giorno comprendeva “le sue varie attività a livello di regioni, commissioni e programmi, la situazione dei rifugiati e delle popolazioni spinte all’esodo a causa delle vicende che hanno caratterizzato il Medio oriente, oltre che la realtà delle Chiese e delle diocesi in Siria, in Iraq”. L’attenzione si è concentrata in particolare “sulle regioni svuotate della loro presenza cristiana, in questi giorni difficili che affliggono i cristiani”. Il Cemo, precisa il comunicato, ha esaminato in particolare “la presenza cristiana in Oriente e gli esodi, i sequestri e le persecuzioni alle quali sono esposti i cristiani”. “E chiedono - prosegue il documento - ai capi di Stato e ai leader politici e religiosi del mondo, arabi e musulmani, di adoperarsi a difesa del pluralismo religioso, quale tesoro fra i più preziosi dell’Oriente e carattere distintivo della civiltà cristiana e musulmana”.
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] Il comunicato aggiunge che il consiglio “rivolge i propri ringraziamenti a tutti gli Stati del Medio oriente che si sono adoperati per accogliere le famiglie cacciate dalle proprie abitazioni, e hanno assicurato loro il necessario e, in particolare, la possibilità di frequentare la scuola ai loro figli”. Inoltre, il Cemo ha rinnovato l’appello per l’elezione di un nuovo presidente della Repubblica in Libano “vista l’importanza della carica nel Paese, soprattutto perché è l’unica carica riservata ai cristiani in tutta l’Asia”. Il Cemo plaude inoltre all’unificazione della data in cui si celebra la Pasqua, e sottolinea che il dialogo interreligioso islamo-cristiano è “il pilastro essenziale nei rapporti fra i nostri partner e compatrioti”. Le personalità riunite nell’assemblea hanno infine ringraziato papa Francesco per l’attenzione che riserva sempre ai cristiani della regione. A conclusione dei lavori, il Consiglio ha pregato per la fine della guerra in Siria e in Iraq, per la pace in Terra Santa, e in particolare a Gerusalemme, per una giusta soluzione alla causa palestinese, per i martiri del genocidio armeno e per la fine dell’occupazione turca dell’isola di Cipro.



IN CUL0 A DARWIN! CON QUESTA STORIA DELLE ERE GEOLOGICHé? VOI SIETE PENOSI, VOI AVETE SUPERATO OGNI VERGOGNA, ED OGNI DECENZA! VOI NON POTETE CALCORATE, I TEMPI DELLE ERE GEOLOGICHE, CON UNA FORMULA, A SETTE CIFRE, E POI GLI ATEI, PROPRIO VOI, PER DOGMA RELIGIOSO, DOPO AVERE MESSO IL DITO NEL VOSTRO BUCO DEL CULO GENDER, STABILIRE, SENZA NESSUNA MOTIVAZIONE, CHE LE CINQUE CIFRE MANCATI SONO PARI A ZERO! INFATTI NEL REGNO DI DIO TUTTI VANNO DICENDO: LA EVOLUZIONE? è UN ALTRA RELIGIONE MALIGNA!









https://www.facebook.com/antimo.marandola caro, io ho visto un pseudo musulmano (alias satanista CIA) che, ti ha detto: "verremo a stuprare le vostre donne" .. ok, tutto il resto, sgozzamenti fosse comuni, ecc.. si può immaginare! e questo, non perché un musulmano non pensa proprio, in questo modo, ma, è che lui, non lo direbbe mai, a motivo della sua ipocrisia, come, tu a motivo della tua ipocrisia, non condannerai mai, il signoraggio bancario parassitario, di rothschild usurocrazia schiavitù mondiale, che, sta per ucciderti come israeliano, perché è questo che, tu devi sapere, MUSULMANI SONO SOLTaNTO ESECUTORI MATERIALI! POICHé, ESISTE IL NWO, CON LA FONDAZIONE BANCA DI INGHILTERRA DEL 1600D.C., POI, TUTTO QUELLO CHE è SUCCESSO, AGLI EBREI, DI MALE, DA QUELLA DATA IN POI, è SCIeNTIFICAMENTE ASCRIVIBILE AI FARISEI! CERTO, QUESTA CONGIURA SI è AFFERMATA, CONTRO, IL RE SALOMONE (apostasia talmudica), MA, NON POTREBBE ESSERE DIMOSTRATA SCIENTIFICAMENTE PRIMA DEL 1600d.C.!
Ora, ipotizzando che, tu sei un ebreo, io ti insegnerò ad uccidere in modo soprannaturale i tuoi nemici! PERCHé, PRIMA, OGNI DIFFICOLTà DEVE ESSERE DISTRUTTA, SUL PIANO SOPRANNATURALE, E POI, SI POTRà PASSARE IN MODO VINCENTE SUL CAMPO DI BATTAGLIA, O SUL CAMPO DELLA DIPLOMAZIA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/10/13/pistorius-psicologa-e-un-uomo-a-pezzi_ac0fb472-b48d-470c-b4a1-07336903d5a7.html
Marco Kiev · Top Commentator · Kiev
posa il fiasco
Marco Kiev  https://www.facebook.com/profile.php?id=100004116974655 tu sei un ragazzo sorprendente! io non ho mai mentito, una sola volta, in tutta la mia vita! in questi 7anni, io ho lavorato, per questo ministero politico universale, a circa 100 articoli al giorno, tutti i gioRni, in youtube! APPUNTO PER IMPORRE NEL MONDO UNO STANDARD: "UNIUS REI NON PUò MENTIRE!" piuttosto, il problema di questa realtà virtuale, governata da satanisti CIA, è quello, che, quello che io posso vedere da casa mia [filtri] può essere molto diverso, da quello, che, tu puoi vedere!
io ho copiato decine di volte il link di Antimo Mirandola, che, poi, nei miei documenti è diventato antimo.marandola, inoltre, [[ https://www.facebook.com/antimo.marandola?fref=ts Amministratori di Pagine, Antimo Marandola, https://www.facebook.com/forzaisraele/info, ]]  OVVIAMENTE, IL SUO NOME, COME responsabile DEL SITO è SPARITO!
MA, COME, IO POTEVO SBAGLIARE A SCRIVERE, SE IO HO FATTO COPIA INCOLLA DEL LINK? [[ ovviamente, GUARDA CASO, ADESSO, il nome del mio amico Antimo Mirandola, è PER ME INACCESSIBILE IN FACEBOOK, MENTRE, TU PUOI VEDERE IL SUO SITO, SICURAMENTE! MA, IO NON LO POSSO PIù VEDERE! QUESTO è IL NAZISMO DI FACEBOOK UNA PRESA PER CULO! CARTA STRACCIA LA NOSTRA LIBERTà DI PAROLA E LA NOSTRA LIBERTà DI INFORMAZIONE! ]]
TUTTAVIA, NOI STIAMO PARLANDO DI UNA PERSONA MOLTO CONOSCIUTA IN INTERNET!
http://kelebeklerblog.com/2006/07/25/il-volto-di-qana-x/
https://forum.termometropolitico.it/446653-bellissimo-articolo-di-antimo-mirandola.html
Marco Kiev [[ il DIAVOLO FA LE PENTOLE, MA NON I COPERCHI, COME LE LUCERTOLE DATAGATE, POSSONO PENSARE DI ESSERE PIù INTELLIGENTI DI UNIUS REI? ]] ok, io lo posso dimostrare, perché, io ho fatto la foto!! https://www.facebook.com/antimo.mirandola infatti, a te questo link, si apre, ma, a me dice: [[Purtroppo questa pagina non è disponibile
È possibile che il link che hai seguito sia corrotto o che la pagina sia stata rimossa. ]] QUINDI, TUTTO INTERNET è UNA TRUFFA GESTITA DAI SATANISTI DELLA CIA! quanto a te? tu mi dovresti mostrare i tuoi documenti per vedere se è vero, che ti chiami marco kiev!
Marco Kiev CHISSà PERCHé, FACEBOOK NON RIPORTA LUI QUESTI COMMENTI SULLA MIA PAGINA! E QUINDI SONO STATO COSTRETTO IO, A RIPORTARLI DA ME STESSO!  ]] Marco Kiev  https://www.facebook.com/profile.php?id=100004116974655 tu sei un ragazzo sorprendente!
===============================
Marco Kiev  https://www.facebook.com/profile.php?id=100004116974655 quanto, tu ti senti intelligente? è vero, il tuo NWO, è veramente grande, enorme, potente, ma, tutte le creature demonicHE, che, abitano la piramide? moriranno schiacciate! perché, il tuo NWO? sta per crollare!
IL MIO DIO JHWH? è ONNIPOTENTE!
ed IO SUONO LA MUSICA CHE, VoI DOVETE BALLARE, PERCHé, IO SONO UNIUS REI, IL RE DI ISRAELE!
Perché, voi blattere di facebook, voi vi sentite migliori di 666 youtube?
se, non mi hanno sconfitto loro? certo, non ci riuscirete neanche voi!
VOI VALETE MOLTO MENO, DEI SATANISTI DI YOUTUBE! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/10/13/pistorius-psicologa-e-un-uomo-a-pezzi_ac0fb472-b48d-470c-b4a1-07336903d5a7.html?fb_comment_id=fbc_647861508660531_648952145218134_648952145218134#f27fd4480b64108
=============================
Marco Kiev https://www.facebook.com/profile.php?id=100004116974655 siete veramente POTENTI! voi SIETE RIUSCITI A FARE SPARIRE: "ANTIMO MIRANDOLA" ANCHE DAI MOTOri DI RICERCA! bravi! .. e sentiamo, è nello stesso modo, che, voi farete sparire, anche, il mio ISraele anche? Forse, che tutto è virtuale, il denaro è virtuale, quindi, voi potete cancellare anche i popoli, come i bit di un computer? QUINDI, COSì, VOI AVETE DECISO DI DISINTEGRARE ISRAELE!
... INTERESSANTE, STAREMO A VEDERE!
Marco Kiev  di Antimo Mirandola, in prima pagina? voi avete lasciato un solo link!
https://www.google.it/search?q=Antimo+Mirandola
e di questo, vostro crimine? io ho fatto la foto!
=============================
COME ONU HA POTUTO CALPESTARE I SUOI DIRITTI UMANI? MA, FORSE NON SONO PIù SUOI, DAL MOMENTO CHE LUI è DIVENTATO SHARIAH! ALLORA LA CRUDELTà, E LA CRIMINALI DI MAOMETTANI, HA RAGGIUNTO UN PUNTO DI INTOLLERABILITà, PERCHé, USA E UE POSSANO CONTINUARE A DIRE: "NOI SIAMO LA DEMOCRAZIA!" NO! LORO SONO I DEMONI ANTICRISTI GENDER, MOSTRI DALLA FORMA UMANA!!
Isis: oltre 600 morti a Kobane in un mese. Più di 370 jihadisti, quasi 260 curdi e 20 civili!
Arturo Makarevic · Politecnico di Milano
E l'esercito turco (che sbaraglierebbe le forze dell'ISIS in 24 ore) sta a guardare a poche centinaia di metri di distanza... che schifo....
=====================
OK! ADESSO, TUTTO IL MEDIO ORIETE,  DIVENTERà UN SOLO ISIS AL-QAEDA, E POI, QUESTO NON è MALE.. DAL PUNTO DI VISTA OTTOMANO SALAFITA! DA COME QUESTI SANTI DI MAOMETTO POSSONO AGIRE INDISTURBATI? POI, è PROPRIO, TUTTO QUELLO CHE, LA LEGA ARABA VUOLE OTTENERE.. MA, TUTTO QUESTO è INTRINSECO NELLA SHARIAH, IO LO AVEVO DETTO.. SOLTANTO CHE, PIù CI SI AVVICINA ALLA GUERRA MONDIALE, PIù LA LEGA ARABA GETTERà LA MASCHERA, CHE NASCONDE, LA SPIETATEZZA DEL SUO NAZISMO! OVVIAMENTE, ANCHè I NOSTRI SATANISTI MASSONI DARANNO IL MEGLIO DELLA LORO MALVAGITA! IO NON CREDO CHE, ISRAELE POTRà SOPRAVVIVERE, SE, RUSSIA E CINA NON LO SALVANO! SANAA, 16 OTT - I combattenti di al Qaida in Yemen hanno preso il controllo di una cittadina nella provincia di Ibb, nel sud-ovest del Paese. Negli scontri con le forze dell'ordine, cinque poliziotti sono rimasti uccisi, hanno riferito fonti della sicurezza. Molto attivo nel sud e nel sud-est dello Yemen, al Qaida è in lotta con i ribelli sciiti, che controllano la capitale Sanaa ed il porto strategico di Hodeida, sul Mar Rosso, e che hanno conquistato anche il capoluogo della provincia di Ibb.
My JHWH -- si, io potrei salvare Israele! ma, un 50% di loro non mi riconosce!
============================
i massoni GENDER ATEI, che hanno guidato questa Europa al disastro? si devono tutti dimettere! SOVRANITà MONETARIA, RITORNO ALLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, SUBITO! HANNO PENSATO SOLTANTO A FARE IL GENOCIDIO DEI POPOLI RUSSOFONI, CHE SONO DEMOCRATICAMENTE ORGANIZZATI! Kiev è stata costretta a rinviare di due anni il nuovo sarcofago per la centrale nucleare di Cernobyl dopo aver esaurito i fondi per il progetto: la sua costruzione, iniziata nel 2010, sarà completata nel 2017 anziché nel 2015, come previsto inizialmente. Lo ha reso noto il governo. La realizzazione del sarcofago è cruciale perché la protezione attuale che avvolge il reattore 4, all'origine del disastro nucleare del 1896, potrebbe collassare in qualsiasi momento, con effetti su tutta l'Europa.
Arturo Makarevic · Politecnico di Milano
Se invece di impiegare tante risorse per il risiko avessero usato un po' di denari pubblici per rimettere in sesto il Paese non sarebbero a questo punto con fughe radioattive e popolazione alla fame.
======================
FORSE, VOI NON MI VEDETE PIù, E SE, VOI MI VEDETE, ED IO NON VI RISPONDO? POI, SONO IO CHE, NON RIESCO PIù A VEDERE LE VOSTRE RISPOSTE! QUESTO ARTICOLO è SPAVENTOSO, PERCHé NON C'è PIù NESSUNO NEL MONDO CHE HA IL POTERE DI FERMARE I SATANISTI AMERICANI CHE STANNO SOFFOCANDO I POPOLI! "Il Trattato transatlantico per il commercio e per gli investimenti (Ttip) tra Ue e Usa consentirà alle corporation di mettere sotto accusa gli Stati che non trasformeranno in norma le regole dettate a favore" delle stesse multinazionali: lo ha detto Vandana Shiva, l'attivista indiana, a Firenze, sottolineando che "i protagonisti del trattato stanno parlando di istituire tribunali diversi da quelli degli Stati" e questo significherà "rubare i diritti stabili delle costituzioni nazionali".
CAZZO! ANTIMO MIRANDOLA è DIVENTATO: https://www.facebook.com/messages/antimo.marandola E FORSE IO MI SBAGLIO, CIOè, IL MIO AMICO LUI è SEMPRE STATO MARANDOLA [[ Purtroppo questa pagina non è disponibile È possibile che il link che hai seguito sia corrotto o che la pagina sia stata rimossa. ]] QUINDI, IN QUESTA PAGINA http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/07/17/-mo-le-forze-israeliane-invadono-gaza-_f4512983-21fd-4e0f-bc9b-7a1f5152e320.html TUTTI PARLANO AD ANTIMO MARANDOLA, MA, IO NON LO VEDO, VOI LO VEDETE?
MY JHWH -- QUESTO MONDO? NON SI SALVA PIù!
============================
NON VORREI CHE VOI, VI SPAVENTATE TROPPO PER QUELLO CHE IO STO PER DIRE, MA, ANCHE IN YOUTUBE CHE, IO LAVORO DA SETTE ANNI? IO SONO DIVENTATO COMPLETAMENTE INVIBILE! IN REALTà NESSUNO DEI MIEI AMICI, MI PARLA PIù, DA OLTRE UN ANNO! [[ DICONO CHE SYNNEK1(L'EX-DIRETTORE DI YOUTUBE), MI HA PARLATO UN ANNO Fà, MA, NON è VERO, LE DATE SONO STATE TAROCCATE! ORMAI DI INTERNET POSSONO FARE QUELLO CHE VOGLIONO! ECCO PERCHé, NOI SIAMO TUTTI MORTI! FORSE, VOI NON MI VEDETE PIù, E SE, VOI MI VEDETE, ED IO NON VI RISPONDO? POI, SONO IO CHE, NON RIESCO PIù A VEDERE LE VOSTRE RISPOSTE! QUESTO ARTICOLO è SPAVENTOSO, PERCHé NON C'è PIù NESSUNO NEL MONDO CHE HA IL POTERE DI FERMARE I SATANISTI AMERICANI CHE STANNO SOFFOCANDO I POPOLI! VIENNA, 16 OTT - Il segretario di Stato Usa John Kerry, che viaggia ai quattro angoli della terra nelle sue missioni diplomatiche a bordo di un aereo dell'aviazione militare Usa, è stato costretto oggi a ripiegare su un volo di linea per rientrare a Washington perché il suo velivolo è rimasto di nuovo in panne. E' la quarta volta quest'anno che l'aereo del capo della diplomazia americana rimane a terra per problemi tecnici.
    Kerry doveva ripartire da Vienna dopo i colloqui sul programma nucleare iraniano.

CAZZO! ANTIMO MIRANDOLA è DIVENTATO: https://www.facebook.com/messages/antimo.marandola E FORSE IO MI SBAGLIO, CIOè, IL MIO AMICO LUI è SEMPRE STATO MARANDOLA [[ Purtroppo questa pagina non è disponibile È possibile che il link che hai seguito sia corrotto o che la pagina sia stata rimossa. ]] QUINDI, IN QUESTA PAGINA http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/07/17/-mo-le-forze-israeliane-invadono-gaza-_f4512983-21fd-4e0f-bc9b-7a1f5152e320.html TUTTI PARLANO AD ANTIMO MARANDOLA, MA, IO NON LO VEDO, VOI LO VEDETE?
MY JHWH -- QUESTO MONDO? NON SI SALVA PIù!
====================
SE, VOI VEDETE IL MIO AMICO antimo.marandola, VOI GLI POTETE DIRE CHE IO NON RIESCO PIù A PARLARGLI? IO DUBITO DI POTER SALVARE ISRAELE SENZA DI LUI! ] [ NON VORREI CHE VOI, VI SPAVENTATE TROPPO PER QUELLO CHE IO STO PER DIRE, MA, ANCHE IN YOUTUBE CHE, IO LAVORO DA SETTE ANNI? https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion IO SONO DIVENTATO COMPLETAMENTE INVIBILE! IN REALTà NESSUNO DEI MIEI AMICI, MI PARLA PIù, DA OLTRE UN ANNO! [[ DICONO CHE SYNNEK1(L'EX-DIRETTORE DI YOUTUBE), MI HA PARLATO UN ANNO Fà, MA, SONO PASSATI PIù DI DUE ANNI! INFATTI, LE DATE SONO STATE TAROCCATE! ORMAI DI INTERNET POSSONO FARE QUELLO CHE VOGLIONO! ECCO PERCHé, NOI SIAMO TUTTI MORTI! FORSE, VOI NON MI VEDETE PIù, E SE, VOI MI VEDETE, ED IO NON VI RISPONDO? POI, SONO IO CHE, NON RIESCO PIù A VEDERE LE VOSTRE RISPOSTE! QUESTO ARTICOLO è SPAVENTOSO, PERCHé NON C'è PIù NESSUNO NEL MONDO CHE HA IL POTERE DI FERMARE I SATANISTI AMERICANI CHE STANNO SOFFOCANDO I POPOLI! BEIRUT, 16 OTT - Dopo oltre tre anni di conflitto civile in Siria, sono "10 milioni le persone a rischio di insicurezza alimentare" nel Paese. L'allarme è stato lanciato oggi, in occasione della Giornata mondiale dell'alimentazione, da Jyri Rantanen, rappresentante in Siria della Federazione internazionale della Croce rossa e delle società della Mezzaluna rossa (Ifrc).

PURTROPPO NELLA CHAT, MI HANNO TOLTO LA FUNZIONE PER POTER PARLARE AL MIO AMICO MARANDOLA! [[ E DI QUESTO IO HO FATTO LA FOTO! ]] SE, VOI VEDETE IL MIO AMICO antimo.marandola, VOI GLI POTETE DIRE CHE IO NON RIESCO PIù A PARLARGLI? IO DUBITO DI POTER SALVARE ISRAELE SENZA DI LUI!
CAZZO! ANTIMO MIRANDOLA [[è DIVENTATO: https://www.facebook.com/messages/antimo.marandola E FORSE IO MI SBAGLIO, CIOè, IL MIO AMICO LUI è SEMPRE STATO MARANDOLA [[ Purtroppo questa pagina non è disponibile È possibile che il link che hai seguito sia corrotto o che la pagina sia stata rimossa. ]] QUINDI, IN QUESTA PAGINA http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/07/17/-mo-le-forze-israeliane-invadono-gaza-_f4512983-21fd-4e0f-bc9b-7a1f5152e320.html TUTTI PARLANO AD ANTIMO MARANDOLA, MA, IO NON LO VEDO, VOI LO VEDETE?
MY JHWH -- QUESTO MONDO? NON SI SALVA PIù!
Rispondi · Mi piace · Non seguire più il post · 2 secondi fa

https://www.facebook.com/profile.php?id=100005767968379 Arturo Makarevic · Politecnico di Milano
Dovrebbero lanciare provviste alimentari invece che bombe.

    Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100005767968379 MI PUOI RISPONDERE PER FAVORE?
ti ho scritto questo messaggio sulla tua pagina! non so se sono diventato invisibile a tutti! https://www.facebook.com/profile.php?id=100006763785553&fref=tl_fr_box IO RICORDAVO CHE ANTIMO SI CHIAMAVA MIRANDOLA, SARà CHE, IO MI SBAGLIO, E CHE LUI SI CHIAMA MARANDOLA, comunque, il suo sito per me è diventato non accessibile: invisibile, come invisibili tutti i commenti, che lui ha scritto, in facebook!! ] io gli ho detto  [   Conversazione iniziata Lunedì  Lorenzo Scarola 13/10/2014 19.15    ti posso incoraggiare a parlare con me? Se non hanno potuto fare del male a me, che svolgo questo ministero da 7 anni, in mezzo al satanismo istituzionale? POI NON POTREBBERO MAI TOCCARE I MIEI AMICI! SI, IO HO UNA FEDE CHE BASTA A SE STESSA, PER REALIZZARE, ANCHE IL REGNO DI ISRAELE, DOPO LA TERZA GUERRA MONDIALE NUCLEARE.. ma se tu non vuoi vedere bruciare il mondo? forse noi qui, in facebook, noi dobbiamo fare una fratellanza universale, tra di noi in tutti i popoli del mondo! [[ ma facebook ha detto a me ]] [Non puoi rispondere a questa conversazione.
perché, nessuno dice alla LEGA ARABA: "ragazzi, che cosa c'è di sbagliato con voi?" QUESTO è EVIDENTE, ANCHE TUTTI GLI ALTRI SONO IL MALE! ] [ Violenti combattimenti anche oggi a Bengasi, dove l'Esercito libico continua ad attaccare le residue postazioni degli jihadisti di Ansar al Sharia in città. "Hanno subito forti perdite", precisa un portavoce militare. Le forze dei filo-governativi "avanzano anche su Zawiya e Gharian", rispettivamente a ovest e a sud di Tripoli, teatro nei giorni scorsi di combattimenti tra formazioni armate rivali.
===============
SE, TU VAI A: http://forzaisraele.altervista.org/blog/contatti/
OK! SONO SPARITI TUTTI I CONTATTI .. MA, SI SONO DIMENTICATI, DI NASCONDERE LA ASSOCIAZIONE, CON
https://www.facebook.com/forzaisraele/timeline
VOI DIRETE COSA CENTRA TUTTO QUESTO?
OK! SE I MIEI AMICI ANTIMO MARANDOLA, ERDOGAN, E Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah, LORO NON VOGLIONO PARLARE CON ME, POI, IO CON CHI FACCIO LA FRATELLANZA UNIVERSALE?
OK! VOI MI DIRETE: "PAZIENZA!" OK! MA, IO POI PIANGERò, QUANDO, IO LI VEDRò MORIRE, PERCHé, IO LI AMO, COSì COME IO AMO ME STESSO!
============================
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005767968379 Arturo Makarevic · Politecnico di Milano PERCHé, LA TUA immagine FACCIA icona, è DIVENTATA, come, LA FACCIA DI UN CAPPONE? lol. e perché, facebook ha fatto soltanto a noi due, il grande onore, di poter commentare gli articoli su ANSA?
io non avrei mai voluto, che, da, ANSA, e facebook avessero cacciato tutti gli altri commentatori! lol. su dai, poi, noi due non siamo così importanti! lol.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/16/cernobyl-esauriti-fondi-rinvio-2-anni_f58a9cf9-b94b-448a-b371-b2ab8a4601e7.html
=================
se, come io dico: ISIS è: Turchia e ARABIA SAudita, poi è normale che loro vogliono uccidere l'Iran! 12 ottobre, Il vero obiettivo dell'ISIS è attaccare l'Iran.
Il quotidiano britannico Sunday Times ha comunicato che gli islamisti dell'organizzazione Stato Islamico (ISIS) intendono scatenare una guerra contro l'Iran e impossessarsi dei suoi segreti nucleari. Chi ha interesse a spingere Teheran e lo Stato Islamico sull'orlo di una guerra? Probabilmente coloro che vorrebbero spingere l'Iran alle dirette azioni di guerra contro lo Stato Islamico in Iraq e coloro che hanno sufficienti opportunità di penetrare nelle sfere più alte dello Stato Islamico e compilare un simile documento, per giunta del tutto autentico. http://italian.ruvr.ru/2014_10_12/I-terroristi-dello-Stato-Islamico-attaccheranno-lIran-3321/
6 ottobre, ISIS avvantaggiato dall'incongruenza della politica USA. Mentre gli aerei degli USA continuano a bombardare i combattenti dello Stato islamico, da Washington arrivano delle dichiarazioni che fanno intuire che i vertici americani sono in uno stato di perplessità. Gli americani hanno bisogno di una nuova strategia di lotta contro il radicalismo islamico, ma prima devono rinunciare a certi dogmi.
Alla fine della settimana scorsa gli USA hanno bombardato alcune roccaforti dell'ISIS in Iraq e Siria. In Siria sono stati distrutti due carri armati, una jeep e sei fortini. In Iraq sono stati liquidati tre gruppi di estremisti e tre autoblindo. Come vediamo, l'efficienza dei bombardamenti non è molto alta, se consideriamo il rapporto tra spese e risultati. Per gli specialisti è ovvio che così non si potrà vincere la battaglia contro lo Stato islamico. Secondo Aleksey Sarabyev dell'Istituto di studi orientali dell'Accademia delle scienze della Russia:
Continuare questa tattica significherebbe un fallimento degli sforzi intrapresi dalla coalizione guidata dagli USA. In questo contesto diventa strano l'atteggiamento passivo da parte dei paesi europei che avrebbero dovuto promuovere una seria discussione con partecipazione di varie organizzazioni internazionali, comprese quelle islamiche, perché gli estremisti sono comunque ispirati dalla dottrina islamica.
Gli analisti concordano che per opporsi con efficienza all'espansione dell'islamismo radicale occorre creare un fronte ilnternazionale di cui facciano parte tutti i paesi interessati. Ora pare che la coalizione stia crescendo. È scesa in campo l'Australia, la Francia ha inviato altri aerei e una sua nave, e anche la Turchia si dichiara disponibile. Il parlamento di Ankara ha autorizzato i militari a partecipare alle operazioni contro gli islamisti in Iraq e Siria. Secondo Andrey Volodin, esperto dell'Istituto di economia mondiale e relazioni internazionali, questa decisione potrebbe avere molta importanza.
Penso che la posizione della Turchia stia cambiando. Quanto siano profondi questi cambiamenti, al momento è difficile dire, ma la disponibilità ad avviare un'operazione in terra la dice lunga. Nel caso della Turchia, però, ci sono molti fattori che rendono difficile la risposta. Penso che la posizione di Ankara sarà quella di cautela, tanto più che la Turchia già è coinvolta sia in Iraq che in Siria. Il problema è come condurre l'operazione in ambiente sociale poco amichevole. In questo contesto l'idea di Erdogan (ripristinare l'influenza della Turchia su tutto il territorio dell'ex Impero Ottomano) fa venire dei dubbi. Occorre tener presente che ogni impegno militare potrebbe potrebbe portare alla resistenza da parte dei siriani e iracheni.
Ciò è il problema più difficile. Praticamente tutte le forze ostili all'ISIS sono pronte a scendere in campo, ma separatamente fra esse. Una strategia comune non si presenta possibile a causa di divergenze derivanti dagli interessi nazionali degli Stati. Per esempio, Damasco ha già avvertito la Turchia che ogni sua azione di forza in territorio siriano sarà considerata un atto di aggressione, il che corrisponde pienamente alla linea politica di Bashar Assad intenzionato a difendere la sovranità del suo paese. C'è da dire che a livello regionale Assad è una delle principali figure della lotta contro lo Stato islamico. Questo fatto però viene ignorato dagli americani che sono proprio fissati e cercano di rovesciare il regime di Damasco. Analoga è anche la loro posizione nei confronti dell'Iran, sebbene i Guardiani della rivoluzione stiano conducendo, e con molto successo, le operazioni contro gli estremisti. Del ruolo dell'Iran e della Siria ci ha parlato l'ambasciatore della Russia in Libia, Tunisia e Yemen, Veniamin Popov.
Sono i giocatori chiave. Ma gli americani non vogliono cooperare con loro e preferiscono lanciare bombe. Tutto ciò non basta, l'avanzata dello Stato islamico continua. Senza gli accordi con Siria e Iran sarà impossibile sconfiggere questo male. Il problema è che stanno comparendo dei focolai, pericolosissimi, di estremismo islamico. In Libia, Mali e in altre regioni afriane gli estremisti bramano il potere. Si potranno sconfiggere soltanto unendo gli sforzi. Un alleato degli USA sarebbe il Qatar, ma molti specialisti lo indicano come uno dei principali sponsor del radicalismo islamico nella regione. Ne ha dato una nuova dimostrazione il ministro degli Esteri di questo paese, Khalid Bin Mohammed Al-Attiyah, che in una recente intervista a "Washington Post", pur ribadendo la fedeltà del suo paese ai rapporti di alleanza con l'America, ha precisato che "non ogni islamista è terrorista". Qatar, egli ha detto, non crea dei nemici e cerca di dialogare con tutti. Agli occhi degli USA, questo pragmatismo è un motivo per dubitare della solidità dei rapporti di alleanza con Qatar. Ma anche altri paesi della regione suscitano il malessere degli americani. Parlando recentemente di fronte agli studenti dell'Università di Harvard, il vice presidente USA Joe Biden ha dichiarato che "il principale problema di Washington in Siria sono i suoi alleati mediorientali", cioè la Turchia, l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti. Cercando di rovesciare il regime di Assad, questi paesi davano centinaia di milioni di dollari e tonnellate di armamenti a chiunque era pronto a schierarsi contro le truppe del governo di Damasco. Queste parole di Biden dimostrano che gli USA o non capiscono il problema, o travisano volutamente i fatti, perché proprio gli USA hanno investito milioni di dollari nell'addestramento dei combattenti dell'opposizione siriana. È con questi soldi che sono stati armati gli estremisti dello Stato islamico.
Evidentemente il problema di fondo è la politica degli stessi Stati Uniti che stanno cercando ad ogni prezzo di restare il leader del mondo. Nelle condizioni del mondo contemporaneo questa posizione potrebbe comportare degli oneri politici ed economici insostenibili. Insostenibili per tutti gli Stati oggi esistenti.
 http://italian.ruvr.ru/2014_10_06/Islamisti-ISIS-avvantaggiati-dall-incongruenza-della-politica-USA-8056/
====================
perché,  QUALCUNO SI MERAVIGLIA SEMPRE, QUANDO IO DICO, CHE, MERKEL BILDENBERG è IL NAZISTA? [ La legge sulla lustrazione legalizza le persecuzioni politiche in Ucraina.
La legge sulla lustrazione in Ucraina legittima e praticamente legalizza le persecuzioni politiche, ha dichiarato il rappresentante del Ministero degli Esteri della Russia per i diritti umani Konstantin Dolgov.
Il 16 settembre Il Parlamento ucraino al terzo tentativo ha approvato il documento che oggi è entrato in vigore. Secondo il Primo ministro Arseniy Yatsenyuk, un milione di diversi tipi di funzionari, dipendenti pubblici, funzionari degli organi della tutela pubblica sono soggetti della legge.
Il Presidente Petro Poroshenko il 9 ottobre ha firmato il documento, ma non ha escluso modifiche in caso di osservazioni da parte della Commissione di Venezia e dalla Corte Costituzionale.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/La-legge-sulla-lustrazione-legalizza-le-persecuzioni-politiche-in-Ucraina-9397/
Ucraina, il Partito delle Regioni contesta la legge sull'epurazione dell'amministrazione pubblica
Ucraina, il giro di vite nella pubblica amministrazione preludio di una nuova Maidan
9 ottobre,  Il Parlamento ucraino ha approvato una legge sulla lustrazione del potere
========================
my JHWH holy, OK! RICORDATI! NOI dobbiamo, LUSTRARE TUTTI QUESTI assassini, nazisti, A CALCI IN CULO, DAL REGNO DI DIO! http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/La-legge-sulla-lustrazione-legalizza-le-persecuzioni-politiche-in-Ucraina-9397/
questi sono pazzi, più parlano in questo modo: pacifista?, e sempre di più, vanno ad uccidere la gente del Dombass!! Le sanzioni contro la Russia, imposte dai Paese dell'UE, non sono fini a sé stesse e non escludono il dialogo con Mosca, ha dichiarato la Cancelliera tedesca Angela Merkel, parlando al Bundestag alla vigilia del vertice dell'UE e dell'Asia a Milano. Ha anche evidenziato che la situazione in Ucraina rimane "molto difficile" e ha sottolineato la necessità di un'ulteriore diversificazione delle forniture delle risorse energetiche e della riduzione della dipendenza dell'UE dalle importazioni. http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/Merkel-le-sanzioni-non-escludono-il-dialogo-con-la-Russia-8080/ Merkel senza esitare inasprirà le sanzioni contro la Russia, perché, a loro, 322 usurocrazia, Bildenberg, sistema massonico, non gli riesce bene di fare la repressione del popolo sovrano e repbblicano! 5 giugno, Merkel: le sanzioni contro la Russia erano necessarie [[ lo aveva detto il dottore ]] 19 agosto, Angela Merkel: via le sanzioni contro la Russia se rispettato il piano di pace in Ucraina
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/Merkel-le-sanzioni-non-escludono-il-dialogo-con-la-Russia-8080/
sono impregnati di odio i massoni ucraini, per non rendersi conto che la hanno presa nel culo a sangue, dalla URSS, e per finire di morire come carne da cannone pr i satanisti farisei usurocrazia anglo-americani! MI FA PENA, LA SORTE TRAGICA, A CUI I BILDENBERG HANNO CONDANNATO LA EUROPA!! [
Naryshkin: la dichiarazione di Yatsenuk sui visti per i russi è una stupidità. Lo speaker della Duma di Stato, la camera bassa del Parlamento russo, Sergej Naryshkin, ha definito la dichiarazione del Primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk sulla possibile introduzione del regime di visti con la Russia come una stupidità. Secondo il presidente della camera bassa del Parlamento, tale mossa non contribuirà agli obiettivi dello sviluppo della cooperazione tra i due Paesi. Il parlamentare Leonid Slutsky ha detto che Mosca può rispondere simmetricamente in caso fossero introdotti i visti da parte dell'Ucraina.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/Naryshkin-la-dichiarazione-di-Yatsenuk-sui-visti-per-i-russi-e-una-stupidita-2531/
ORMAI UE USA SONO UN REGIME NAZISTA MA, IL NAZISMO PEGGIORE, è QUELLO DEL SISTEMA MASSONICO CHE, RUBA LA SOVRANITà MONETARIA AI POPOLI, CHE, SONO IGNARI DI TUTTO QUESTO! QUESTA SPINTA IMPERIALISTA AMERICANA, SI NUTRE DEI CRIMINI PEGGIORI, IN TUTTO IL MONDO, ANCHE LORO, SONO LA GALASSIA JIHADISTA IN SIRIA E NEL MONDO!
Le fiaccolate in Ucraina contraddicono le decisioni del Tribunale di Norimberga
Mosca è indignata dai comunicati sulle manifestazioni e sulle fiaccolate dei neonazisti a Kiev e in altre città ucraine, ha dichiarato il Commissario per i diritti umani del Ministero degli Esteri russo Konstantin Dolgov.
Secondo il diplomatico, Mosca identifica tali attività come "una palese violazione dei principi fondamentali e delle norme del diritto internazionale e delle decisioni del Tribunale di Norimberga".
La Russia esorta la comunità internazionale ad opporsi alla glorificazione del nazismo ed alle manifestazioni di razzismo in Ucraina, ha detto Dolgov.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/Le-fiaccolate-in-Ucraina-contraddicono-le-decisioni-del-Tribunale-di-Norimberga-4435/
IO NON AVREI PROBLEMI, CONTRO, IL PROGRAMMA NUCLEARE IRANIANO, SE, ANCHE LORO NON FOSSERO I MANIACI RELIGIOSI NAZISTI DELLA SHARIAH! Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha valutato il processo dei negoziati a Vienna sul programma nucleare iraniano come "molto difficile", ma ritiene "possibile" raggiungere un accordo tra le parti su una serie di argomenti.
=====================
è LA PRIMA VOLTA, DA QUANDO STO IN ANSA, CHE, NESSUNO COMMENTA LE NOTIZIE, E CHE NESSUNO RISPONDE AI MIEI ARTICOLI! lol. ma, i miei ministri? SONO NERVOSI! ] [13 ottobre, 80 euro bis: il re del bluff ci prova ancora. Non è certo un mistero che l'attuale premier abbia ottime capacità comunicative, sulle quali ha costruito le sue vittorie, prima alle primarie del Partito Democratico e poi alle ultime elezioni europee. E oggi continua a beneficiarne nei sondaggi, nonostante qualsiasi dato sulla situazione economica reale smonti l'efficacia delle sue azioni politiche.
Il Fondo Monetario Internazionale ha recentemente pubblicato una mappa interattiva che ridisegna l'atlante del mondo economico. L'ordine globale è parametrato in termini di prodotto interno lordo a parità di potere d'acquisto e al netto di quella grottesca novità che è stata l'introduzione delle attività illecite. In questa classifica l'Italia è fuori dalle prime dieci posizioni: l'ennesimo fallimento epocale di chi ha tirato i fili dei burattini, siano essi casta politica, sindacale, giudiziaria, dirigente o degli ordini professionali. È chiaro infatti che attribuire solo a una parte la colpa dei problemi vuol dire guardare con superficialità alla sconfitta di uno Stato che per secoli è stato protagonista della civiltà e che oggi si trova nella fase discendente della parabola.
Ed ecco che il presidente del Consiglio, messo alle strette dai suoi stessi fallimenti in materia di riforme e di economia (non da ultimo l'approvazione travagliata del Jobs Act) cerca di tirare fuori l'ennesimo asso dalla manica. Sia chiaro, la sua intenzione è quella di fare propaganda e colpire con slogan a effetto. Così, archiviati gli 80 euro in busta paga, spunta l'idea di dare la possibilità di chiedere che una parte del Tfr, il trattamento di fine rapporto che spetterebbe ai lavoratori dipendenti al termine del proprio contratto, venga inserito in busta paga. Dai calcoli sembrerebbe che il "gioco" valga nuovamente 80 euro. È palese come dopo un provvedimento del genere la buona comunicazione sia bella che servita: sui quotidiani campeggerebbe "Renzi raddoppia gli 80 euro" e partirebbero le mitiche slide renziane da conferenza stampa. Poco importa che in verità quei soldi sarebbero già dei lavoratori e che quindi il Governo non avrebbe alcun merito reale. Quello che preoccupa sono le criticità che stanno dietro a questa misura, per la quale il cittadino, dovendo effettuare una scelta, deve essere adeguatamente informato delle conseguenze della propria decisione. Ad esempio, oggi la tassazione sul Tfr gode di un trattamento fiscale speciale (23-25%) che rischierebbe, nel caso della richiesta di inserimento in busta paga, di essere aggirato con una perdita secca per il lavoratore, a tutto vantaggio delle casse statali: queste non soltanto prenderebbero in anticipo i soldi della tassazione, ma facendo cumulo reddituale finirebbero per far pagare al cittadino un'imposizione fiscale ben più salata. Senza dimenticare che i lavoratori che possono farsi riconoscere l'attuale bonus di 80 euro rischierebbero, a causa del maggior reddito, di dover poi restituire i soldi elargiti dalla lungimirante generosità del premier.
Ci sono anche dubbi a livello previdenziale e di ottenimento dei mutui. Dal 2007 i lavoratori possono irrobustire la propria dotazione previdenziale facendo confluire il Tfr in un fondo pensione; ad oggi sono stati circa 6 milioni coloro che hanno fatto questa scelta. Peccato però che la possibilità di farsi dare i soldi "tutti, maledetti e subito" rischi di creare un buco nei conti dell'Inps per circa 6 miliardi di euro. E sono molti a ricordare che per l'acquisito di una casa con mutuo le banche si sono sempre regolate in base al principio che l'utente, una volta cessata l'attività lavorativa, utilizzi il tesoretto rappresentato dal Tfr per il pagamento delle rate, compensando in tal modo il ridimensionamento reddituale e i ritardi nell'erogazione della pensione. Chiedendo un anticipo in busta paga del Tfr, queste risorse potrebbero essere ridotte dal 60 fino al 100%. Si comprende quindi come questo intervento possa mollare l'ennesimo ceffone al mercato immobiliare. Vi sono infine le ripercussioni sulle aziende, in particolare per quelle sotto i 50 dipendenti: per questo il sistema confidunstriale ha mostrato delle notevoli perplessità.
A fronte di zero risultati in termini di lotta all'evasione, spending review, incremento del Pil e della produzione industriale, Renzi sta dunque tentando l'ennesimo bluff: immettere nel portafoglio degli italiani qualche soldo, che sarebbe comunque spettato di diritto, per poter poi dire di aver migliorato il benessere dei cittadini e alleggerito la pressione fiscale. La speranza é garantirsi i voti per le elezioni della prossima primavera, evitando per il momento di affrontare quei nodi fondamentali che sono la pressione fiscale record e la spesa pubblica totalmente fuori controllo.
http://italian.ruvr.ru/2014_10_13/80-euro-bis-il-re-del-bluff-ci-prova-ancora-2284/


L'estrema destra ucraina pronta ad una "guerra" contro i separatisti filorussi dell'est
18 maggio, 15:11
Dmitry Yarosh, leader di Pravy Sektor
Praviy Sektor addestra uomini per realizzare un golpe in Russia
1 ottobre, 12:04
Putin: il revisionismo storico è pericoloso, l'Ucraina ne è esempio
19 maggio, 13:25
L'Europa vuole essere informata sui fatti in Ucraina
10 ottobre, 10:06
Ex ministri dell'Ucraina respingono le accuse di Kiev per i fatti di Odessa
4 maggio, 15:19
La Russia è ancora un partner strategico per l'Italia?
19 settembre, 16:52
Ex colonnello dell'Aviazione della Germania: i tedeschi sostengono Putin
5 aprile, 11:53
A Kiev si è tenuta una marcia di neonazisti
===========================
NON C'è UN SOLO COMMENTO IN QUESTA PAGINA, DEL 26 APRILE. COME MAI? http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/04/26/papa-dona-a-premier-ucraina-penna-pace_89c66f80-b661-4b62-ae68-6f431eb5010a.html
IL PAPA GLI AVEVA DETTO DI FIRMARE LA PACE, MA, Yatseniuk LUI HA PENSATO, CHE, DOVEVA FIRMARE PER OTTENERE LA RESA DEI RUSSOFONI! ADESSO LO SA ANCHE LUI, GLI AMERICANI NON SONO DEI BRAVI RAGAZZI!
Yatsenyuk non garantisce il transito ininterrotto del gas verso l'Europa. Il Primo ministro dell'Ucraina Arseniy Yatsenyuk non ha escluso che possano verificarsi problemi con la fornitura del gas russo verso l'Europa. L'Ucraina con il contratto attuale sul transito non può garantire pienamente il transito ininterrotto del gas russo verso l'Europa.
In precedenza, la società nazionale Naftogaz dell'Ucraina si è rivolta con un appello all'arbitrato di Stoccolma, chiedendo la revisione del contratto per il transito del gas russo con Gazprom e la compensazione a causa dei volumi insufficienti di pompaggio del carburante.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/Yatsenyuk-non-garantisce-il-transito-ininterrotto-del-gas-verso-lEuropa-2131/
CITTA' DEL VATICANO, 26 APR - Donando una penna al premier ucraino Arseniy Yatsenyuk, papa Francesco ha detto: "Spero che con questa penna firmi la pace". "Lo spero anch'io", gli ha risposto il primo ministro. E il Papa, toccandosi il petto, ha detto ancora: "farò tutto il possibile".
    Dopo l'incontro con il Pontefice, Yatseniuk ha interrotto la sua visita a Roma per un ritorno imprevisto in Ucraina, considerata la situazione nel Paese.
======================
CIRCA, LA PAROLA DI DIO, NOI DOBBIAMO ESSERE DEI FONDAMENTALISTI BIBLBICI! ALTRIMENTI, POI, OGNIUNO SI DOVREBBE SCRIVERE UNA SUA BIBBIA A MODO SUO!
1Corinzi 11,23-29. [[ OK! SE UNO ESAMINA LA PROPRIA COSCIENZA E VUOLE, UNIRSI AL SIGNORE, CHI SIAMO NOI PER GIUDICARE LA COSCIENZA? MA, IL MATRIMONIO HA SUE CARATTERISTICHE: 1. UOMO DONNA; 2. FECONDITà, 3. INDISSOLUBILITà! ] QUINDI IN QUESTO CASO è COLPEVOLE LA CHIESA CHE DA IL SACRAMENTO DELLA CRESIMA E DEL MATRIMONIO A PERSONE CHE NEANCHE VANNO A MESSO TUTTE LE DOMENICHE! ] [ 23 Io, infatti, ho ricevuto dal Signore quello che a mia volta vi ho trasmesso: 27. Perciò chiunque in modo indegno, mangia il pane o beve il calice del Signore, sarà reo del corpo e del sangue del Signore. 28, Ciascuno, pertanto, esamini se stesso e poi mangi di questo pane e beva di questo calice; 29, perché chi mangia e beve senza riconoscere il corpo del Signore, mangia e beve la propria condanna. Sinodo, "scintille" in aula su sintesi
"Rivolta" su proposta non pubblicare resoconti "circoli minori".
16 ottobre 2014. VATICANO, 16 OTT - "Scintille" oggi tra i padri sinodali. A conclusione dei lavori, il segretario del Sinodo, card. Lorenzo Baldisseri, ha proposto di non pubblicare la sintesi delle relazioni dei Circoli minori scatenando una forte protesta. Contro la proposta è intervenuto il relatore del Sinodo, card. Erdo. Il segretario di stato card. Pietro Parolin ha fatto presente come le sintesi andassero pubblicate, come era previsto e come poi è stato. Il papa, come è prassi, è rimasto tutto il tempo in silenzio.
La Russia intende trovare l'accordo sul gas con l'Ucraina
La Russia ha intenzione di trovare un'intesa con l'Ucraina sul gas, ha detto ai giornalisti il ministro dell'Energia russo Alexander Novak a Belgrado. Il prossimo round dei negoziati trilaterali sul gas in formato UE-Ucraina-Russia è previsto per il 21 ottobre.
Commentando l'appello di Naftogaz Ucraina presentato all'arbitrato di Stoccolma per la revisione del contratto di transito con "Gazprom", il ministro russo ha detto: "Questi accordi sono validi fino al 2019. Ogni parte ha il diritto di rivolgersi all'arbitrato. Noi viviamo e lavoriamo secondo il contratto attuale".
Il contratto tra Naftogaz e Gazprom per il transito del gas verso l'Europa è stato firmato nel 2009.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_16/La-Russia-intende-trovare-l-accordo-sul-gas-con-lUcraina-4854/
Lala Moon · Segui · Top Commentator · Lavora presso CafeWorld
Cavolo ma perchè noi Italiani dobbiamo essere sempre i Primi a muoverci, non mi sembra che siamo gli unici che possono dare aiuti a Livello Difesa Militare.. in 16 anni di Difesa non ho mai capito questa cosa
Rispondi · Mi piace · Segui post · 56 minuti fa
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
IL PEGGIO DEL PEGGIO, è CHE è INTERVENUTA, SU CAUSE SBAGLIATE E ROVINOSE.. MA, QUESTA è UNA GIUSTA CAUSA! Dopo le armi e le munizioni, prende corpo l'ulteriore contributo italiano alla Coalizione internazionale che combatte i terroristi dell'Isis: si tratta, tra l'altro, di 280 militari con il compito di addestratori, un aereo da rifornimento, due aerei senza pilota Predator, blindati e, forse, velivoli da ricognizione. Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, che ha fatto il punto davanti alle Commissioni riunite Esteri e Difesa di Camera e Senato.
======================
voi avete, mai, sentito parlare di relativismo? tutto il marciume, di: Kant, e di una schiera di scienziati e filosofi, politici, che, i banchieri antisionisti massoni farisei rothschild hanno finanziato in chiave anti cristiana! ed è in questo modo, che, i bildenberg hanno preso il controllo della società! ha detto che la  Hanno dato fuoco al velo di una suora. E lo hanno fatto "perché si stavano annoiando". La polizia ha arrestato un ventenne di Sassari e denunciato altri due giovani. I tre sono accusati di tentate lesioni gravissime. Sarebbero loro i protagonisti dell'episodio accaduto ieri sera in piazza d'Armi, nel centralissimo quartiere sassarese di San Giuseppe. La religiosa presa di mira è una suora dell'ordine delle "Pie sorelle educatrici", il cui convento si trova nella stessa via. Dopo aver spaventato e messo in fuga una ragazzina, i giovani hanno attirato l'attenzione di un militare della Brigata Sassari che passava proprio in quel momento.
L'uomo ha seguito i tre ragazzi e appena sono entrati in azione è intervenuto tempestivamente, spegnendo le fiamme prima che potessero provocare qualche danno serio e fermando l'autore materiale del gesto, che poi ha consegnato al poliziotto di quartiere. Grazie al suo intervento la suora, 83 anni, se l'è cavata solo con un grande spavento. Gli agenti della Squadra Volanti hanno intercettato anche gli altri due ragazzi, che nel frattempo si erano dati alla fuga. Accompagnati in Questura e interrogati, i tre non hanno saputo spiegare il perché di un simile gesto, inducendo gli inquirenti a imputargli l'aggravante dei futili motivi.
========================
Antonio Fallico: Occorre recuperare il dialogo tra Russia e Italia  [[ questo brusco rallentamento, delle relazioni Russia Italia, è qualcosa di criminale, perché, Mosca, sostiene la volontà sovrana dei popoli e Roma, sostiene i bildenberg, usurocrazia mondiale, che, loro sono i veri nazisti, che, rubano ai popoli il signoraggio bancario!! Inaccettabili le affermazioni del Primo Ministro rumeno sulla Moldavia
Tensione tra Canada e Russia nel Mar Nero
Il lottatore americano Jeff Monson raccoglie fondi per il Donbass
Allarme di Putin: in Europa prende vita nuovamente il "virus del nazismo"
Antonio Fallico: Occorre ricuperare il dialogo tra Russia e Italia
Alla vigilia del Forum Euroasiatico di Verona il presidente di Banca Intesa Russia e dell'Associazione Conoscere Eurasia Antonio Fallico ha dichiarato: "C'è l'esigenza di fare presto e bene e di recuperare il dialogo: lo chiedono ai presidenti Putin e Renzi le migliaia di imprese che in questi anni hanno scommesso su un nuovo mercato; gli stessi imprenditori che saranno impegnati, la prossima settimana, al vertice economico di Verona. Un focus - quello del 3° Forum Eurasiatico (23-24 ottobre) - sugli scambi attuali e potenziali della nuova Comunità economica: uno spazio comune (Russia Bielorussia, Kazakistan e Armenia) di oltre 170 mln di abitanti che lo scorso anno valeva per l'Italia 36 miliardi di euro".
Sono circa 1000 le aziende attese per la terza edizione del Forum Eurasiatico di Verona, che vedrà presenti, tra gli altri, Romano Prodi; Giovanni Bazoli, presidente Consiglio di sorveglianza Intesa Sanpaolo; Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole, Paolo De Castro, coordinatore S&D commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento Europeo. Tra le presenze straniere si segnalano: Sergey Razov, Ambasciatore della Federazione Russa in Italia; Li Ruiyu, Ambasciatore della Repubblica Popolare di Cina in Italia, Aleksey Meshkov, vice ministro degli Affari esteri della Federazione Russa; Ilya Shestakov, viceministro dell'Agricoltura Federazione Russa; Igor Sechin, Presidente di Rosneft
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_17/Antonio-Fallico-Occorre-ricuperare-il-dialogo-tra-Russia-e-Italia-1586/
29 settembre, Le tecnologie tecniche, ideologie imperialistiche, americane USA UE NATO, delle proteste di massa, per ottenere la sovversione dell'ordine costituito, arrivano a Hong Kong. [[ ecco come hanno pilotato la guerra civile in Siria, Ucraina, Libia, Cosovo, ed è un vero miracolo, che, non abbiano  travolto l'Egitto con la guerra civile! ]] [  leader del movimento di protesta Occupy Central, che a partire da giugno organizzano azioni massicce a Hong Kong, sono stati appositamente preparati dai servizi speciali americani. Questa notizia dei media cinesi dovrebbe far sensazione, invece non stupisce nessuno.
La "Rivoluzione delle rose in Georgia", la "Rivoluzione arancione in Ucraina", la "Rivoluzione dei tulipani in Kirghizia", la "Primavera araba nel Medio Oriente". Cambiano i nomi ma non la sostanza. Esperti internazionali insegnano a giovani la tattica delle azioni di protesta, la strategia di conduzione delle trattative con le autorità e il lavoro nei social network. L'obiettivo dichiarato è la promozione dei valori democratici. In realtà, invece, ci si prefigge di influire sulla situazione all'interno del paese e di instaurare un nuovo ordine mondiale.
Stando ai media cinesi, il movimento Occupy Central è nato nel "Centro Hong Kong-USA", dove ai seminari speciali agli studenti attivisti sono stati insegnati i metodi per "contribuire all'approfondimento della comprensione reciproca tra cinesi ed americani". Agli studenti attivisti è stato chiesto di "promuovere cambiamenti demovratici" promettendo loro il sostegno di Washington, compresa la possibilità di studiare e di vivere negli USA.
Queste iniziative sono state visitate dai rappresentanti del consolato generale degli USA. A partire dalla fine dell'anno scorso il centro è diretto da Morton Holbrook, una spia con un'esperienza di 30 anni di lavoro nell'intelligence. I giornali cinesi rilevano che il direttore del centro è vicino ai magnate dei media Jimmi Ly che sponsorizza l'opposizione e a Paul Wolfowitz, ex ministro della difesa degli USA. Negli anni in cui lavorava nella CIA Wofowitz è stato uno degli autori del rapporto sulla minaccia sovietica. Adesso si occupa della minaccia cinese.
Gli attivisti del movimento Occupy Central chiedono di svolgere nel 2017 a Hong Kong elezioni dirette del capo dell'amministrazione che viene adesso nominato dal colleggio composto dai grandi elettori. Sotto la pressione degli attivisti le autorità di Pechino hanno già apportato modifiche al sistema elettorale adottando modalità che consentono agli abitanti di votare per uno di alcuni candidati proposti dai grandi elettori. Ma, a quanto risulta, la Cina continentale teme che le cose possano arrivare troppo in là e, per ogni evenienza, ha bloccato la funzione che permette di inserire foto e testi nel social network Instagram.
 http://italian.ruvr.ru/2014_09_29/Le-tecnologie-americane-delle-proteste-di-massa-arrivano-a-Hong-Kong-2541/
NON CI POSSIAMO FARE CARICO, DELLE PORCATE CHE COMMETTONO IN USA, PERCHé, LORO SONO I SATANISTI MASSONI GENDER L'ANTICRISTO BILDENBERG! E POI, LA DEVONO SMETTERE DI FARE DELLO SCIACALLAGGIO CONTRO I BAMBINI! I BAMBINI NON SONO DEGLI STRUMENTO OGGETTO, E VANNO TUTELATI, FROID CON IN SUO COMPLESSO DI EDIPO-ELETTRA, CI DICE COSE, DA 150 ANNI, DI TENORE SCIENTIFICO! E QUESTA è LA SCIENZA DEL NWO, CHE, LO STESSO NWO STA CALPESTANDO! Negli Stati Uniti sono una coppia da anni e da dieci sono diventate entrambe madri, con la fecondazione eterologa da donatore anonimo. Poco dopo le nascite di una bimba e di un bimbo, ciascuna ha ottenuto l'adozione del figlio dell'altra, con sentenze di tribunali americani che hanno attribuito ad entrambe le madri le responsabilità genitoriali. Dal 2013 ad una di loro, insegnante universitaria, è stata attestata la cittadinanza italiana per discendenza: ha preso quindi la residenza a Bologna dove il nucleo si è trasferito e ora chiede al tribunale dei Minori dell'Emilia-Romagna che venga riconosciuta anche in Italia l'adozione della figlia della moglie, come sancita dal Tribunale statunitense. Dal 2013, infatti, le due donne sono sposate negli States, in precedenza erano legate da una 'domestic partnership', un'unione civile. L'istruttoria al tribunale dei Minori si è conclusa e si sta attendendo la decisione del collegio dei giudici, con il parere negativo e già depositato della Procura, dove si sottolinea come un accoglimento sarebbe contrario alla legge italiana.
http://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2014/10/16/donna-gay-chiede-riconoscimento-adozione_3f246184-de6f-4846-82ac-0449cd5e77df.html
SI, SATANISTI USA UE L'ANTICRISTO, GUARDANO CON ATTENZIONE FINCHé NON OTTENGONO IL GOLPE KIEV, LA GUERRA CIVILE, ECC.. POGROM, GENOCIDI, JIHADISTI ISIS, POI , NON GUARDANO PIù CON ATTENZIONE, ED è ALLORA CHE AVVIENE DI TUTTA LA DISPERAZIONE DELL'INFERNO! Durante una riunione del consiglio dei ministri degli Esteri dell'OSCE a Kiev, l'assistente del segretario di Stato USA Victoria Nuland ha "minacciato" le autorità ucraine. Secondo la Nuland, il mondo intero sta guardando con attenzione ciò che sta accadendo in Ucraina.
Durante una riunione del consiglio dei ministri degli Esteri dell'OSCE a Kiev, l'assistente del segretario di Stato USA Victoria Nuland ha "minacciato" le autorità ucraine. Secondo la Nuland, il mondo intero sta guardando con attenzione ciò che sta accadendo in Ucraina. La Nuland ha affermato che le autorità del Paese devono fare una scelta: o "soddisfare le aspettative della gente" o "deluderle e rischiare di far sprofondare il Paese nel caos e nella violenza".
 http://italian.ruvr.ru/2013_12_05/Gli-USA-minacciano-lUcraina/
PARLANO BENE LE PIATTOLE DEL SISTEMA USUROCRATICO ROTHSCHILD: LA SINAGOGA DI SATANA NWO FMI, PER DIRE: " VOI VEDETE? LA GUERRA MONDIALE NON è STATA COLPA NOSTRA!" ED INVECE è STATA TUTTA COLPA LORO!  ] Rompuy: Asia ed Europa hanno bisogno l'una dell'altra. Asia ed Europa hanno bisogno l'una dell'altra e devono impegnarsi nella risoluzione pacifica dei conflitti, ha dichiarato il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy all'apertura del vertice Asia-Europa (ASEM) a Milano. "Nel XIX secolo nessun Paese può vivere in isolamento", ha sottolineato Rompuy. "Il nostro incontro si tiene in tempi difficili. Dopo la crisi l'Europa si batte per la ripresa della crescita economica e della creazione di posti di lavoro. La situazione in Ucraina provoca preoccupazioni. L'instabilità in Nord Africa e in Medio Oriente ha portato ad uno scoppio del terrorismo e della criminalità. Ciò influisce notevolmente su Europa e Asia. Non è mai stato così attuale l'unire le nostre forze", ha detto Rompuy.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_17/Rompuy-Asia-ed-Europa-hanno-bisogno-luna-dell-altra-8413/
OPEN LETTER TO FACEBOOK! SE, LE COSE PER VOI, INIZIERANNO AD ADARE SEMPRE PEGGIO? è QUESTO CHE VOI DOVETE CAPIRE: "VOI MI AVETE OFFESO!"
ma, TU NON SEI IL SOLO CHE SARAI DISCRIMINATO!
io non sono una credenza religiosa, e nemmeno una ideologia!
io sono soltanto un polico, UN MEDIATORE, un amministratore universale! quindi, è logico che, chi non riconosce il mio ruolo di Unius REI, STA MINACCIANDO CON LA TERZA GUERRA MONDIALE IL GENERE UMANO, E che, quindi, debba essere danneggiato in tutto il mondo: in modo soprannaturale!
Perché, infatti, il mio ministero politico è un ministero universale!
=====================
L'Alta Corte di Lahore, tribunale di secondo grado, ha confermato la sentenza di condanna a morte per Asia Bibi, la donna cristiana pachistana accusata di blasfemia e condannata in primo grado nel 2010. Il ricorso presentato dalla difesa è stato respinto, perché il giudice ha ritenuto valide le accuse delle due donne musulmane che hanno testimoniato sulla presunta blasfemia commessa da Asia, riferisce il legale della donna, aggiungendo che ricorrerà alla Corte Suprema. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/10/16/confermata-condanna-morte-per-asia-bibi_bcd99237-04e9-4c21-882b-a746fe7e45c6.html
======================
Alessandro Zonetti · Top Commentator · Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
è l islam che non va è una religione diabolica.
Pierluigi Bitter Novelli · Top Commentator · St Aloysius College North Melbourne
non è roba da matti ,l'islam è questo. Neanche lo stupro è realmente un reato. Secondo il calendario islamico loro sono ora nell'anno 1435. Ed è effettivamente così. Sono dietro a noi di 600 anni e solo il petrolio li fa restare a galla, se no è medioevo, come nello Yemen o in Sudan
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
non sono nel Medio Evo per un problema temporale, sono nel Medio EVO, per un problema ideologico!
Senza omicidi e terrore e terrorismo la mafia criminale shariah? crolla!
Gervasio Frascarelli · Lavora presso BNA Macerata
nel 2014 non è accettabile a livello internazionale questo tipo di giustizia,questi governi vanno combattuti ed annientati
Elena Magnoni · Lavora presso Donne Concept Store Sposa
(da Wikipedia) La vicenda risale al giugno 2009 quando ad Asia Bibi, una lavoratrice agricola, viene chiesto di andare a prendere dell'acqua. A quel punto un gruppo di donne musulmane l'avrebbe respinta sostenendo che lei, in quanto cristiana, non avrebbe dovuto toccare il recipiente e si sono quindi rivolte alle autorità sostenendo che lei nella discussione avrebbe offeso Maometto. Asia Bibi, picchiata, chiusa in uno stanzino, stuprata, infine arrestata pochi giorni dopo nel villaggio di Ittanwalai, ha negato le accuse e ha replicato di essere perseguitata e discriminata a causa del suo credo religioso.
Oltre un anno dopo l'arresto, il giudice Naveed Iqbal emette la sentenza, nella quale esclude «totalmente» la possibilità che Asia Bibi sia accusata ingiustamente, aggiungendo inoltre che «non esistono circostanze attenuanti» per lei.
Giancarlo Chiriaco · Segui · Top Commentator
Asia Bibi non morirà ne ora ne mai chi morirà sono coloro che stanno mettendo Maometto al posto di Dio che chiamano nella loro lingua
Fede Vanin · Top Commentator · Lavora presso Dappertutto
non è possibile nel 2014 una cosa del genere..Quanta ignoranza quanta miseria umana..
Fede Vanin · Top Commentator · Lavora presso Dappertutto
preciso,disperezzo totale verso qualsiasi religione
Massimo Garibaldi · Segui · Ragioneira · 121 seguaci
pakistani di merda!!!!!!!
Kei Nakazato · Top Commentator
Roba da matti... Condannare a morte una persona per aver offeso qualcuno che neanche abbiamo la certezza che esista. Allucinante.
Alessandro Brodesco · Università degli Studi di Padova
Tralasciando il fatto che si tratta di un fatto di una barbarità indicibile, Maometto è esistito storicamente.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Alessandro Brodesco si ! Maometto ha ucciso allo stesso modo, tante persone innocenti, insieme ai suoi successori, per la loro esoterica merda religiosa!
Per la condanna di Asia Bibi?
l'Europa deve dichiaraare guerra al Pakistan!
perché Asia Bibi non ha detto niente di sbagliato, ed è stata calunniata, quindi la legge di pena di morte per blasfemia, viene utilizzata dai musulmani per sfogare la loro cattiveria e contro, le persone migliori, per invidia!
Poi danno le sanzioni alla Russia ed a questi mostri, poi, tutto è concesso dai nostri satanisti massoni che uccideranno Israele!
==================
Giuseppe Ferraiuolo, questa orribile guerra civile, è senza testimoni, cioè, è senza giornalisti, perché, Kiev ha ucciso sia i giornalisti russi, che, i giornalisti Occidentali! ORA, è IL CRIMINALE CHE, NON VUOLE AVERE, SULLA SCENA DEL CRIMINE I TESTIMONI!
Anche i media occidentali nascondono, l'80% di notizie che vengono dal Dombass, perché, sono notizie OGGETTIVAMENTE IMPRESENTABILI PER LA NATO! KIEV HA FATTO DELLE VITTIME CIVILI IN TERRITOIO RUSSO! KIEV HA SPARATO anche sui profughi che cercavano scampo in Russia dalla guerra! KIEV ha anche impedito in tutti i modi, i convogli di aiuti umanitari, e certamente sono stati umanitari al 100%. Perché gli aiuti ai partigiani,(che per lei sono terroristi), non hanno nessun bisogno di giungere attraverso un convoglio umanitario! NON SOLO, ANCHE SU QUESTA STORIA DEL CONVOGLIO UMANITARIO KIEV HA FATTO DELLO SCIACALLAGGIO E DELLE CALUNNIE! QUESTA PER KIEV USA UE? è UNA GUERRA DI BUGIE: PER nascondere quello che la Storia non potrà più nascondere!
Perché non sono riusciti a fare la repressione e genocidio di un popolo che è stato testimone e martire di immensi delitti: TUTTI DELITTI, BEN CIRCOSCRITTI GIURIDICAMENETE, DAL DIRITTO INTERNAZIONALE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/10/ucraina-3-morti-a-donetsk-in-24-ore_2bc5b041-38a2-46ec-9656-3bce740c5e0a.html?fb_comment_id=fbc_840758645948600_841041205920344_841041205920344#fe2bc9e5124e5c
  12 ottobre alle ore 9.30
https://www.facebook.com/valera.kostenko.1 Valera Kostenko
Perché, tu non vedi niente dopo naso?
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Valera Kostenko il naso è il tuo argomento? oppure, tu hai troppo schifo delle tue stesse motivazioni, di fare il nazista nel Donbass!
SE, TU NON SAI RIMANERE NEGLI ARGOMENTI TRATTATI? VATTENE!
La sovranità è nel popolo e nessuna autorità, agisce fuori di un mandato!
Tu sei stato mandato da una Nazione, ostile a fare la occupazione nazista del popolo dei russofoni!
Io ho sentito che voi avete grossi problemi di mafia a Kiev, mafia legalizzata visto, che, voi avete gli OLIGARCHI, così come noi abbiamo i Bildenberg! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/10/11/-ucraina-poroshenko-incontrero-putin-a-milano-_c3ea54e2-ee35-4e25-ae26-8fa08136d2cc.html?fb_comment_id=fbc_770446449683576_770902046304683_770902046304683#f7c7f2b9151092
Cameron e tutti i criminali massonici NWO FMI usurocrazia, per fare di tutti i popoli, gli schiavi nella sinagoga di Satana, hanno fatto la scoperta della acqua fresca! Putin non vuole dividere la Ucraina, non ha bisogno di annettere nulla.. il suo interesse: è che, Ucraina non diventi una base militare, di fascisti depravati Sektor della NATO! La Russia non può mettere, in pericolo, la sua struttura difensiva!
MA, è QUESTO IL VOSTRO PROBLEMA! VOI DA ME IL DONBASS NON POTRETE PIù AVERLO, PERCHé SERVE A ME!
IO VI AVEVO DETTO: "RISPETTATE QUELLE PERSONE, NON ANDATE CON L'ESERCITO A FARE REPRESSIONE E GENOCIDIO E FACCIAMO UNA REGIONE A STATUTO SPECIALE, MA, ORA DOPO TANTI MORTI? VOI NON POTETE PIù METTERE UN SOLO PIEDE NEL DONBASS, E LA COLPA è TUTTA VOSTRA! l'incontro con Putin è stato positivo. Il Premier britannico David Cameron ha riferito che il Presidente russo Vladimir Putin durante l'incontro a Milano con i leader europei ha dichiarato che la Russia non vuole l'Ucraina divisa o una crisi "congelata", riferisce il canale tv "Euronews".
"E' stato un incontro molto positivo. Vladimir Putin ha chiaramente detto che non vuole un conflitto congelato e l'Ucraina divisa", ha dichiarato David Cameron. Il canale sottolinea che anche Putin ha definito l'incontro a Milano con il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko come "buono e positivo".
Venerdì mattina a margine del summit Asia – Europa a Milano si è tenuto un incontro con Vladimir Putin, David Cameron, Petro Poroshenko, Angela Merkel, Francois Hollande e i leader dell'UE José Manuel Barroso e Herman Van Rompuy.
http://italian.ruvr.ru/2014_10_17/Cameron-lincontro-con-Putin-e-stato-positivo-0039/