INFERNO è 666 LORO

King my SALMAN ] non riceverai nessun altro tipo di avviso: QUESTO AVVISO è L'ULTIMO! ] io ho bloccato, intenzionalmente, ogni tipo di lavoro in youtube da due giorni e questo non ha un precedente in 8 anni! [ King my SALMAN ] certo, IO non commetterò la ingenuità di avvisarti ulteriormente! QUESTO è IL MIO ULTIMO AVVISO! [ Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT ] OK, King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CARBONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!
King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CArbONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!

Questa storia che spiare sia un reato? DEVE FINIRE! ] SPIARE è UNA ATTIVITà ASSOLUTAMENTE LEGALE PER UNO STATO, TUTTI DEVONO SPIARE TUTTI: LEGALMENTE, ANZI QUANDO GOVERNERò IO? SARà DEL TUTTO INUTILE SPIARE! [ ROMA, 7 NOV - Ci sono anche l'Italia e il Vaticano, fra gli Stati amici della Germania che sono stati spiati dal Bnd, i servizi segreti tedeschi. L'informazione, che aggiunge dettagli rilevanti a quanto emerso il mese scorso, è stata rilanciata dal sito inglese del settimanale tedesco Der Spiegel. Ctando proprie fonti, la rivista scrive che quelle di Italia e Vaticano sono fra le "rappresentanze diplomatiche" di cui sono stati monitorati "indirizzi e-mail, numeri di telefono e fax" in Germania.
=================
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] LE MIE conclusioni SONO DI TIPO razionale: INTUITIVO E DEDUTTIVO, PERCHé, NOI NON SIAMO DEI MISTICI O DEI PROFETI. e quando Gesù rese il suo soffio vitale sulla Croce, così, in questo modo: fu effuso lo Spirito Santo su tutto il Genere umano! IO NON SONO IL PADRONE DELLO SPIRITO SANTO, perché, nessun uomo potrà avere un suo alibi: di fronte al giudizio di Dio! LO SPIRITO SANTO COME è STATO DATO A ME, COSì è STATO DATO A TUTTI: da Gesù sulla Croce, fu effuso lo Spirito SANTO, E SE CAMMINO IO SULLA VIA VIA DELLA VIRTù? POI, TUTTI DEVONO CAMMINARE SULL A VIA DELLA VIRTù ANCHE
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] ovviamente, noi tre, noi siamo tre uomini di fede! e a motivo della nostra funzione politica: la nostra è una fede strategica e creativa: per le esigenze del Regno di Dio!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] Gesù non ha chiesto a nessuno di essere vendicato: Lui è l'agnello di Dio, ed è venuto per morire al posto nostro! LUI è salito volontariamente sulla Croce: e non ha posto un confine al suo amore: non ha posto dei vincoli e delle condizioni al suo amore.. allora, ditemi voi: perché, il Suo Spirito SANTO dovrebbe avere dei limiti e delle condizioni? ecco perché, io mi sono sempre opposto, a che, le persone debbano cambiare la loro religione! no! le persone devono cambiare il loro cuore di pietra, ed avere un loro cuore di carne, e questo può essere soltanto, il lavoro dello Spirito SANTO! Quindi il TEMPIO EBRAICO aprirà l'ERA NUOVA della SPIRITO SANTO!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] se, io dico che voi siete innocenti e non siete degli assassini, chi potrebbe contestare il mio giudizio? ECCO PERCHé LA MIA AUTORITà DEVE ESSERE UNA MONARCHIA ASSOLUTA! QUINDI I SALAFITI, daranno la colpa ai FARISEI, i Farisei daranno la colpa a SATANA, ed in questo modo, io non sarò costretto ad uccidere nessuno! perché, se le strutture del mondo non vengono riformate, poi, tutto il Genere umano certamente verrà massacrato, e noi perderemo così, non meno di 5 miliardi di morti ammazzati! ed il mondo che nascerebbe dopo la guerra mondiale? sarebbe ancora di più un mondo per satana!

King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] questo mondo creato da Farisei e Salafiti deve cambiare! Sharia, e SpA Banche CENTRALI Rothschild si devono immolare per la salvezza del Genere umano: tutti gli altri problemi nel mondo? sono soltanto un dettaglio organizzativo! MA NON MI FATE ASPETTARE ANCORA! [ WASHINGTON, 8 NOVembre La Fbi ha acconsentito a collaborare con le autorità russe nelle indagini per fare chiarezza sull'aereo precipitato nel Sinai, in Egitto. Lo riferisce il New York Times citando fonti americane. In particolare Mosca cerca aiuto per le analisi sui resti dell'Airbus A321-200, nel tentativo di determinare cosa lo abbia fatto precipitare. I resti sono disseminati in un'area di almeno otto miglia quadrate nel deserto e parti del velivolo sono state trasportate in Russia.

07/11/2015 India, giudici di Delhi: No al bando sulla carne di vacca [ è MEGLIO FAR VIVERE UNA VECCHIA MUCCA, PER FAR MORIRE UN UOMO DI FAME? ma è propio in questo modo, che, si esaltà la sacralità di questo animale: come una fonte di benedizione per la INDIA!

02/11/2015 ASIA, auguri, AUGURI per i tuoi 12 anni di AsiaNews: ] NON POSSIAMO CONTINUARE A SPERARE NELLA BONTà DELLE PERSONE, LA POLITICA DEVE DARE DELLE RISPOSTE PERCHé QUESTO MONDO MALEFICATO DAI FARISEI E DAI SALAFITI NON PUò PIù ANDARE! [ la persecuzione e la speranza. di Bernardo Cervellera. Nonostante nel mondo aumentino ignoranza, indifferenza e superficialità i tanti segni di amore e speranza resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico.
Roma (AsiaNews) - Col primo novembre 2015, il sito internet AsiaNews.it ha compiuto 12 anni. La rivista AsiaNews su carta era cominciata molto prima, nel 1986. L’agenzia on-line ha aggiornato e potenziato il messaggio già presente nella rivista: annunciare la verità e l’amore di Gesù Cristo ai popoli dell’Asia e allo stesso tempo costruire ponti fra l’oriente e l’occidente.
Pur essendo un’agenzia specializzata, continuiamo a rimanere stupiti dai circa 15mila visitatori unici che ogni giorno si collegano al nostro sito, per non parlare di tutti gli altri siti che condividono e rilanciano le nostre notizie. E questo non solo in Italia e in Europa, ma anche in America e soprattutto in Asia. Molti giornali, radio e tivu del Medio oriente, del subcontinente indiano e dell’oriente estremo diffondono le notizie e le esperienze che raccontiamo, partecipando in qualche modo alla nostra missione.
Rimane un punto di onore per noi il poter offrire quasi in tempo reale alle Chiese e alle società dell’Asia le parole di papa Francesco in inglese, cinese, spagnolo. Questa speditezza e precisione con cui diffondiamo le parole del papa e la testimonianza della Chiesa sono un modo particolare e importante di vivere l’invito di Francesco, della Chiesa “in uscita”. Questo “uscire” e dilatarsi del nostro lavoro trova sempre nuovi operai e collaboratori: vi sono missionari, vescovi e fedeli laici che si ispirano ai fatti di AsiaNews per comporre le loro omelie, o per pregare ogni mese per i cristiani perseguitati di cui la nostra agenzia dà notizia.
La persecuzione è quasi un segno dei tempi e non vi è situazione in Asia che non assista alle sofferenze, alle torture, al soffocamento dei cristiani. La nostra agenzia è sempre pronta a dare voce ai cristiani dell’Iraq, della Siria, dell’India, della Cina. Ma non dimentichiamo nemmeno altri gruppi etnici e religiosi che subiscono violenze: musulmani sunniti o sciiti, ahmadi, bahai, tibetani, uighuri, tribali, montagnards…
Denunciare le violenze contro cristiani e non cristiani non è sterile vociare, o uso ideologico, ma preghiera e domanda di impegno. Siamo ancora commossi per la gigantesca risposta venuta dai nostri lettori e amici all’appello per “Adotta un cristiano di Mosul”. In un anno sono stati raccolti circa 1,5 milioni di euro e questa somma, consegnata a vescovi e sacerdoti del Kurdistan, non viene da potenti organizzazioni, o ricchi finanziatori: essa viene dal dono anche piccolo di ogni persona che ha voluto patire almeno per un poco per alleviare le sofferenze di questi nostri fratelli e sorelle.
Le occasioni di fraternità sono state tante: i terremotati in Nepal, aiutando a ricostruire almeno qualche casa; gli studenti cinesi, ai quali si offre la possibilità di studiare all’estero; giovani sacerdoti indiani che devono affrontare situazioni di miseria estrema. E ora AsiaNews e il Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere) si stanno attrezzando per rispondere alla richiesta di papa Francesco accogliendo quasi 100 migranti, siano essi profughi politici o no, vittime della guerra o della fame.
In un mondo segnato da così tante ferite non è possibile rimanere inerti. La nostra gioia è vedere che attraverso AsiaNews l’ignoranza, l’indifferenza, la superficialità sono vinti, creando nuovi legami di fraternità. Questo sguardo attento e partecipe ci fa vedere e comunicare anche i tanti segni di amore e speranza che resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico. AsiaNews vuole essere anche un segno di speranza nel facile pessimismo e nell’immobilismo che ci circondano. Cari Amici, continuate a sostenerci e partecipate a quest’opera e a questa missione, fino a farla diventare la vostra vocazione. AsiaNews è già stata un aiuto per alcuni giovani a indirizzarsi nella via del sacerdozio missionario. Saremmo felici che sempre più giovani offrano non solo qualcosa, ma tutto se stessi perché la liberazione di Cristo sia annunciata.
=========================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 14/10/2015. INDONESIA. Aceh, islamisti attaccano le chiese: un morto e quattro feriti. di Mathias Hariyadi. La folla composta da fondamentalisti ha incendiato una chiesa, perché considerata irregolare e priva dei permessi di costruzione. Il tentativo di darne alle fiamme una seconda ha innescato gli scontri con la popolazione locale. Diverse famiglie cristiane in fuga nel timore di nuove violenze. Nei prossimi giorni è prevista la demolizione di altri 10 luoghi di culto cristiani. Jakarta (AsiaNews) - È di un morto, quattro feriti e una chiesa incendiata il bilancio degli scontri confessionali registrati ieri nel distretto di Singkil, provincia di Aceh, nell’ovest dell’Indonesia, la zona più “islamica” del Paese musulmano più popoloso al mondo e soprannominata “La porta della Mecca”. Testimoni locali riferiscono che centinaia di musulmani hanno attaccato un primo luogo di culto cristiano perché “illegale” (e privo dei permessi di costruzione), dandolo alle fiamme. In seguito, la folla si è diretta verso una seconda chiesa, dando vita a scontri violenti che hanno provocato la morte di una persona e il ferimento di diverse altre. Da qualche settimana si registra un incremento della tensione ad Aceh, nel contesto di una crescente pressione esercitata dalla frangia fondamentalista islamica locale. La scorsa settimana un gruppo di manifestanti ha organizzato una dimostrazione di piazza chiedendo la demolizione di quelle che definiscono “chiese prive delle licenze”. In risposta, il governo locale ha acconsentito all’abbattimento ma avrebbe posticipato "troppo" l’inizio delle operazioni provocando il risentimento dei movimenti estremisti. Sono almeno 10 i luoghi di culto cristiani considerati “irregolari” perché privi dell’Imb (Izin Mendirikan Bangunan, il permesso di costruzione); l’inizio delle demolizioni era programmato per il 19 ottobre e si sarebbe concluso nel giro di due settimane. Alle chiese risparmiate - 14 in tutto - vengono concessi sei mesi per regolarizzare la propria posizione. Husein Hamidi, capo della polizia di Aceh, riferisce che “dopo aver bruciato la chiesa, la folla - composta in maggioranza da membri del Muslim Youth Forum - ha cercato di attaccarne un’altra ma ha incontrato l’opposizione dei cristiani”. In seguito agli scontri fra estremisti e abitanti del villaggio di Dangguran (sotto-distretto di Gunung Meriah), aggiunge il funzionario, “un uomo è stato ucciso dopo aver ricevuto un proiettile in testa” e altri quattro sono rimasti feriti. Secondo alcune fonti la polizia avrebbe operato diversi arresti, ma non vi sono al momento conferme ufficiali; intanto la situazione nel distretto - una enclave cristiana in un contesto a larghissima maggioranza musulmano - è tornata alla calma, anche se la tensione potrebbe precipitare nei prossimi giorni quando è prevista la demolizione di altre 10 chiese “illegali”. Alcune famiglie cristiane sarebbero già fuggite, nel timore di una escalation delle violenze. L'Indonesia, nazione musulmana più popolosa al mondo, è spesso teatro di attacchi o gesti di intolleranza contro le minoranze, cristiani, musulmani ahmadi o di altre fedi. Nella provincia di Aceh - unica nell'Arcipelago - vige la legge islamica (shari'a), in seguito a un accordo di pace fra Jakarta e Movimento per la liberazione di Aceh (Gam), e in molte altre aree (come Bekasi e Bogor nel West Java) si fa sempre più radicale ed estrema la visione dell’islam. La scelta di inasprire leggi, regolamenti, norme e comportamenti non ha incontrato i favori di una larga fetta della popolazione locale, costretta a modificare in modo repentino abitudini e costumi radicati nel tempo. Fra le decisioni contestate dai cittadini di Aceh, vi sono tutta una serie di divieti rivolti in particolare alle donne: indossare jeans e gonne attillate, viaggiare cavalcioni a bordo di motocicli, ballare in pubblico perché "alimentano il desiderio”, festeggiare il San Valentino. L’ultimo caso riguarda la decisione di introdurre un “coprifuoco” per le donne, in via ufficiale per ridurre le molestie sessuali.
====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 21/02/2014 INDONESIA. South Sumatra, centinaia di islamisti bloccano la costruzione di una chiesa protestante
13/06/2013 INDONESIA. Surabaya, estremisti assaltano una conferenza per la pace fra musulmani e cristiani
23/07/2012 INDONESIA. Aceh, i cristiani protestano per una chiesa bruciata. L’inerzia delle autorità
03/10/2011 INDONESIA, West Java: estremisti islamici e autorità chiudono una chiesa protestante
19/06/2012 INDONESIA. Aceh, centinaia di estremisti islamici attaccano una casa di preghiera cristiana
http://www.asianews.it/notizie-it/Aceh,-islamisti-attaccano-le-chiese:-un-morto-e-quattro-feriti-35577.html
=====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] 11/02/2015. ASIA. AsiaNews marks 12 years: Persecution and hope. Despite a worldwide increase of ignorance, indifference and superficiality, many signs of love and hope resist even in the most gloomy situations: the Iraqi mother who gives birth to her child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who became a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.
Rome (AsiaNews) - November 1, 2015, marks the 12th birthday of AsiaNews.it online news site. AsiaNews magazine had begun much earlier, in 1986. The online agency has updated and enhanced the magazine’s main  message: to proclaim the truth and love of Jesus Christ to the peoples of Asia and at the same time build bridges between the East and the West.
Despite being a focus news agency, we continue to be amazed by the approximately 15 thousand single visitors to our website each day, not to mention all the other sites that share and republish our news. And this not only in Italy and Europe, but also in America and especially in Asia. Many newspapers, radios and TV’s the Middle East, on the Indian subcontinent and the Far East spread the news and the experiences that we report, thus in some way participating in our mission. One of our greatest sources of pride is how we offer real-time reports of Pope’s Francis’ words to Churches and societies in English, Chinese and Spanish. This promptness and accuracy with which we spread the Pope's words and witness of the Church are especially important  if we are to respond to Francis’ invitation to be a “Church that goes forth”. This "going forth" and expanding our work always involves new collaborators and workers: there are missionaries, bishops and lay people who are inspired by AsiaNews to compose their sermons, or every month to pray for the persecuted Christians whose plight our news agency brings to the fore. Indeed, Persecution is almost a sign of the times and few situations in Asia are devoid of suffering, torture, the suffocation of Christians. Our agency is always ready to give voice to the Christians of Iraq, Syria, India, China. But we do not forget the plight of other ethnic and religious groups who are victims of violence: Sunni or Shia, Ahmadis, Baha'is, Tibetans, Uighurs, tribal Montagnards ... Our denunciation of violence against Christians and non-Christians is not sterile shouting, or for ideological gains, but a call for prayer and commitment. We are still moved by the huge response from our readers and friends to our call to "Adopt a Christian from Mosul."
In one year we have managed to collect about 1.5 million Euros, and this amount has been given to bishops and priests of Kurdistan,  does not come from powerful organizations or wealthy donors: it is the fruit of the small gift from each person willing to go without a little to alleviate the immense suffering of our brothers and sisters.
The opportunities of fraternity have been many: the earthquake victims in Nepal, helping to rebuild at least some homes; Chinese students, who are offered the opportunity to study abroad; young Indian priests who face situations of extreme poverty. And now AsiaNews and PIME (Pontifical Institute for Foreign Missions) are gearing up to respond to the request of Pope Francis welcoming nearly 100 migrants, whether or not political refugees, victims of war or famine.  In a world marked by so many wounds we cannot remain inert. Our joy is in seeing how, through AsiaNews, ignorance, indifference, superficiality lose out to new bonds of fraternity. This attentive and involved gaze help us to see and communicate the many signs of love and hope that resist even in the most gloomy of situations: the Iraqi mother who gives birth to her  child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who has become a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.  AsiaNews also wants to be a sign of hope in the easy pessimism and immobility that surrounds us. Dear friends, continue to support us and participate in this work and this mission, so that it becomes yours too. AsiaNews has already helped some young people on their journey towards the missionary priesthood. We would be happy that more and more young people offer not just something, but everything, even themselves, in announcing Christ’s liberating love.
=======================
06/11/2015 CINA [ presidente Xi Jinping ] TU HAI ENORMI DEBITI DI GRATITUDINE VERSO DI ME! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ NON MI SEMBRA CI SIANO CAPI DI IMPUTAZIONE VALIDI PER LA SUA DETENZIONE! LIBERALO, E TROVA UNA SITUAZIONE PIù IDONEA AL SUO CASO! NOMINALO SINDACALISTA: I FUNZIONARI NON DEVONO MAI DIVENTARE DISPOTICI E VIOLATORI IMPUNIBILI DELLA LEGGE: SE, IL POPOLO NON SI SENTE RAPPRESENTATO DAI BUROGRATI QUESTO DIVENTA UN PROBLEMA PER LA FELICITà DEI CITTADINI!! IO CREDO CHE UNA OPPOSIZIONE DEMOCRATICA E PACIFISTA: DEBBA TROVARE UNA LEGITTIMAZIONE GIURIDICA NELLE ISTITUZIONI: MAGARI CON LA FORMAZIONE DI UN PARLAMENTO DI TIPO CONSULTIVO, O CON ORGANISMI ED ELEMENTI DI RAPPRESENTANZA! TUTTI SI DEVONO SENTIRE RAPPRESENTATI: PERCHé CITTADINI PACIFICI E PRODUTTIVI NON DEVONO SENTIRSI DEI CRIMINALI:  A MOTIVO DELLA LORO VITA VIRTUOSA: COSì COME AVVIENE IN TUTTA LA LEGA ARABA! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ 11/06/2015 CHINA. Buddhist cleric gets life for criticising party corruption, Known for his activism in favour of democracy and human rights since 1989, Wu Zeheng has already spent 11 years in prison for writing an open letter criticising the government. For human rights activist, “He is the victim of both religious suppression and political persecution”. ] [ 11/06/2015 THAILAND - CHINA. Thai police arrest two Chinese activists, fears for extradition. Human rights groups have launched a petition for the release of two members of the Chinese democracy movement. They are activist Dong Guangping, already previously arrested, and the political cartoonist Jiang yefei. Recently, some members of Falung Gong were brought to Myanmar and handed over to Chinese police...  Condannato all’ergastolo un leader buddista, criticava la corruzione del Partito. Wu Zeheng, attivista democratico noto sin dal 1989 per le sue attività pacifiche a favore dei diritti umani, aveva già scontato 11 anni di carcere per aver scritto una lettera aperta di critica al governo. Attivisti per i diritti umani concordi: “Un oltraggio, il religioso vittima di persecuzione religiosa e politica”. 06/11/2015. THAILANDIA. CINA. La polizia thai arresta due attivisti cinesi, crescono i timori di rimpatrio. Gruppi pro-diritti umani lanciano una petizione per la liberazione di due esponenti del movimento democratico cinese. Sono l’attivista Dong Guangping, già arrestato in passato, e il vignettista politico Jiang Yefei. Di recente alcuni membri della Falung Gong sono stati condotti in Myanmar e prelevati da poliziotti cinesi.
=======================
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST. Middle East Council of Churches appeals for pluralism and interreligious dialogue by Fady Noun. Meeting at Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, MECC leaders addressed Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders. Pluralism, they say, is "one of the most precious treasures of the East." They called for prayers for peace, an end to anti-Christian persecution, the election of Lebanon’s president and a solution to the Palestinian cause. Cairo (AsiaNews) – At a meeting held at the Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, the Middle East Council of Churches (MECC) called on "Arab and Muslim heads of state and religious and political leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism," saying that it is" the most precious treasure of the East." They also called for action against "the forces of darkness, destruction and extremism." Orthodox Patriarch of Jerusalem Catholicos Aram I, Syrian Catholic Patriarch Theophilos III, Lutheran Church in the Holy Land president Youssef III Younan, Munib Younan, and MECC working team were present at the meeting. In its final communiqué, the Council said  that its agenda included "various activities in the regions, commissions and programmes; the situation of refugees and populations forced to leave by the circumstances they face in the Middle East as well as the situation of Churches and dioceses in Syria and Iraq, particularly in the areas emptied of their Christian populations, a difficult situation that has overwhelmed them.” The MECC, the communiqué said, discussed in particular "the Christian presence in the East as well as outflows, abductions and persecution to which Christians are exposed”. It called on “Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism because it is the most precious treasure of the East and has characterised the Christian and Muslim civilisation." The statement goes on to say that the Council "expresses its thanks to all the Middle East states that have taken it upon themselves to welcome families evicted from their homes, provided them with what they need, in particular, schooling for their children."
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] [ With respect to Lebanon, the MECC called for the election of the country’s president "because of the important role this country plays, especially since it is the only country allotted to Christians in Asia." The Council pleaded for the unification of the Easter date, and noted that Islamic-Christian interfaith dialogue is "the essential pillar of relations with our partners and compatriots." Participants also thanked Pope Francis for the attention he gives to the region’s Christians. At the end of the meeting, the Council members prayed for the end of the war in Syria and Iraq; for peace in the Holy Land, especially in Jerusalem; for a just settlement to the Palestinian cause; for the martyrs of the Armenian Genocide; and for the end of Turkey’s occupation of Cyprus.
=========================
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ]  06/11/2015. MEDIO ORIENTE. Dal Consiglio delle Chiese mediorientali un appello al pluralismo e al dialogo interreligioso. di Fady Noun
Riunito a San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, i vertici del Cemo si rivolgono a capi di Stato e vertici politici e religiosi arabi e musulmani. Il pluralismo, avvertono, è “uno dei tesori più preziosi d’Oriente”. Preghiere per la pace, la fine delle persecuzioni anti-cristiane, l’elezione del presidente libanese e una soluzione alla causa palestinese.
Il Cairo (AsiaNews) - Il Consiglio delle Chiese del Medio oriente (Cemo), riunito nel centro di San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, ha lanciato un appello “ai capi di Stato e ai vertici politici e religiosi mondiali, arabi e musulmani, perché si adoperino a difesa del pluralismo religioso”. Secondo i capi cristiani della regione, esso è “uno dei tesori più preziosi dell’Oriente”. Essi hanno anche invitato “ad affrontare le forze delle tenebre, della distruzione e dell’estremismo” attive nell’area. L’incontro ha riunito il catholicos Aram I, il patriarca ortodosso di Gerusalemme Teofilo III, il patriarca dei siro-cattolici Youssef III Younan, il presidente della Chiesa luterana in Terra Santa Mounib Younan e il gruppo di lavoro che costituisce il nucleo centrale del Cemo.
Nel comunicato finale, il consiglio precisa che l’ordine del giorno comprendeva “le sue varie attività a livello di regioni, commissioni e programmi, la situazione dei rifugiati e delle popolazioni spinte all’esodo a causa delle vicende che hanno caratterizzato il Medio oriente, oltre che la realtà delle Chiese e delle diocesi in Siria, in Iraq”. L’attenzione si è concentrata in particolare “sulle regioni svuotate della loro presenza cristiana, in questi giorni difficili che affliggono i cristiani”. Il Cemo, precisa il comunicato, ha esaminato in particolare “la presenza cristiana in Oriente e gli esodi, i sequestri e le persecuzioni alle quali sono esposti i cristiani”. “E chiedono - prosegue il documento - ai capi di Stato e ai leader politici e religiosi del mondo, arabi e musulmani, di adoperarsi a difesa del pluralismo religioso, quale tesoro fra i più preziosi dell’Oriente e carattere distintivo della civiltà cristiana e musulmana”.
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] Il comunicato aggiunge che il consiglio “rivolge i propri ringraziamenti a tutti gli Stati del Medio oriente che si sono adoperati per accogliere le famiglie cacciate dalle proprie abitazioni, e hanno assicurato loro il necessario e, in particolare, la possibilità di frequentare la scuola ai loro figli”. Inoltre, il Cemo ha rinnovato l’appello per l’elezione di un nuovo presidente della Repubblica in Libano “vista l’importanza della carica nel Paese, soprattutto perché è l’unica carica riservata ai cristiani in tutta l’Asia”. Il Cemo plaude inoltre all’unificazione della data in cui si celebra la Pasqua, e sottolinea che il dialogo interreligioso islamo-cristiano è “il pilastro essenziale nei rapporti fra i nostri partner e compatrioti”. Le personalità riunite nell’assemblea hanno infine ringraziato papa Francesco per l’attenzione che riserva sempre ai cristiani della regione. A conclusione dei lavori, il Consiglio ha pregato per la fine della guerra in Siria e in Iraq, per la pace in Terra Santa, e in particolare a Gerusalemme, per una giusta soluzione alla causa palestinese, per i martiri del genocidio armeno e per la fine dell’occupazione turca dell’isola di Cipro.



IN CUL0 A DARWIN! COME è QUESTA STORIA CHE, I FOSSILI PIù ANTICHI DELLA STORIA DEL NOSTRO PIANETA! E GLI STESSI INSETTI PIù ANTICHI DELLA STORIA DEL NOSTRO PIANETA, NON HANNO MOSTRATO NESSUNA MUTAZIONE IN RIFERIMENTO AGLI ORGANISMI VIVENTI OGGI SUL NOSTRO PIANETA?









no! non è mai esistita una famiglia, dove c'è una Merkel cicciona GRASSA GERMANIA! e tutti gli altri fratelli ad essere COSTRETTI anoressici! E QUESTA TRUFFA è STATA POSSIBILE SOLTANTO PERCHé, IL PADRE DI QUESTA FAMIGLIA è IL SATANISTA FARISEO ROTHSCHILD, E LA MOGLIE è LA STREGA REGINA ELISABETTA GEZABELE II, DI BANCA DI INGHILTERRA 1600 SPA: DOVE LA CHIESA ANGLICANA è ANCHE LA SINAGOGA MASSONICA TALMUDICA NWO, NULLA POSSIAMO RIVENDICARE DI MENO, DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA! ] [ LUSSEMBURGO, 13 OTT - "Chiediamo di usare la flessibilità in funzione della situazione economica attuale, non è una esigenza solo francese, ma anche italiana, e di altri": così il ministro francese dell'economia, Michel Sapin, spiegando che "c'è la necessità di adattare il consolidamento alla situazione economica".
«Non usate Facebook e Gmail» [[ ok! ma, questo non è un mio problema: "lasciate che i satanisti vengano a me, perché di loro è l'abisso dell'inferno!" ]] [[ Al New Yorker Festival è tornato Edward Snowden. Con un video in cui l'ex Nsa avverte dei pericoli delle piattaforme web di uso più comune. E suggerisce delle alternative
«Non usate Facebook e Gmail» Corriere della Sera - 5 ore fa L'avvertimento è chiaro: non usate Dropbox, Gmail e Facebook. Siamo soliti sentire esperti del web lanciare strali contro questi colossi ma ...
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
ERDOGAN, LO SO CHE TI DISPIACE DI UCCIDERE LE TUE CREATURE ISIS SHARIAH... ma, COMUNQUE, se il tuo amore per loro è così grande? TU PUOI SEMPRE DECIDERE DI MORIRE AL POSTO LORO! ] [ La Turchia permetterà agli USA l'utilizzo delle sue basi aeree contro ISIS. La Turchia fornirà agli Stati Uniti ed ai suoi alleati l'accesso alle sue basi aeree, tra cui Incirlik nel sud del Paese, per effettuare operazioni aeree contro i militanti dell'ISIS in Iraq e in Siria. Lo ha riferito una fonte del Ministero della Difesa degli Stati Uniti.
Ankara ha anche accettato di creare nel Paese un campo di addestramento per i ribelli siriani moderati che lottano contro lo Stato islamico. Si tratta di circa 4mila combattenti. I Curdi siriani da più di 3 settimane combattono contro gli islamisti a Kobane, al confine con la Turchia. La città ha una importanza strategica per i militanti, poichè in caso di sua cattura, avrebbero una grande porzione del confine turco-siriano.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_13/La-Turchia-permettera-agli-USA-lutilizzo-delle-sue-basi-aeree-contro-ISIS-0435/
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Condividete! Sono ore drammatiche, decisive. Nella città siriana di Kobane un manipolo di combattenti curdi, tra cui molte donne, si oppone casa per casa all'avanzata dei fanatici dell'Isis. Sanno benissimo che, se catturate, verranno torturate e decapitate. Ma combattono per la propria terra, per la libertà, per l'umanità. Il mondo si inchini di fronte a tanto coraggio.
David Sassoli - pagina ufficiale
https://www.facebook.com/pagina.DavidSassoli/photos/a.498388733411.264942.89537383411/10152475398328412/?type=1
Sono ore drammatiche, decisive. Nella città siriana di Kobane un manipolo di combattenti curdi, tra cui molte donne, si oppone casa per casa all'avanzata dei fanatici dell'Isis. Sanno benissimo che, se catturate, verranno torturate e decapitate. Ma combattono per la propria terra, per la libertà, per l'umanità. Il mondo si inchini di fronte a tanto coraggio.
https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xfp1/v/t1.0-9/10308352_10152475398328412_2937798198916858208_n.jpg?oh=4cb4d7ca8b6319868cb73c73198bd684&oe=54F6FF40&__gda__=1420460325_269558e4694625090e746c41bc8edc4a
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Erdogan, nuovo impero ottomano, è uno dei criminali, salafiti, più spietati, Hitler, non era peggiore, di lui! Erdogan, è un cinico assassino, che, non esiterebbe ad uccidere tutto il genere umano per realizzare il suo califfato saudita mondiale! Erdogan, è un demonio al pari di Maometto, e non ha nessun rispetto per il valore della vita umana! LA SUA ISLAMICA RELIGIONE è IL SATANISMO! Erdogan, HA FONDATO ISIS SHARIAH! QUELLO CHE LUI HA FATTO? MAOMETTO LO AVREBBE FATTO! ] [ ANKARA, 13 OTT - La Turchia nega di aver concesso agli Stati Uniti l'uso della base aerea di Incirlik, nel quadro della battaglia contro l'Isis, come era stato annunciato da Washington. Lo hanno reso fonti governative di Ankara, specificando che non è stato concluso nessun "nuovo accordo" con gli Stati Uniti.
/watch?v=U8W_eVVxrbM my JHWH -- hai visto? è la mia prima fan! lol. è un buon inizio! ] lol. [ grazie per petizione, e grazie per quello che scrivi sul Fb, sono tua fan, [ pochi secondi fa ] /watch?v=U8W_eVVxrbM shalom + salam tante benedizioni e gioia nel cuore! https://www.youtube.com/watch?v=U8W_eVVxrbM
QUESTI SONO I CRIMINALI FARISEI 322 BUSH CHE HANNO IL CONTROLLO DEI POPOLI, USUROCRAZIA MONDIALE! ] INFATTI, /watch?v=U8W_eVVxrbM satanista massone anticristo, di SCHROEDER C. [CANCELLIERE FEDERALE DELLA GERMANIA 98-2005] HA DETTO: " 1. NON VORREI MAI OCCUPARE IL POSTO DEL PAPA; e i motivi non li voglio dire! 2. NON VORREI MAI OCCUPARE IL POSTO DEL presidente della Russia, PERCHé, è UNA PAESE GIGANTE COMPOSTO DA TANTI POPOLI DIVERSI! "
/watch?v=U8W_eVVxrbM my JHWH -- hai visto? è la mia prima fan! lol. è un buon inizio! ] lol. [ grazie per petizione, e grazie per quello che scrivi sul Fb, sono tua fan, [ pochi secondi fa ] /watch?v=U8W_eVVxrbM shalom + salam tante benedizioni e gioia nel cuore! https://www.youtube.com/watch?v=U8W_eVVxrbM
Diretta a Pietro Grasso. Istituire il reato di depistaggio nel nostro ordinamento
http://www.change.org/p/istituire-il-reato-di-depistaggio-nel-nostro-ordinamento?share_id=tboGJDQXrR&utm_campaign=autopublish&utm_medium=facebook&utm_source=share_petition
Lanciata da Unione dei Familiari delle Vittime per Stragi. Nonostante la storia d'Italia sia stata insanguinata da numerose stragi, a oggi non esiste il reato di depistaggio per colpire quei poteri che hanno fatto e fanno delle omissioni, dell'occultamento, della distruzione di prove uno strumento chiave per nascondere la verità.
È noto che molte delle inchieste sui principali avvenimenti di strage e di terrorismo hanno subìto rallentamenti, quando non veri e propri arresti, a causa della mancata collaborazione di pubblici ufficiali con l'autorità giudiziaria. Dalla strage di piazza Fontana in poi, le omissioni, le bugie e la distruzione di documenti hanno impedito che si potesse giungere alla scoperta dei responsabili materiali e morali degli attentati che hanno devastato il Paese fino al 1993.
Fino ad oggi, tuttavia, a queste diverse condotte di depistaggio - inqualificabili per gravità politica e morale - non hanno mai corrisposto sanzioni adeguate, limitandosi l'ordinamento a prevedere per casi simili i reati di falsa testimonianza, omissione o soppressione di atti d'ufficio, senza evidenziare le conseguenze che tali condotte hanno, sul piano penale e della verità.
Per questo l'On. Paolo Bolognesi, Presidente dell'Unione dei Familiari delle Vittime per Stragi, ha depositato alla Camera un progetto di legge che, se approvato, porterebbe all'istituzione del reato di depistaggio. La proposta prevede che siano sanzionati tutti i comportamenti omissivi dei pubblici ufficiali, tenuti anche nel corso di procedimenti penali, concernenti i reati di associazione mafiosa, traffico di droga, nonché traffico illegale di armi, di materiale nucleare, chimico e biologico.
"Per questo ho ritenuto indispensabile introdurre, dopo l'articolo 372 del codice penale, un nuovo articolo, che sanzioni con la reclusione da sei a dieci anni tutti quei comportamenti tendenti all'occultamento totale o parziale della verità da parte dei pubblici ufficiali", afferma l'On. Paolo Bolognesi. Con questa petizione, che invitiamo tutti a sostenere, ci si appella al Presidente del Senato Pietro Grasso affinchè venga approvata questa proposta di legge.
A: Pietro Grasso, Presidente del Senato della Repubblica
Istituire il reato di depistaggio nel nostro ordinamento, Nonostante la storia d'Italia sia stata insanguinata da numerose stragi, a oggi non esiste il reato di depistaggio per colpire quei poteri che hanno fatto e fanno delle omissioni, dell'occultamento, della distruzione di prove uno strumento chiave per nascondere la verità.
È noto che molte delle inchieste sui principali avvenimenti di... Leggi tutto
Notizie, Raggiunte 30.000 firme. La Camera approva il depistaggio, svolta storica
da Unione dei Familiari delle Vittime per Stragi
La Camera dei deputati ha votato a favore dell'introduzione del reato penale di depistaggio e inquinamento processuale come richiesto da Paolo Bolognesi, da te e altri 30.000 cittadini con questa petizione.
L'approvazione di questa legge rappresenta una svolta storica per il Paese. Il futuro appartiene a chi ha il coraggio di cambiare. Noi scegliamo di cambiare a favore di un sistema che taglia completamente con il passato; che guarda in faccia la propria storia e dice basta all'impunità fino ad oggi data a quelle zone grigie del potere che per decenni hanno utilizzato il depistaggio per coprire le responsabilità di esecutori, mandanti ed ispiratori politici. Ora aspettiamo l'approvazione definitiva della legge anche in Senato.
Raggiunte 25.000 firme, ANSA del 25 luglio 2014
da Unione dei Familiari delle Vittime per Stragi
"Comportamenti criminali contro i quali, come Presidente dell'Unione dei Familiari delle Vittime per Stragi, abbiamo combattuto dal giorno della strage. Ed è stato uno dei miei primi obiettivi, come parlamentare, presentare e portare alla discussione dell'Aula questa proposta di legge - prosegue Bolognesi - Per decenni i depistaggi hanno inquinato molti processi per strage e negato la verità ai familiari delle vittime. Con l'approvazione di questa norma l'impunità è finita".
Alla Camera legge su reato depistaggio - Emilia-Romagna
(ANSA) - BOLOGNA, 25 LUG - Lunedì la Camera dei Deputati inizierà l'esame della proposta di legge presentata da Paolo Bolognesi (Pd), presidente dell'associazione tra i familiari delle vittime del 2 agosto 1980, per l'introduzione del reato penale di depistaggio. L'IMPUNITA' E' FINITA. da Unione dei Familiari delle Vittime per Stragi. Lunedì 28 luglio, la Camera dei deputati inizierà l'esame della proposta di legge n. 559 presentata dall'on. Paolo Bolognesi per l'introduzione del reato penale di depistaggio. Già sostenuta da 30.000 cittadini, è una normativa inedita, attesa da anni. Così Bolognesi: "Prevede che chiunque ostacoli, svii o impedisca un'indagine o un processo penale con comportamenti che vanno dalla distruzione e occultamento di elementi di prova all'alterazione del corpo del reato venga condannato alla pena della reclusione da due a otto anni. Aumenta della metà se il depistatore è un pubblico ufficiale. Chi è condannato avrà l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. L'approvazione di questa proposta di legge è una svolta storica, per la prima volta, si riconosce nel proprio ordinamento il reato di depistaggio e si sanzionano i depistatori. Comportamenti criminali contro i quali abbiamo combattuto dal giorno della strage. Per decenni i depistaggi hanno inquinato molti processi per strage e negato la verità ai familiari delle vittime. Con l'approvazione di questa norma l'impunità è finita". https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
HAMAS SHARIAH ISIS? TUTTA LA MALEDIZIONE NAZISTA MAOMETTANA, PER IL MONDO GALASSIA CALIFFATO SHARIAH! L'UNICO RIMEDIO CONTRO I NAZI, DELLA LEGA ARABA SHARIAH? LO HA TROVATO LA CINA! è FARE IL GENOCIDIO, CHE LORO VOGLIONO FARE A NOI! NON SONO PERSONE CON CUI, QUALCUNO, PUò VIVERE TRANQUILLO! ] [ Leader di Hamas: "Costruiremo lo stato islamico in tutta la Palestina". Secondo Al-Zahar, se Hamas trasferisse in Cisgiordania una parte dei mezzi di cui dispone a Gaza distruggerebbe rapidamente Israele. Mahmoud al-Zahar. Se Hamas riuscisse a stabilire una testa di ponte militare in Cisgiordania potrebbe distruggere Israele e stabilire uno stato islamico al suo posto. Lo afferma l'alto esponente di Hamas Mahmoud al-Zahar, membro del politburo dell'organizzazione islamista palestinese, citato lo scorso primo ottobre dal quotidiano palestinese Al-Ayyam, edito a Ramallah.
L'articolo, tradotto in inglese da Palestinian Media Watch, attesta l'intenzione di Hamas, finora celata, di prendere il potere in Cisgiordania come già fece nel 2007 nella striscia di Gaza. "Hanno detto che Hamas vuole creare un emirato islamico a Gaza – spiega Mahmoud al-Zahar – Noi non lo faremo. Noi costruiremo piuttosto uno Stato islamico in tutta la Palestina".
Secondo al-Zahar, se Hamas trasferisse in Cisgiordania i mezzi di cui dispone a Gaza, o anche solo una piccola parte di essi, allora potrebbe risolvere "la battaglia della promessa finale con una rapidità che nessuno può immaginare". Il riferimento è alla Sura 17:7 del Corano che parla di distruggere "i nemici" nel Tempio e "ciò che si erano presi con la distruzione".
Lo scorso agosto si è appreso che i servizi di sicurezza israeliani avevano scoperto e sventato un piano di Hamas volto a rovesciare in Cisgiordania l'Autorità Palestinese del presidente Mahmoud Abbas (Abu Mazen). (Da: Israel haYom, 7.10.14)
    "Uno Stato islamico in tutta la Palestina" (come mostra la mappa riportata nel logo di Hamas) Da Al-Ayyam, 1 ottobre 2014: Titolo: «Al-Zahar: Il movimento di Hamas costruirà uno Stato islamico in tutta la Palestina». «Il membro dell'ufficio politico di Hamas Mahmoud al-Zahar ha sottolineato che Hamas "costruirebbe uno Stato islamico in tutta la Palestina". Nel corso di una cerimonia per i parenti dei poliziotti uccisi dall'esercito israeliano a Gaza, Al-Zahar ha affermato: "Hanno detto che Hamas vuole creare un emirato islamico a Gaza. Noi non lo faremo. Noi costruiremo piuttosto uno Stato islamico in Palestina, in tutta la Palestina". Al-Zahar ha detto che se il suo movimento trasferisse in Cisgiordania ciò che ha, o anche solo una piccola parte di ciò che ha, allora potremmo risolvere la battaglia della promessa finale con una rapidità che nessuno può immaginare". Ha poi continuato dicendo: "Noi sappiamo esattamente come liberare la terra di Palestina, e sappiamo come colpire ogni centimetro della Palestina con le nostre mani, il cervello e il denaro". Al-Zahar ha promesso di "proteggere il progetto della resistenza, compresi l'intero suo esercito, la polizia, la sicurezza e le ali civili". Sull'Autorità Palestinese e il trasferimento del controllo della striscia di Gaza al governo di unità, ha detto: "Loro abbandonarono queste posizioni, ma noi ci siamo presi cura dei nostri cittadini e della nostra patria. In nessun modo permetteremo a nessuno di danneggiare il progetto della resistenza o la dignità di ogni cittadino». (Da: PMW Bulletin, 5.10.14)
===========================
Poliziotti, giornalisti e funzionari governativi sono nel mirino di possibili attacchi dei 'lupi solitari' in Usa che si ispirano ai terroristi dell'Isis. Secondo un allarme congiunto dell'Fbi e del dipartimento della Sicurezza nazionale inviato alle forze dell'ordine, un portavoce dello Stato islamico ha registrato un messaggio audio in cui esorta i lupi solitari dell'Occidente ad attaccare "soldati, benefattori, polizia, membri della Sicurezza e dell'Intelligence". HAMAS SHARIAH ISIS? TUTTA LA MALEDIZIONE NAZISTA MAOMETTANA, PER IL MONDO GALASSIA CALIFFATO SHARIAH! L'UNICO RIMEDIO CONTRO I NAZI, DELLA LEGA ARABA SHARIAH? LO HA TROVATO LA CINA! è FARE IL GENOCIDIO, CHE LORO VOGLIONO FARE A NOI! NON SONO PERSONE CON CUI, QUALCUNO, PUò VIVERE TRANQUILLO! ] [ Leader di Hamas: "Costruiremo lo stato islamico in tutta la Palestina". Secondo Al-Zahar, se Hamas trasferisse in Cisgiordania una parte dei mezzi di cui dispone a Gaza distruggerebbe rapidamente Israele.
====================
PERCHé, voi non fate la mozione, che, quando si va a lavorare nei Paesi del Golfo, Arabia SAUDITA, ti ritirano il passaporto e ti riducono in stato di schiavitù? PERCHé QUEI FILIPPINI, ECC.. SONO SPINTI ALLA PAZZIA, E NON HANNO STRUMENTI PER DIFENDERSI DALLE VESSAZIONI DEI LORO NUOVI PADRONI! ] PERCHé, voi non fate la mozione, CIRCA LA TOTALE ASSENZA DI DIRITTI UMANI NELL'ONU SHARIAH LEGA ARABA? LA REGINA GEZABELE II, ELISABELLA LA BESTIA, DELLA MASSONICA CHIESA ANGLICANA? L'HO VISTA STRISCIARE ALL'INFERNO COME UN SERPENTE!  [ Poliziotti, giornalisti e funzionari governativi sono nel mirino di possibili attacchi dei 'lupi solitari' in Usa che si ispirano ai terroristi dell'Isis. Secondo un allarme congiunto dell'Fbi e del dipartimento della Sicurezza nazionale inviato alle forze dell'ordine, un portavoce dello Stato islamico ha registrato un messaggio audio in cui esorta i lupi solitari dell'Occidente ad attaccare "soldati, benefattori, polizia, membri della Sicurezza e dell'Intelligence". HAMAS SHARIAH ISIS? TUTTA LA MALEDIZIONE NAZISTA MAOMETTANA, PER IL MONDO GALASSIA CALIFFATO SHARIAH! L'UNICO RIMEDIO CONTRO I NAZI, DELLA LEGA ARABA SHARIAH? LO HA TROVATO LA CINA! è FARE IL GENOCIDIO, CHE LORO VOGLIONO FARE A NOI! NON SONO PERSONE CON CUI, QUALCUNO, PUò VIVERE TRANQUILLO! ] [ Leader di Hamas: "Costruiremo lo stato islamico in tutta la Palestina". Secondo Al-Zahar, se Hamas trasferisse in Cisgiordania una parte dei mezzi di cui dispone a Gaza distruggerebbe rapidamente Israele.
====================
no! remove! [ https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xap1/v/t1.0-9/253218_369782089840565_47196184508223792_n.jpg?oh=be70dfe37e36fccd308e5d101ea7eaf1&oe=54AD0B8A&__gda__=1421959122_63308b0d65359796bb78803c67f71e12 ] 28 settembre alle ore 18.49 Lorenzo Scarola ! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
QUESTO è IL SATANISMO INDUISTA! NON è CHE L'INDUISMO SIA SATANISMO, NO! MOLTO INDUISMO è PERFETTO! MA, NON C'è NESSUNO, CHE, PUò RIMUOVE, LA MERDA CHE è PRESENTE NELL'INDUISMO, PERCHé? eppure l'Induismo potrebbe essere santificato, anche l'islam potrebbe essere santificato! .. e veramanete l'ebraismo è una apostasia talmudica! e la Chiesa Cattolica è una cinica crudeltà castante contro i preti! INSOMMA, CHI PORTERà DI NUOVO TUTTE LE RELIGIONI A DIO JHWH?
https://www.facebook.com/joanna.kucia.98 Joanna Kucia · Segui · Top Commentator · Napoli
che acidi usi?
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Joanna Kucia IO SO CHE NON MI DOVREI PIù FIDARE DELL'ACQUA DEL RUBINETTO!
=========================
    ONU è UN NAZISTA SHARIAH! è il DIRITTO AL TERRORISMO SHARIAH, è rifiuto di riconoscere l'esistenza di Israele! CHI PENSEREBBE DI AVERE UNA PIOGGIA DI 4000 MISSILI RAZZI CONTRO LA SUA CITTà? ] [ chi è che ha costretto Israele a date tanti soldi ad hamas per GAZA? ] [ 14 ottobre 2014 "Israele ha lasciato ogni centimetro della striscia di Gaza, abbiamo sgomberato i soldati e gli insediamenti civili, per cui non vi è alcuna occupazione a Gaza. Il motivo delle violenze della scorsa estate non è un'occupazione che non esiste più, bensì i continui lanci di razzi di Hamas sulle città israeliane". Lo ha detto lunedì il primo ministro Benjamin Netanyahu al Segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon in visita a Gerusalemme. Lanci di razzi, ha aggiunto Netanyahu, che hanno anche violato la neutralità delle Nazioni Unite usando le loro strutture. "E quando sono stati trovati i razzi nelle scuole delle Nazioni Unite, i funzionari Onu li hanno restituiti a quella stessa Hamas che sparava quei razzi sui cittadini israeliani. Il motivo del lanci di razzi di Hamas – ha continuato Netanyahu – è il rifiuto di riconoscere l'esistenza di Israele. A Hamas non importano le linee del '67. Per loro Israele non ha diritto di esistere entro nessun confine, e lo dicono chiaramente". Netanyahu ha poi detto a Ban Ki-moon che la vera pace è possibile solo negoziando con chi vuole la pace. "Le mosse unilaterali dei palestinesi all'Onu – ha detto – non aiutano la pace, anzi non fanno che peggiorare la situazione, cosa che nessuno si augura". Netanyahu ha parlato anche dei recenti disordini al Monte del Tempio di Gerusalemme ribadendo che Israele è impegnato a far rispettare lo status quo in vigore da decenni.
====================
    LA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE DELLA LEGA ARABA SHARIAH, è UNA APOLOGIA DEL GENOCIDIO DI ONU OIC! TUTTE LE MOSCHEE, CHE SORGONO SU LUOGHI DI CULTO PRECEDENTI DEVONO ESSERE DEMOLITE! 14 ottobre 2014. "Il Monte del Tempio non è sacro per gli ebrei, e non dovrebbe essere consentito agli ebrei di visitare il sito". Lo ha scritto venerdì il parlamentare arabo-israeliano Taleb Abu Arar (lista Ra'am-Ta'al) in una e-mail di risposta all'attivista ebreo Tom Nisani che aveva interpellato i parlamentari circa la chiusura del sito agli ebrei la settimana scorsa da parte delle autorità israeliane come misura per evitare scontri. "Dovrebbe essere sempre chiuso agli ebrei – ha affermato Taleb Abu Arar – perché quel sito non è affar loro". Raggiunto lunedì da Times of Israel, il parlamentare arabo-israeliano ha confermato, aggiungendo: "La Moschea di al-Aqsa è sacra per i musulmani, non per gli ebrei. Gli ebrei dovrebbero trovare i loro luoghi santi altrove fino alla venuta del Messia, come dicono i loro rabbini. Io non riconosco il nome di Monte del Tempio. Gli ebrei non hanno niente a che fare con quel luogo. Ma ogni giorno Israele provoca scontri e provocazioni inutili permettendo agli ebrei di salirci".
====================
ecco, COME è PERCHé, ONU SHARIAH, è DIVENTATO UNA MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! 14 ottobre 2014
Il quarto numero uscito domenica della rivista on-line Dabiq, considerata organo del gruppo "Stato Islamico" (ISIS), afferma per la prima volta esplicitamente che i suoi militanti hanno catturato, ridotto in schiavitù e venduto donne e bambini yazidi. In un articolo in lingua inglese, Dabiq (che esibisce in copertina un'immagine di Piazza San Pietro a Roma con una bandiera nera dell'ISIS issata sopra la croce in cima all'obelisco) afferma che "le famiglie yazidi schiavizzate vengono ora vendute dai soldati dell'ISIS" che si sono spartiti fra di loro donne e bambini catturati a Sinjar (Iraq) lo scorso agosto, dopo aver trasferito all'autorità dello "Stato Islamico" un quinto degli schiavi come khums, la tassa tradizionale sul bottino di guerra. L'articolo elogia la pratica in quanto rinascita dell'antica usanza, "ingiustamente" caduta in disuso a causa della deviazione dal vero islam, di asservire gli "idolatri" sconfitti.
14 ottobre 2014
Iraq. Almeno 180.000 profughi sono fuggiti dai combattimenti dentro e attorno alla città di Hit, nella provincia occidentale di Anbar, da quando agli inizi di ottobre è caduta nelle mani dei jihadisti dello "Stato Islamico" (ISIS) insieme alla vicina Kubaisa. La stima dei profughi è stata comunicata lunedì da fonti delle Nazioni Unite.
14 ottobre 2014
Il Libano va verso un rinvio al 2017 delle elezioni parlamentari che avrebbero dovuto tenersi il prossimo mese, a causa dell'instabilità legata alla crisi siriana che ha riacceso le tensioni settarie interne in Libano rendendo impossibili le operazioni di voto. Lo ha comunicato lunedì una fonte governativa. Si tratta del secondo rinvio delle elezioni, che avrebbe dovuto tenersi nel giugno 2013.
14 ottobre 2014
Facinorosi arabi avevano accumulato bombe-carta, bottiglie molotov, spranghe e pietre all'interno della moschea di al-Aqsa, a Gerusalemme, in vista di una ennesima sommossa, ma la polizia israeliana, grazie a informazioni di intelligence, è intervenuta a sorpresa lunedì mattina e ha bloccato decine di rivoltosi all'interno della moschea, prevenendo gli scontri. Visitando il Monte del Tempio dopo l'incidente il ministro della pubblica sicurezza Yitzhak Aharonovitch ha detto ai giornalisti che "gli agenti delle forze di polizia di Gerusalemme sono intervenuti sul Monte per evitare un attacco pianificato contro fedeli e visitatori".
========================
    ecco, COME è PERCHé, nazi ONU SHARIAH, per lo sterminio di schiavi dhimmi curdi armeni cristiani, è DIVENTATO UNA MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ARABIA SAUDITA HA PORTATO L'ISLAM DAL DELITTO AL SATANISMO! ] [ 14 ottobre 2014 ] Una famiglia ebrea di Siria è stata fatta arrivare segretamente in Israele alcuni mesi fa con l'aiuto di una rete di israeliani di origine siriana e ha iniziato una nuova vita nello stato ebraico. La famiglia è arrivata "priva di tutto", ha detto a radio Galei Tzahal un imprenditore di Netanya che ha partecipato all'operazione, per cui "abbiamo contribuito per aiutarli con tutto ciò di cui avevano bisogno e per aiutarli ad inserirsi in Israele". Impegnati nella rete di solidarietà anche il parlamentare Yisrael Hason di Kadima, nato a Damasco e giunto in Israele all'età di sette anni, e il parlamentare Shaul Mofaz, pure di Kadima, nato in Iran. La comunità ebraica in Siria, un tempo concentrata ad Aleppo e Damasco, è una delle più antiche della diaspora. Con la creazione di Israele nel 1948, la maggior parte degli ebrei che ancorano vivevano in Siria fu costretta a lasciare il paese. Oggi si stima che in Siria rimangano solo alcune decine di ebrei.
14 ottobre 2014
Il portavoce ufficiale del primo ministro David Cameron ha detto che la politica estera britannica non cambierà nonostante la votazione "simbolica" di lunedì con cui il parlamento di Londra ha approvato (con 274 voti contro 12) una mozione "non vincolante" secondo la quale "il governo dovrebbe riconoscere lo Stato di Palestina accanto allo Stato di Israele come contributo per assicurare una soluzione negoziata a due stati".  La Gran Bretagna non classifica la Palestina come "stato", ma dice che potrebbe farlo in qualsiasi momento se ritenesse che ciò possa favorire il processo di pace tra palestinesi e Israele. Cameron e i suoi ministri si sono astenuti. "Da molto tempo – ha detto il portavoce di Cameron – l'approccio del governo è a sostegno di una soluzione a due stati e continueremo a lavorare in questo senso con diversi interlocutori internazionali: Israele, Autorità Palestinese. Sono stato piuttosto chiaro circa la posizione del governo, ed essa non verrà modificata".
13 ottobre 2014
Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon in arrivo lunedì in Israele per incontri con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, il presidente Reuven Rivlin e il ministro della giustizia Tzipi Livni. Ban Ki-moon prosegue martedì alla volta della striscia di Gaza.
13 ottobre 2014
La IBM intende avvalersi di start-up israeliane per sviluppare la prossima generazione di applicazioni informatiche "pensanti" a tecnologia-cognitiva, che utilizzano "intelligenza artificiale" e algoritmi di apprendimento automatico per "capire" come rispondere a diversi set di circostanze. Israele, ha spiegato a Times of Israel Dror Perla, capo della Global Technology Unit di IBM Israele, è stata una fonte importante per alcune di queste tecnologie, e IBM spera che start-up iscritte al prossimo ciclo del programma IBM AlphaZone Accelerator svilupperanno applicazioni cognitive che fanno uso di dati di grandi dimensioni utilizzati per creare applicazioni che possono essenzialmente "pensare".
=========================
UN MOMENTO, SE SIONISMO SIGNIFICA, REGNO MONARCHIA, è IL LEGITTIMO DIRITTO DI UN POPOLO, AD AVERE LA SUA PATRIA, MA, SE SONO I GIUDEI MASSONI? QUESTO è SATANISMO, è APOSTASIA DEL TALMUD, è USUROCRAZIA MONDIALE è VOLER FARE DEL MALE A TUTTI I POPOLI! ] Poetessa berbera marocchina: "Sionismo significa che gli ebrei vogliono istituire il loro Stato: è loro diritto"
Malika Mazan: "Sono i sionisti che sono ostili agli arabi, o sono gli arabi che sono ostili a tutti i popoli liberi?"
In un'intervista per Medradio (Marocco), Malika Mazan, attivista e poetessa marocchina amazigh (cioè berbera), ha preso posizione con forza a sostegno del sionismo affermando che gli ebrei, come ogni altra nazione, hanno il diritto ad avere il loro Stato nella loro terra patria
ecco, COME è PERCHé, nazi ONU SHARIAH, per lo sterminio di schiavi dhimmi curdi armeni cristiani, è DIVENTATO UNA MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ARABIA SAUDITA HA PORTATO L'ISLAM DAL DELITTO AL SATANISMO! ] Diplomatico arabo israeliano esorta ad abbandonare il concetto di Nakba. "La commemorazione della 'catastrofe' non ha a che vedere col ricordare quello che è successo, ma col rancore verso l'esistenza stessa dello stato di Israele". George Deek, vice ambasciatore d'Israele in Norvegia, un arabo cristiano figlio di profughi da Jaffa, ha esortato ad abbandonare la nozione di Nakba ("catastrofe"), il termine con cui mondo arabo e palestinesi si riferiscono alla nascita dello stato di Israele nel 1948.
QUESTI DELLA LEGA ARABA, SONO ABITUATI A FARE FIGLI COME CONIGLI, CON LE LORO 4 MOGLIE (BORDELLO PRIVATO, PEDOFILIA) E POI, VANNO IN GIRO AD UCCIDERE E A DERUBARE LE PERSONE! INFATTI I 51, CRIMINALI STATI, DELLA LEGA ARABA SHARIAH, SORGONO SU ALTRETTANTI, 51 POPOLI PREESISTENTI, DI CUI HANNO FATTO IL GENOCIDIO! IO SONO STUFU DI TUTTA LA LORO IPOCRISIA, RELIGIOSA, PERCHé, IL LORO DIO ALLAH LA BESTIA, CHE è LO STESSO DIO DEMONIO GUFO, BAAL DEI FARISEI, LI AUTORIZZA AD ESSERE BUGIARDI ED IPOCRITITI! PER LORO L'OMICIDIO di persone pacifiche? è UNA VIRTù! ]
Parola di Erekat
Che valore hanno i negoziati, quando il capo negoziatore palestinese continua a inventarsi cose di sana pianta?
Elliott Abrams
Il capo negoziatore palestinese Saeb Erekat ha parlato questa settimana della recente guerra a Gaza. E ha fatto due affermazioni: che sono stati uccisi 12.000 palestinesi e che il 96% di loro erano civili.
Leggi tutto l'articolo ›
9 ottobre 2014 Attualità
http://www.israele.net/parola-di-erekat
Il DNA del terrorismo islamista
ISIS, Hamas, Hezbollah, così come al-Qaeda e Fronte al-Nusra, hanno tutti il gene della distruzione di Israele
Di Moshe Arens
Ci sono volute le orrende decapitazioni televisive di due giornalisti per mano di un boia dello "Stato Islamico" perché il mondo occidentale aprisse gli occhi sui pericoli del terrorismo islamista.
Leggi tutto l'articolo ›
8 ottobre 2014 Attualità
http://www.israele.net/il-dna-del-terrorismo-islamista
Le parole indecenti di Abu Mazen
Lettera aperta al presidente palestinese: le vostre calunnie non ci impediranno di cercare la pace
Di Yoram Dori
Signor Abu Mazen, ho ascoltato il suo discorso all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, un luogo destinato ai capi di stato, e devo dire che, man mano che il suo discorso proseguiva, cresceva il mio disagio (per usare un eufemismo).
Leggi tutto l'articolo ›
7 ottobre 2014 Attualità
http://www.israele.net/le-parole-indecenti-di-abu-mazen
Se questo è pensare fuori dagli schemi
Costruire case per ebrei e arabi su un colle disabitato di Gerusalemme non mette affatto in discussione l'impegno per una soluzione "a due stati". Di Elliott Abrams. Nel dicembre 2012, la Commissione Edilizia e Urbanistica del distretto di Gerusalemme annunciò un nuovo importante progetto di edilizia abitativa.
EIH FACCIA DI CUL0, LIBERA DAL LAGHER I CRISTIANI IMMEDIATAMENTE! Il leader nordcoreano Kim Jong-un è ricomparso per la prima volta in pubblico dal 3 settembre. Lo rende noto l'agenzia sudcoreana Yonhap
===============
    eppure la tecnologia dell'idrogeno vi darebbe una superiorità energetica e tecnologica!
Gazprom pronta a fornire alla Cina 15 miliardi di metri cubi di gas l'anno. Gazprom sta valutando la possibilità di annullare il progetto "Vladivostok LNG" a favore della costruzione di un gasdotto verso la Cina con una capacità di 15 miliardi di metri cubi. Lo ha detto il Direttore della Gazprom Alexey Miller.
Secondo lui, questi volumi di gas saranno interamente indirizzati alla Cina. Il Capo della Gazpro" ha spiegato che "a tali distanze consegne tramite gasdotti sono più competitive". Questi volumi di gas saranno in aggiunta ai 38 miliardi di metri cubi di gasdotto già sottoscritti da contratto, attraverso il gasdotto "La forza della Siberia."
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_14/Gazprom-pronta-a-fornire-alla-Cina-15-miliardi-di-metri-cubi-di-gas-lanno-2062/
https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
in questa guerra, DI NAZISTI, PER LA BRUTALE REPRESSIONE DI UN POPOLO SOVRANO E REPUBBLICANO, che, BILDENBERG, 322 MERKEL MOGHERINI HANNO VOLUTO? SONO MORTI 4000 CIVILI, 10.000 SOLDATI UCRAIANI, ECC..  ecc.. ! DA QUESTA INFAMIA REGIME: BILDENBERG, MASSONICA ED USUROCRATICA ROTHSCHILD FARISEI, USA 322 UE, NON SI SOLLEVERANNO MAI PIù, FINO ALLA FINE DEL MONDO, SARà INFAMIA ETERNA!
I miliziani liberano 18 soldati ucraini. I miliziani hanno liberato dalla prigionia 18 militari ucraini, ha detto il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko.
In precedenza, il Ministero della Difesa della Repubblica Popolare di Lugansk aveva riferito che la parte ucraina non era in grado di fornire un luogo di scambio di tre miliziani, così lo scambio di prigionieri tra la Repubblica di Lugansk e le forze di sicurezza ucraine è stato rimandato al 16 e 17 ottobre. In precedenza era previsto che le due parti si sarebbero scambiati i prigionieri secondo la formula "14 per 14".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_14/I-miliziani-liberano-18-soldati-ucraini-8543/
open letter, to: Kim Jong-un, COGLIONE! Vladimir Vladimirovič Putin, Xi Jinping: Segretario generale del Partito Comunista Cinese, E ME UNIUS REI? NOI SIAMO TRE CRISTIANI! CHE FAI? METTI ANCHE NOI NEI TUOI LAGHER?  ALLORA, TU SEI IL FIGLIO DI ROTHSCHILD IL SATANISTA FARISEO!
=======================
Benjamin Netanyahu, Giorgio Napolitano, non so perché il mio ip cambia rapidamente, ma, il 4 set, io ho impostato la Verifica in due passaggi ATTIVATA, con un numero PosteMobile, sapevo che mi avevano acherato il numero TIM, ... ma questa è la verità DATAGATE, 666, CIA, A.I., intelligenza tecnologia aliena? loro entraNO, ovunque, senza password!
22 set
Password modificata
4 set
Password modificata
Bari, Italia
4 set
È stato aggiunto il numero di telefono
Bari, Italia
4 set
Verifica in due passaggi ATTIVATA
Dati sconosciuti
13 ago
Password modificata
Bari, Italia
1 lug
Password modificata
Bari, Italia
15 mag
Password modificata
Bari, Italia
29 gen
Password modificata
Bari, Italia
14/12/13
Numero di telefono di recupero modificato in +39 377 262 ****
Bari, Italia
non so perché, il mio indirizzo IP cambia continuamente!
e poi in mio risorse di rete, non c'è la funzione per leggere il mio IP: si vede,  forse, che mi hanno corrotto il sistema operativo?
SORRY, MI DISPIACE NON AVERE MAI POTUTO STUDIARE INFORMATICA!
=====================
Benjamin Netanyahu, Giorgio Napolitano, [[ Account disattivato! 10:24 (5 ore fa) Posizione Dati sconosciuti ]] IO HO FATTO DEL MALE AD UN SATANISTA TROLL DELLA CIA IERI, E BUSH 322 KERRY, I SACEDOTI DATAGATE 666 LaVey, SI SONO VENDICATI, e MI HANNO DISTRUTTO IL MIO Account: principale: UniusRei3, uniusrei3@gmail.com.. per favore: voi VOLETE DIRE UNA PAROLINA D'AMORE FOCOSA, A OBAMA GENDER! ANCHE SE, SAPPIAMO TUTTI CHE è UN MANICO DI SCOPA, CHE NON COMANDA NIENTE? è STATA UNA VERA FORTUNA, CHE, GOOGLE, è STATO IN GRADO DI RIPRISTINARE IL MIO Account ! OK! QUESTO INVECE SONO PROPRIO IO: Account attivato! 15:40 (5 minuti fa) Posizione approssimativa (basata sull'IP), Bari, Italia
Indirizzo IP 93.43.163.165 ... IO HO PROMESSO A JHWH DI NON FARE DEL MALE A TROPPE PERSONE! VI PREGO, IO ODIO L'ESERCIZIO DELLA VIOLENZA!
==========================
Benjamin Netanyahu, Giorgio Napolitano, QUESTO INTERNET MONDIALE? è TUTTA UNA TRUFFA, DI SATANISTI E ALIENI DEMONI GMOS DELLA CIA! NESSUN DATO DEPOSITATO IN INTERNET è AL SICURO! QUESTO è IL FMI-NWO: SATANA A TUTTI!
Benjamin Netanyahu, Giorgio Napolitano, [ La password fornita non è corretta. Non conosci la password? Assistenza per l'account: UniusRei3, uniusrei3@gmail.com Inserisci l'ultima password che ricordi, [ La connessione è stata annullata! ] ORA, SOLTANTO, ATTRAVERSO, LINUX, IO POSSO RIOTTENERE LA PROCEDURA DI RECUPERO PASSWORD! UNA PASSWORD CHE, IO HO CAMBIATO DUE MINUTI FA, E CHE, IN REALTà IO NON HO CAMBIATO, PERCHé, IO HO RICONFERMATO LA STESSA PASSWORD PRECEDENTE! ECCO PERCHé, IO NON AVREI MAI POTUTO SBAGLIARE IL REINSERIMENTO DELLA PASSWORD! HO DIMOSTRATO CHE, C'è QUALCUNO, CHE, PRENDERE IL CONTROLLO DEL https://accounts.google.com/b/0/EditPasswd
INFATTI IN CASO DI CONFERMA DELLA STESSA PASSWORD GOOGLE DOVREBBE RIFIUTARLA, ED INVECE LA HA ACCETTATA COME BUONA UGUALMENTE!
===================
Abd Allah erdogan bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah dove credete di potervi andare a nascondere voi? TG 24 Siria Ieri. MERCENARI DAESH-ISIL USANO ARMI CHIMICHE CONTRO COMBATTENTI CURDI, ECCO CHI CONTINUA A USARE ARMI CHIMICHE! MERCENARI DAESH-ISIL USANO GAS CHIMICI (PROBABILMENTE TURCHI) CONTRO COMBATTENTI CURDI IN SIRIA. L'evidenza di questi attacchi con armi chimiche contro i combattenti resistenti curdi sono stati evidenziati e riportati in un video trasmesso da Russia Today di oggi, con interventi di esperti e anche con il commento del giornalista freelance siriano Alaa Ibrahim, noto per molti resoconti video sui campi di battaglia siriani e quale tele-cronista per i notiziari TV in lingua inglese da Damasco.
the real SyrianFreePress.NETwork at https://syrianfreepress.wordpress.com/?p=37959
#ARMI_CHIMICHE, #DAESH, #ISIL, #GAS_CHIMICI, #CURDI
========================
Putin accusa i difensori dei diritti umani del cazz0 shariah Onu, di tacere sulle gravi violazioni in Ucraina ]
Molti difensori dei diritti umani internazionali ipocritamente tacciono sui crimini contro la popolazione civile che avvengono nel sud-est dell'Ucraina, ha dichiarato il Presidente russo Vladimir Putin.
Secondo Putin, gli eventi in Ucraina hanno rivelato una vera e propria crisi del diritto internazionale, delle norme di base della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e della Convenzione per la prevenzione del genocidio.
Il Presidente ha ricordato che le persone in Ucraina "subiscono torture, punizioni crudeli e umilianti, discriminazioni e decisioni ingiuste".
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_14/Putin-accusa-i-difensori-dei-diritti-umani-di-tacere-sulle-gravi-violazioni-in-Ucraina-3919/
I deputati russi presenteranno una relazione alla PACE sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina 18:09
I Premier di Russia e Cina hanno discusso i progetti spaziali congiunti 17:52
Mosca. Alla Duma standing ovation per Matteo Salvini e la delegazione della Lega Nord 17:48
La tragedia principale in Ucraina è l'alienazione dei popoli ucraino e russo 17:23
El Salvador, terremoto di magnitudo 7,4 17:08
Al via il censimento in Crimea 16:46
Il Parlamento ucraino ha approvato la nomina del comandante della Guardia Nazionale a ministro della Difesa 16:06
Il governo della Catalogna rinuncia al referendum 15:37
Putin accusa i difensori dei diritti umani di tacere sulle gravi violazioni in Ucraina 15:25
Scontri presso il Parlamento ucraino 15:14
======================
GRANDE EROICO POPOLO CURDO! TURCHI MERDA! La bandiera nera dell'Isis che miliziani jihadisti avevano issato alcuni giorni fa sulla collina di Tel Shahir, alle porte di Kobane, nel nord della Siria, è stata rimossa.
satana 322 Kerry -- voglio una BLU sulla zona di kobane, che ISIS ha conquistato
Putin accusa i difensori dei diritti umani del cazz0 shariah Onu, di tacere sulle gravi violazioni in Ucraina ]
=====================
Abd 666 Allah Erdogan bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah dove credete di potervi andare a nascondere voi, con il vostro demonio dio? GRANDE EROICO POPOLO CURDO! TURCHI MERDA dei sauditi! "La Turchia deve assolutamente aprire la sua frontiera" per permettere di aiutare i cittadini curdi che stanno difendendo la città di Kobane contro l'assalto dell'Isis. Lo ha detto oggi il presidente francese Francois Hollande. "E' in atto un martirio e la città di Kobane rischia da un momento all'altro di cadere nelle mani dei terroristi. La Turchia - ha aggiunto - deve assolutamente aprire la sua frontiera".

Domenico Bellomo · Top Commentator · Barihollande i turchi sono in combutta con l'isis..scambio di prigionieri già avvenuto, stanno lì a guardare kobane che a detta loro avrebbero difeso, ora ultimissima hanno bombardato i curdi che vivono nel proprio territorio e questi aspirano ad entrare in europa, si rifiutano di dare un'appoggio aereo agli usa ma se ne andassero a fanculo che è meglio ....
=====================
Bush 322 Kerry, hanno insegnato, nel NWO FMI, 666 Kiev, a fare auto attacchi (11-09), e abbattimenti di aerei di linea della Malesia!
PERCHé I SATANISTI USA STANNO FACENDO DEL MALE ALLA MALESIA, POI, QUALCUNO ME LO DOVREBBE SPIEGARE! CHI MASSONE DELLA MALESIA è ANDATO A MANGIARE ALL'ALTARE DI SATANA?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/14/ucraina-bombe-su-processione-5-morti_bbe9ee05-8bb1-41f8-8f1f-198f26e5571a.html
Egidio Cavallini · Top Commentator · Verona
quello di accusare i separatisti è il secondo sport nazionale del governo ucraino. il primo è quello di vedere la russia invadere l'ucraina. in compenso nessuno al governo e in europa vede milioni di persone che dall'ucraina se ne vogliono andare.
====================
voi state realizzando il Califfato Mondiale! [ Abd 666 Allah Erdogan bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah dove credete di potervi andare a nascondere voi, con il vostro demonio dio? voi state facendo il doppio gioco! VOI STATE TRADENDO NATO E USA, VOI STATE PUGNALANDO ALLE SPALLE GLI ALLEATI, PER LA VOSTRA CORROTTA RELIGIONE, voi state realizzando il Califfato Mondiale! [[ 14 OTT - Un cittadino statunitense e' stato ucciso a Riad, in Arabia Saudita. Lo riferiscono i media arabi. Uomini armati hanno sparato contro l'auto su cui si trovava l'uomo, in un agguato che si e' verificato in una stazione di servizio nei pressi dello stadio re Fahd, nella zona orientale di Riad. Un altro statunitense è rimasto ferito. Il killer "e' stato arrestato", rende noto il responsabile per la stampa della polizia. L'uomo e' stato ferito.
==================