666 genocidio curdi sharia

King my SALMAN ] non riceverai nessun altro tipo di avviso: QUESTO AVVISO è L'ULTIMO! ] io ho bloccato, intenzionalmente, ogni tipo di lavoro in youtube da due giorni e questo non ha un precedente in 8 anni! [ King my SALMAN ] certo, IO non commetterò la ingenuità di avvisarti ulteriormente! QUESTO è IL MIO ULTIMO AVVISO! [ Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT ] OK, King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CARBONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!
King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CABONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!

Questa storia che spiare sia un reato? DEVE FINIRE! ] SPIARE è UNA ATTIVITà ASSOLUTAMENTE LEGALE PER UNO STATO, TUTTI DEVONO SPIARE TUTTI: LEGALMENTE, ANZI QUANDO GOVERNERò IO? SARà DEL TUTTO INUTILE SPIARE! [ ROMA, 7 NOV - Ci sono anche l'Italia e il Vaticano, fra gli Stati amici della Germania che sono stati spiati dal Bnd, i servizi segreti tedeschi. L'informazione, che aggiunge dettagli rilevanti a quanto emerso il mese scorso, è stata rilanciata dal sito inglese del settimanale tedesco Der Spiegel. Ctando proprie fonti, la rivista scrive che quelle di Italia e Vaticano sono fra le "rappresentanze diplomatiche" di cui sono stati monitorati "indirizzi e-mail, numeri di telefono e fax" in Germania.
=================
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] LE MIE conclusioni SONO DI TIPO razionale: INTUITIVO E DEDUTTIVO, PERCHé, NOI NON SIAMO DEI MISTICI O DEI PROFETI. e quando Gesù rese il suo soffio vitale sulla Croce, così, in questo modo: fu effuso lo Spirito Santo su tutto il Genere umano! IO NON SONO IL PADRONE DELLO SPIRITO SANTO, perché, nessun uomo potrà avere un suo alibi: di fronte al giudizio di Dio! LO SPIRITO SANTO COME è STATO DATO A ME, COSì è STATO DATO A TUTTI: da Gesù sulla Croce, fu effuso lo Spirito SANTO, E SE CAMMINO IO SULLA VIA VIA DELLA VIRTù? POI, TUTTI DEVONO CAMMINARE SULL A VIA DELLA VIRTù ANCHE
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] ovviamente, noi tre, noi siamo tre uomini di fede! e a motivo della nostra funzione politica: la nostra è una fede strategica e creativa: per le esigenze del Regno di Dio!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] Gesù non ha chiesto a nessuno di essere vendicato: Lui è l'agnello di Dio, ed è venuto per morire al posto nostro! LUI è salito volontariamente sulla Croce: e non ha posto un confine al suo amore: non ha posto dei vincoli e delle condizioni al suo amore.. allora, ditemi voi: perché, il Suo Spirito SANTO dovrebbe avere dei limiti e delle condizioni? ecco perché, io mi sono sempre opposto, a che, le persone debbano cambiare la loro religione! no! le persone devono cambiare il loro cuore di pietra, ed avere un loro cuore di carne, e questo può essere soltanto, il lavoro dello Spirito SANTO! Quindi il TEMPIO EBRAICO aprirà l'ERA NUOVA della SPIRITO SANTO!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] se, io dico che voi siete innocenti e non siete degli assassini, chi potrebbe contestare il mio giudizio? ECCO PERCHé LA MIA AUTORITà DEVE ESSERE UNA MONARCHIA ASSOLUTA! QUINDI I SALAFITI, daranno la colpa ai FARISEI, i Farisei daranno la colpa a SATANA, ed in questo modo, io non sarò costretto ad uccidere nessuno! perché, se le strutture del mondo non vengono riformate, poi, tutto il Genere umano certamente verrà massacrato, e noi perderemo così, non meno di 5 miliardi di morti ammazzati! ed il mondo che nascerebbe dopo la guerra mondiale? sarebbe ancora di più un mondo per satana!

King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] questo mondo creato da Farisei e Salafiti deve cambiare! Sharia, e SpA Banche CENTRALI Rothschild si devono immolare per la salvezza del Genere umano: tutti gli altri problemi nel mondo? sono soltanto un dettaglio organizzativo! MA NON MI FATE ASPETTARE ANCORA! [ WASHINGTON, 8 NOVembre La Fbi ha acconsentito a collaborare con le autorità russe nelle indagini per fare chiarezza sull'aereo precipitato nel Sinai, in Egitto. Lo riferisce il New York Times citando fonti americane. In particolare Mosca cerca aiuto per le analisi sui resti dell'Airbus A321-200, nel tentativo di determinare cosa lo abbia fatto precipitare. I resti sono disseminati in un'area di almeno otto miglia quadrate nel deserto e parti del velivolo sono state trasportate in Russia.

07/11/2015 India, giudici di Delhi: No al bando sulla carne di vacca [ è MEGLIO FAR VIVERE UNA VECCHIA MUCCA, PER FAR MORIRE UN UOMO DI FAME? ma è propio in questo modo, che, si esaltà la sacralità di questo animale: come una fonte di benedizione per la INDIA!

02/11/2015 ASIA, auguri, AUGURI per i tuoi 12 anni di AsiaNews: ] NON POSSIAMO CONTINUARE A SPERARE NELLA BONTà DELLE PERSONE, LA POLITICA DEVE DARE DELLE RISPOSTE PERCHé QUESTO MONDO MALEFICATO DAI FARISEI E DAI SALAFITI NON PUò PIù ANDARE! [ la persecuzione e la speranza. di Bernardo Cervellera. Nonostante nel mondo aumentino ignoranza, indifferenza e superficialità i tanti segni di amore e speranza resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico.
Roma (AsiaNews) - Col primo novembre 2015, il sito internet AsiaNews.it ha compiuto 12 anni. La rivista AsiaNews su carta era cominciata molto prima, nel 1986. L’agenzia on-line ha aggiornato e potenziato il messaggio già presente nella rivista: annunciare la verità e l’amore di Gesù Cristo ai popoli dell’Asia e allo stesso tempo costruire ponti fra l’oriente e l’occidente.
Pur essendo un’agenzia specializzata, continuiamo a rimanere stupiti dai circa 15mila visitatori unici che ogni giorno si collegano al nostro sito, per non parlare di tutti gli altri siti che condividono e rilanciano le nostre notizie. E questo non solo in Italia e in Europa, ma anche in America e soprattutto in Asia. Molti giornali, radio e tivu del Medio oriente, del subcontinente indiano e dell’oriente estremo diffondono le notizie e le esperienze che raccontiamo, partecipando in qualche modo alla nostra missione.
Rimane un punto di onore per noi il poter offrire quasi in tempo reale alle Chiese e alle società dell’Asia le parole di papa Francesco in inglese, cinese, spagnolo. Questa speditezza e precisione con cui diffondiamo le parole del papa e la testimonianza della Chiesa sono un modo particolare e importante di vivere l’invito di Francesco, della Chiesa “in uscita”. Questo “uscire” e dilatarsi del nostro lavoro trova sempre nuovi operai e collaboratori: vi sono missionari, vescovi e fedeli laici che si ispirano ai fatti di AsiaNews per comporre le loro omelie, o per pregare ogni mese per i cristiani perseguitati di cui la nostra agenzia dà notizia.
La persecuzione è quasi un segno dei tempi e non vi è situazione in Asia che non assista alle sofferenze, alle torture, al soffocamento dei cristiani. La nostra agenzia è sempre pronta a dare voce ai cristiani dell’Iraq, della Siria, dell’India, della Cina. Ma non dimentichiamo nemmeno altri gruppi etnici e religiosi che subiscono violenze: musulmani sunniti o sciiti, ahmadi, bahai, tibetani, uighuri, tribali, montagnards…
Denunciare le violenze contro cristiani e non cristiani non è sterile vociare, o uso ideologico, ma preghiera e domanda di impegno. Siamo ancora commossi per la gigantesca risposta venuta dai nostri lettori e amici all’appello per “Adotta un cristiano di Mosul”. In un anno sono stati raccolti circa 1,5 milioni di euro e questa somma, consegnata a vescovi e sacerdoti del Kurdistan, non viene da potenti organizzazioni, o ricchi finanziatori: essa viene dal dono anche piccolo di ogni persona che ha voluto patire almeno per un poco per alleviare le sofferenze di questi nostri fratelli e sorelle.
Le occasioni di fraternità sono state tante: i terremotati in Nepal, aiutando a ricostruire almeno qualche casa; gli studenti cinesi, ai quali si offre la possibilità di studiare all’estero; giovani sacerdoti indiani che devono affrontare situazioni di miseria estrema. E ora AsiaNews e il Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere) si stanno attrezzando per rispondere alla richiesta di papa Francesco accogliendo quasi 100 migranti, siano essi profughi politici o no, vittime della guerra o della fame.
In un mondo segnato da così tante ferite non è possibile rimanere inerti. La nostra gioia è vedere che attraverso AsiaNews l’ignoranza, l’indifferenza, la superficialità sono vinti, creando nuovi legami di fraternità. Questo sguardo attento e partecipe ci fa vedere e comunicare anche i tanti segni di amore e speranza che resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico. AsiaNews vuole essere anche un segno di speranza nel facile pessimismo e nell’immobilismo che ci circondano. Cari Amici, continuate a sostenerci e partecipate a quest’opera e a questa missione, fino a farla diventare la vostra vocazione. AsiaNews è già stata un aiuto per alcuni giovani a indirizzarsi nella via del sacerdozio missionario. Saremmo felici che sempre più giovani offrano non solo qualcosa, ma tutto se stessi perché la liberazione di Cristo sia annunciata.
=========================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 14/10/2015. INDONESIA. Aceh, islamisti attaccano le chiese: un morto e quattro feriti. di Mathias Hariyadi. La folla composta da fondamentalisti ha incendiato una chiesa, perché considerata irregolare e priva dei permessi di costruzione. Il tentativo di darne alle fiamme una seconda ha innescato gli scontri con la popolazione locale. Diverse famiglie cristiane in fuga nel timore di nuove violenze. Nei prossimi giorni è prevista la demolizione di altri 10 luoghi di culto cristiani. Jakarta (AsiaNews) - È di un morto, quattro feriti e una chiesa incendiata il bilancio degli scontri confessionali registrati ieri nel distretto di Singkil, provincia di Aceh, nell’ovest dell’Indonesia, la zona più “islamica” del Paese musulmano più popoloso al mondo e soprannominata “La porta della Mecca”. Testimoni locali riferiscono che centinaia di musulmani hanno attaccato un primo luogo di culto cristiano perché “illegale” (e privo dei permessi di costruzione), dandolo alle fiamme. In seguito, la folla si è diretta verso una seconda chiesa, dando vita a scontri violenti che hanno provocato la morte di una persona e il ferimento di diverse altre. Da qualche settimana si registra un incremento della tensione ad Aceh, nel contesto di una crescente pressione esercitata dalla frangia fondamentalista islamica locale. La scorsa settimana un gruppo di manifestanti ha organizzato una dimostrazione di piazza chiedendo la demolizione di quelle che definiscono “chiese prive delle licenze”. In risposta, il governo locale ha acconsentito all’abbattimento ma avrebbe posticipato "troppo" l’inizio delle operazioni provocando il risentimento dei movimenti estremisti. Sono almeno 10 i luoghi di culto cristiani considerati “irregolari” perché privi dell’Imb (Izin Mendirikan Bangunan, il permesso di costruzione); l’inizio delle demolizioni era programmato per il 19 ottobre e si sarebbe concluso nel giro di due settimane. Alle chiese risparmiate - 14 in tutto - vengono concessi sei mesi per regolarizzare la propria posizione. Husein Hamidi, capo della polizia di Aceh, riferisce che “dopo aver bruciato la chiesa, la folla - composta in maggioranza da membri del Muslim Youth Forum - ha cercato di attaccarne un’altra ma ha incontrato l’opposizione dei cristiani”. In seguito agli scontri fra estremisti e abitanti del villaggio di Dangguran (sotto-distretto di Gunung Meriah), aggiunge il funzionario, “un uomo è stato ucciso dopo aver ricevuto un proiettile in testa” e altri quattro sono rimasti feriti. Secondo alcune fonti la polizia avrebbe operato diversi arresti, ma non vi sono al momento conferme ufficiali; intanto la situazione nel distretto - una enclave cristiana in un contesto a larghissima maggioranza musulmano - è tornata alla calma, anche se la tensione potrebbe precipitare nei prossimi giorni quando è prevista la demolizione di altre 10 chiese “illegali”. Alcune famiglie cristiane sarebbero già fuggite, nel timore di una escalation delle violenze. L'Indonesia, nazione musulmana più popolosa al mondo, è spesso teatro di attacchi o gesti di intolleranza contro le minoranze, cristiani, musulmani ahmadi o di altre fedi. Nella provincia di Aceh - unica nell'Arcipelago - vige la legge islamica (shari'a), in seguito a un accordo di pace fra Jakarta e Movimento per la liberazione di Aceh (Gam), e in molte altre aree (come Bekasi e Bogor nel West Java) si fa sempre più radicale ed estrema la visione dell’islam. La scelta di inasprire leggi, regolamenti, norme e comportamenti non ha incontrato i favori di una larga fetta della popolazione locale, costretta a modificare in modo repentino abitudini e costumi radicati nel tempo. Fra le decisioni contestate dai cittadini di Aceh, vi sono tutta una serie di divieti rivolti in particolare alle donne: indossare jeans e gonne attillate, viaggiare cavalcioni a bordo di motocicli, ballare in pubblico perché "alimentano il desiderio”, festeggiare il San Valentino. L’ultimo caso riguarda la decisione di introdurre un “coprifuoco” per le donne, in via ufficiale per ridurre le molestie sessuali.
====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 21/02/2014 INDONESIA. South Sumatra, centinaia di islamisti bloccano la costruzione di una chiesa protestante
13/06/2013 INDONESIA. Surabaya, estremisti assaltano una conferenza per la pace fra musulmani e cristiani
23/07/2012 INDONESIA. Aceh, i cristiani protestano per una chiesa bruciata. L’inerzia delle autorità
03/10/2011 INDONESIA, West Java: estremisti islamici e autorità chiudono una chiesa protestante
19/06/2012 INDONESIA. Aceh, centinaia di estremisti islamici attaccano una casa di preghiera cristiana
http://www.asianews.it/notizie-it/Aceh,-islamisti-attaccano-le-chiese:-un-morto-e-quattro-feriti-35577.html
=====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] 11/02/2015. ASIA. AsiaNews marks 12 years: Persecution and hope. Despite a worldwide increase of ignorance, indifference and superficiality, many signs of love and hope resist even in the most gloomy situations: the Iraqi mother who gives birth to her child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who became a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.
Rome (AsiaNews) - November 1, 2015, marks the 12th birthday of AsiaNews.it online news site. AsiaNews magazine had begun much earlier, in 1986. The online agency has updated and enhanced the magazine’s main  message: to proclaim the truth and love of Jesus Christ to the peoples of Asia and at the same time build bridges between the East and the West.
Despite being a focus news agency, we continue to be amazed by the approximately 15 thousand single visitors to our website each day, not to mention all the other sites that share and republish our news. And this not only in Italy and Europe, but also in America and especially in Asia. Many newspapers, radios and TV’s the Middle East, on the Indian subcontinent and the Far East spread the news and the experiences that we report, thus in some way participating in our mission. One of our greatest sources of pride is how we offer real-time reports of Pope’s Francis’ words to Churches and societies in English, Chinese and Spanish. This promptness and accuracy with which we spread the Pope's words and witness of the Church are especially important  if we are to respond to Francis’ invitation to be a “Church that goes forth”. This "going forth" and expanding our work always involves new collaborators and workers: there are missionaries, bishops and lay people who are inspired by AsiaNews to compose their sermons, or every month to pray for the persecuted Christians whose plight our news agency brings to the fore. Indeed, Persecution is almost a sign of the times and few situations in Asia are devoid of suffering, torture, the suffocation of Christians. Our agency is always ready to give voice to the Christians of Iraq, Syria, India, China. But we do not forget the plight of other ethnic and religious groups who are victims of violence: Sunni or Shia, Ahmadis, Baha'is, Tibetans, Uighurs, tribal Montagnards ... Our denunciation of violence against Christians and non-Christians is not sterile shouting, or for ideological gains, but a call for prayer and commitment. We are still moved by the huge response from our readers and friends to our call to "Adopt a Christian from Mosul."
In one year we have managed to collect about 1.5 million Euros, and this amount has been given to bishops and priests of Kurdistan,  does not come from powerful organizations or wealthy donors: it is the fruit of the small gift from each person willing to go without a little to alleviate the immense suffering of our brothers and sisters.
The opportunities of fraternity have been many: the earthquake victims in Nepal, helping to rebuild at least some homes; Chinese students, who are offered the opportunity to study abroad; young Indian priests who face situations of extreme poverty. And now AsiaNews and PIME (Pontifical Institute for Foreign Missions) are gearing up to respond to the request of Pope Francis welcoming nearly 100 migrants, whether or not political refugees, victims of war or famine.  In a world marked by so many wounds we cannot remain inert. Our joy is in seeing how, through AsiaNews, ignorance, indifference, superficiality lose out to new bonds of fraternity. This attentive and involved gaze help us to see and communicate the many signs of love and hope that resist even in the most gloomy of situations: the Iraqi mother who gives birth to her  child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who has become a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.  AsiaNews also wants to be a sign of hope in the easy pessimism and immobility that surrounds us. Dear friends, continue to support us and participate in this work and this mission, so that it becomes yours too. AsiaNews has already helped some young people on their journey towards the missionary priesthood. We would be happy that more and more young people offer not just something, but everything, even themselves, in announcing Christ’s liberating love.
=======================
06/11/2015 CINA [ presidente Xi Jinping ] TU HAI ENORMI DEBITI DI GRATITUDINE VERSO DI ME! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ NON MI SEMBRA CI SIANO CAPI DI IMPUTAZIONE VALIDI PER LA SUA DETENZIONE! LIBERALO, E TROVA UNA SITUAZIONE PIù IDONEA AL SUO CASO! NOMINALO SINDACALISTA: I FUNZIONARI NON DEVONO MAI DIVENTARE DISPOTICI E VIOLATORI IMPUNIBILI DELLA LEGGE: SE, IL POPOLO NON SI SENTE RAPPRESENTATO DAI BUROGRATI QUESTO DIVENTA UN PROBLEMA PER LA FELICITà DEI CITTADINI!! IO CREDO CHE UNA OPPOSIZIONE DEMOCRATICA E PACIFISTA: DEBBA TROVARE UNA LEGITTIMAZIONE GIURIDICA NELLE ISTITUZIONI: MAGARI CON LA FORMAZIONE DI UN PARLAMENTO DI TIPO CONSULTIVO, O CON ORGANISMI ED ELEMENTI DI RAPPRESENTANZA! TUTTI SI DEVONO SENTIRE RAPPRESENTATI: PERCHé CITTADINI PACIFICI E PRODUTTIVI NON DEVONO SENTIRSI DEI CRIMINALI:  A MOTIVO DELLA LORO VITA VIRTUOSA: COSì COME AVVIENE IN TUTTA LA LEGA ARABA! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ 11/06/2015 CHINA. Buddhist cleric gets life for criticising party corruption, Known for his activism in favour of democracy and human rights since 1989, Wu Zeheng has already spent 11 years in prison for writing an open letter criticising the government. For human rights activist, “He is the victim of both religious suppression and political persecution”. ] [ 11/06/2015 THAILAND - CHINA. Thai police arrest two Chinese activists, fears for extradition. Human rights groups have launched a petition for the release of two members of the Chinese democracy movement. They are activist Dong Guangping, already previously arrested, and the political cartoonist Jiang yefei. Recently, some members of Falung Gong were brought to Myanmar and handed over to Chinese police...  Condannato all’ergastolo un leader buddista, criticava la corruzione del Partito. Wu Zeheng, attivista democratico noto sin dal 1989 per le sue attività pacifiche a favore dei diritti umani, aveva già scontato 11 anni di carcere per aver scritto una lettera aperta di critica al governo. Attivisti per i diritti umani concordi: “Un oltraggio, il religioso vittima di persecuzione religiosa e politica”. 06/11/2015. THAILANDIA. CINA. La polizia thai arresta due attivisti cinesi, crescono i timori di rimpatrio. Gruppi pro-diritti umani lanciano una petizione per la liberazione di due esponenti del movimento democratico cinese. Sono l’attivista Dong Guangping, già arrestato in passato, e il vignettista politico Jiang Yefei. Di recente alcuni membri della Falung Gong sono stati condotti in Myanmar e prelevati da poliziotti cinesi.
=======================
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST. Middle East Council of Churches appeals for pluralism and interreligious dialogue by Fady Noun. Meeting at Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, MECC leaders addressed Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders. Pluralism, they say, is "one of the most precious treasures of the East." They called for prayers for peace, an end to anti-Christian persecution, the election of Lebanon’s president and a solution to the Palestinian cause. Cairo (AsiaNews) – At a meeting held at the Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, the Middle East Council of Churches (MECC) called on "Arab and Muslim heads of state and religious and political leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism," saying that it is" the most precious treasure of the East." They also called for action against "the forces of darkness, destruction and extremism." Orthodox Patriarch of Jerusalem Catholicos Aram I, Syrian Catholic Patriarch Theophilos III, Lutheran Church in the Holy Land president Youssef III Younan, Munib Younan, and MECC working team were present at the meeting. In its final communiqué, the Council said  that its agenda included "various activities in the regions, commissions and programmes; the situation of refugees and populations forced to leave by the circumstances they face in the Middle East as well as the situation of Churches and dioceses in Syria and Iraq, particularly in the areas emptied of their Christian populations, a difficult situation that has overwhelmed them.” The MECC, the communiqué said, discussed in particular "the Christian presence in the East as well as outflows, abductions and persecution to which Christians are exposed”. It called on “Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism because it is the most precious treasure of the East and has characterised the Christian and Muslim civilisation." The statement goes on to say that the Council "expresses its thanks to all the Middle East states that have taken it upon themselves to welcome families evicted from their homes, provided them with what they need, in particular, schooling for their children."
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] [ With respect to Lebanon, the MECC called for the election of the country’s president "because of the important role this country plays, especially since it is the only country allotted to Christians in Asia." The Council pleaded for the unification of the Easter date, and noted that Islamic-Christian interfaith dialogue is "the essential pillar of relations with our partners and compatriots." Participants also thanked Pope Francis for the attention he gives to the region’s Christians. At the end of the meeting, the Council members prayed for the end of the war in Syria and Iraq; for peace in the Holy Land, especially in Jerusalem; for a just settlement to the Palestinian cause; for the martyrs of the Armenian Genocide; and for the end of Turkey’s occupation of Cyprus.
=========================
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ]  06/11/2015. MEDIO ORIENTE. Dal Consiglio delle Chiese mediorientali un appello al pluralismo e al dialogo interreligioso. di Fady Noun
Riunito a San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, i vertici del Cemo si rivolgono a capi di Stato e vertici politici e religiosi arabi e musulmani. Il pluralismo, avvertono, è “uno dei tesori più preziosi d’Oriente”. Preghiere per la pace, la fine delle persecuzioni anti-cristiane, l’elezione del presidente libanese e una soluzione alla causa palestinese.
Il Cairo (AsiaNews) - Il Consiglio delle Chiese del Medio oriente (Cemo), riunito nel centro di San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, ha lanciato un appello “ai capi di Stato e ai vertici politici e religiosi mondiali, arabi e musulmani, perché si adoperino a difesa del pluralismo religioso”. Secondo i capi cristiani della regione, esso è “uno dei tesori più preziosi dell’Oriente”. Essi hanno anche invitato “ad affrontare le forze delle tenebre, della distruzione e dell’estremismo” attive nell’area. L’incontro ha riunito il catholicos Aram I, il patriarca ortodosso di Gerusalemme Teofilo III, il patriarca dei siro-cattolici Youssef III Younan, il presidente della Chiesa luterana in Terra Santa Mounib Younan e il gruppo di lavoro che costituisce il nucleo centrale del Cemo.
Nel comunicato finale, il consiglio precisa che l’ordine del giorno comprendeva “le sue varie attività a livello di regioni, commissioni e programmi, la situazione dei rifugiati e delle popolazioni spinte all’esodo a causa delle vicende che hanno caratterizzato il Medio oriente, oltre che la realtà delle Chiese e delle diocesi in Siria, in Iraq”. L’attenzione si è concentrata in particolare “sulle regioni svuotate della loro presenza cristiana, in questi giorni difficili che affliggono i cristiani”. Il Cemo, precisa il comunicato, ha esaminato in particolare “la presenza cristiana in Oriente e gli esodi, i sequestri e le persecuzioni alle quali sono esposti i cristiani”. “E chiedono - prosegue il documento - ai capi di Stato e ai leader politici e religiosi del mondo, arabi e musulmani, di adoperarsi a difesa del pluralismo religioso, quale tesoro fra i più preziosi dell’Oriente e carattere distintivo della civiltà cristiana e musulmana”.
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] Il comunicato aggiunge che il consiglio “rivolge i propri ringraziamenti a tutti gli Stati del Medio oriente che si sono adoperati per accogliere le famiglie cacciate dalle proprie abitazioni, e hanno assicurato loro il necessario e, in particolare, la possibilità di frequentare la scuola ai loro figli”. Inoltre, il Cemo ha rinnovato l’appello per l’elezione di un nuovo presidente della Repubblica in Libano “vista l’importanza della carica nel Paese, soprattutto perché è l’unica carica riservata ai cristiani in tutta l’Asia”. Il Cemo plaude inoltre all’unificazione della data in cui si celebra la Pasqua, e sottolinea che il dialogo interreligioso islamo-cristiano è “il pilastro essenziale nei rapporti fra i nostri partner e compatrioti”. Le personalità riunite nell’assemblea hanno infine ringraziato papa Francesco per l’attenzione che riserva sempre ai cristiani della regione. A conclusione dei lavori, il Consiglio ha pregato per la fine della guerra in Siria e in Iraq, per la pace in Terra Santa, e in particolare a Gerusalemme, per una giusta soluzione alla causa palestinese, per i martiri del genocidio armeno e per la fine dell’occupazione turca dell’isola di Cipro.









IN NESSUN MODO GLI ANIMALI, HANNO SUBITO UN PROCESSO EVOLUTIVO (ALL'INFUORI DI UN PROCESSO DI GIGANTISMO O NANISMO, PER ADATTAZIONE)! I FOSSILI CI DICONO CHE, GLI ANIMALI E GLI INSETTI NON HANNO SUBITO NESSUNA MUTAZIONE!
==================================
QUALE ATTENDIBILITà O CREDIBILITà POTREBBE PIù RICEVERE L'OCCIDENTE MASSONICO DOPO UNA NOTIZIA COME QUESTA? ORMAI GLI USA SI PREOCCUPANO, SOLAMENTE, CHE NON DEBBANO ESSERE CONOSCIUTI I LORO CRIMINI!  Gruppo hacker: Kiev informata in segreto sulle indagini del Boeing malese. Le autorità ucraine ricevono segretamente i materiali riguardanti le indagini dello schianto del Boeing malese, dal momento che si trovano in "rapporti privilegiati" con la commissione d'inchiesta sul disastro aereo, hanno rivelato gli hacker del gruppo KiberBerkut. Secondo il rapporto del Consiglio di Sicurezza dell'Olanda, reso noto all'inizio di settembre, l'aereo di linea della Malaysia Airlines, precipitato il 17 luglio scorso, non aveva registrato problemi tecnici e si è disintegrato in volo per un gran numero di corpi esterni che hanno colpito il rivestimento del Boeing.
La relazione finale sarà resa pubblica soltanto la prossima estate.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_11/Gruppo-hacker-Kiev-informata-in-segreto-sulle-indagini-del-Boeing-malese-9699/
ORMAI GLI USA SI PREOCCUPANO, SOLAMENTE, CHE NON DEBBANO ESSERE CONOSCIUTI I LORO CRIMINI!
11 OTT - Oltre a Edward Snowden, il giornalista Glenn Greenwald, che per primo ha pubblicato i segreti dell'Nsa, aveva trovato una seconda 'gola profonda' all'interno della stessa National Security Agency, secondo un documentario sul Datagate in uscita in questi giorni negli Usa. Lo scrive il Guardian online, secondo cui verso la fine del documentario si puo' vedere Greenwald che in una stanza di hotel a Mosca dice a Snowden di questa seconda fonte.
uniusrei2
Erdogan farà i tutto per svincolarsi, da questo impegno! perché, lui vuole vedere il genocidio dei Curdi! ] Gli USA vogliono coinvolgere la Turchia nella lotta contro ISIS.
La Casa Bianca ha sottolineato l'importanza di un rapido coinvolgimento della Turchia nella lotta internazionale contro il gruppo terroristico Stato Islamico (ISIS) in Iraq e Siria.
L'assistente del presidente degli Stati Uniti nella lotta al terrorismo Lisa Monaco ha incontrato ieri il capo dei servizi segreti turchi Hakan Fidan.
La Monaco "ha espresso apprezzamento per il sostegno che la Turchia offre nelle operazioni militari in corso in Iraq e in Siria ed ha sottolineato l'importanza dell'appoggio di Ankara nel quadro di una strategia globale per indebolire e distruggere totalmente il gruppo terroristico Stato Islamico.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_11/Gli-USA-vogliono-coinvolgere-la-Turchia-nella-lotta-contro-ISIS-1465/

LA EUROPA, IN QUESTA STORIA DEL DOMBASS: è stata TOTALMENTE CRIMINALE!
KIEV CON LE SUE MENZOGNE, circa gli ACCORDI DI PACE, STA PREPARANDO UNA VIOLENTA AZIONE MILITARE PER TRAVOLGERE LE DIFESE DELLE PROVINCIE AUTONOME, a tradimento!
VOI SAPETE CHE è QUESTO IL suo PROGETTO, PERCHé KIEV HA SEMPRE MENTITO: fino ad oggi! VOI STATE FACENDO DI TUTTO, PER PORTARCI ALLA GUERRA MONDIALE!Kiev è un incubo criminale! Mentendo spudoratamente, negli accordi di pace: si mostra inattendibile! ma, detta le condizioni per il ritiro dell'artiglieria e dei mezzi pesanti dal Donbass. [[ QUALCUNO MI DOVREBBE SPIEGARE COME è POSSIBILE PARLARE, O FIDARSI, CON UN INCUBO DEL GENERE! ]] Kiev è pronta a ritirare le unità di artiglieria e i mezzi pesanti se farà altrettanto la milizia del Donbass. Lo ha dichiarato il rappresentante ufficiale del Consiglio di Sicurezza Nazionale e di Difesa dell'Ucraina Andriy Lysenko. Così ha commentato le dichiarazioni del primo ministro del governo separatista di Donetsk Alexandr Zakharchenko sull'introduzione di "un cessate il fuoco rigoroso" a partire da sabato e sul ritiro dell'artiglieria e delle attrezzature pesanti entro 5 giorni in Novorossiya. Contemporaneamente i filorussi hanno riferito che nei pressi di Volokhova, Debaltsevo e Slavyansk si sta concentrando un gran numero di unità dell'esercito ucraino, oltre al fatto che proseguono i bombardamenti su Donetsk da parte delle forze di sicurezza di Kiev.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_11/Kiev-detta-le-condizioni-per-il-ritiro-dellartiglieria-e-dei-mezzi-pesanti-dal-Donbass-2690/
============
la TEOLOGIA SOSTITUTIVA: E, IL GENOCIDIO DOGMATICO della Shariah, contro, Israele e contro, il genere umano! ISIS: PROVE TECNICHE DI CALIFFATO MONDIALE! ] perché l'Islam è incompatibile con il Genere Umano? ] [ all'inizio, Maometto, ordinò di pregare verso Gerusalemme! poi, deluso dagli ebrei, che, non si convertivano, cambiò idea, ed ordinò di pregare verso la MEcca! i suoi successori scrissero il Corano, ma, le prime quattro copie, furono distrutte, perché, non sembravano credibili! Poi, senza un fondamento razionale, dietro rivelazione, di uno spirito guida! tutti i musulmani sono convinti, che "c'è un solo dio, il suo nome è Allah e non ha figli!" e per questa credenza uccidono e torturano con molta disinvoltura spregiudicata, sotto egida dello ONU Amnesty, in tutta la LEGA ARABA. [ l'Islam dopo 600 anni, arbitrariamente sostituisce (teologia della sostituzione) Isacco con Ismaele! Quindi è Ismaele che, ha ricevuto un patto con Dio, quindi, era Ismaele quello che Abramo doveva sacrificare sul Monte Moria, perché, infatti, così ha insegnato lo spirito guida! QUINDI L'ISLAM è L'ULTIMA TEOLOGIA SOSTITUTIVA, PERCHé DIO è MORTO, E PER QUANTO LUI è ONNIPOTENTE, CAZZO! NON è PIù LIBERO DI PARLARE ATTRAVERSO I PROFETI, E NON è PIù LIBERO, CAZZO, DI VIVIFICARE IL GENeRE UMANO, ATTRAVERSO, IL SUO SPIRITO SANTO! perché è questo che ha ordinato di fare lo spirito guida! [ poiché, Islam è l'ultima teologia sostitutiva: quindi, impone, con i Governi totalitari, che, il Corano ha sostituito la Bibbia! eCCO PERCHé, SI DEVONO BRUCIARE BIBBIE E CRISTIANI! La Mecca, ha sostituito Gerusalemme! Ismaele ha sostituito Isacco! Islam ha sostituito Ebraismo e Cristianesimo! e oiché, Islam è la verità assoluta, poi, di loro è tutto, e degli altri non è più niente! Quindi, le Nazoni musulmane, divenute Islamiche hanno sostitito Israele, QUINDI LA DISTRUZIONE DI ISRAELE è SOLTANTO UNA QUESTIONE, DI PIù OPPORTUNe, condizioni STRATEGiche! E LA MENTE criminale SUBLIME, LA MATERIA GRIGIA, del santone, DI tutta QUESTA OPERAZIONE criminale, e di ogni, altro genocidio, è SEMPRE, l'acuta intelligenza, del MIO AMICO IL KING SAUDI ARABIA: il coordinatore! Re dell'Arabia Saudita Abdullah, il Crimine della Teologia sostitutiva? è proprio il crimine che noi cristiani abbiamo commesso contro gli ebrei! [ ora, il proverbio dice: "errare è umano, perseverare è diabolico!" ] ASSASSINATI dall'Isis SHARIAH, cameraman iracheno e altre 3 persone! perché l'Islam è incompatibile con il Genere Umano? ] [ ISIS: PROVE TECNICHE DI CALIFFATO MONDIALE! ] poiché l'Islam ha preteso di sostituire ebraismo e cristianesimo, poi, ne ha decretato, il genocidio! e questo genocidio è stato attuato sistematicamente in tutta la LEGA ARABA, e si compie ogni giorno sotto i nostri occhi! Ecco perché le Nazini Arabe hanno sostituito Israele, infatti, una Moschea ha preso il posto del Tempio Ebraico, ed altre Moschee hanno occupato luoghi fortementi simbolici del cristianesimo! Infatti abbiamo una Moschea anche sul luogo della Ascensione di Gesù! Maometto l'assassino bugiardo esoterico impostore ha sostituito Gesù! e psudo profeti islamici hanno sostituito tutti i profeti dell'antico testamento!  per 400 anni, le nazioni arabe, furono tutte dominate dalla Turchia, che impose il suo impero Ottomano, il suo spietato nazismo, la sua pulizia etnica sistematica, tutte le atrocità che oggi sono commesse da shariah ISIS! La TURCHIA è oggi la NAzione più pericolosa e criminale di tutto il pianeta, con il so milione di soldati, aspetta soltanto la occasione di una guerra mondiale per riprendersi tutto l'impero che ha perso.. e queste effettivamente sono state le dichiarazioni deliranti di Erdogan in più di una occasione! IMPEDIRE AI CURDI IRACHENI, DI POTER AIUTARE I CURDI di Kobane, di fatto significa dichiare guerra: agli Stati Uniti due volte! 1. la prima volta, perché, loro hanno formato ISIS shariah, agevolando e finanziando il flusso di Jihadisti, attraverso, i confini turchi! la seconda volta perché, vanificano le incusioni aeree che gli americani stanno facendo contro ISIS! [[ CONCLUSIONE ]] la ostruzione, del governo turco, contro, i turchi di kobane non è neutralità, ma, complicità! ormai, questa minaccia di genocidio globale, annovera tra i suoi adepti, si compone, di 2 miliardi di adepti! LA GRAVITà DI QUESTA SITUAZIONE è DATA DAL FATTO CHE, L'ISLAM PRETENDE DI ESSERE UMMAH, UNA SOLA CORPORAZIONE, UNA SOLA GRANDE NAZIONE! Sia dal suo inizio l'Islam ha affermato il concetto di unità di tutto il Medio Oriente, ecco, perché la questione Palestinese è soltanto un pretesto per fare un Olocausto di Israeliani! Non hanno mai detto dobbiamo sconfiggere, dobbiamo riprendersi una parte di territorio, cc.. ma, hanno sempre parlato in modo esplicito di realizzare un genocidio! QUINDI, è LOGICO, CHE, DIETRO LA IPOCRISIA DI UN LINGUAGGIO DIPLOMATICO, SIA PROPRIO QUESTO LO OBIETTIVO CHE SI VUOLE RAGGIUNGERE! una montagna di documenti e di affermazioni di Leader Islamici del passato lo confermano! Senza un attacco nucleare preventivo Israele è spacciato! i satanisti farisei bildenberg, attendono tutto questo, perché, non vogliono lasciare la usurocrazia mondiale FMI Banca Mondiale, per andare a vivere nel deserto saudita! [[ Come allora, la Arabia SAUDITA, può evitare di fare il suo lavoro sporco, per cui da Maometto è stata programmata: a fare, se: proprio i farisei anglo americani, li minacciano di morte, se, loro non fanno il presente, imminente: olocausto di israeliani? Le divisioni tra Sciiti e Sunniti, e tutte le divisioni tra i musulmani, sono qualcosa, che è legato alla conquista di potere dei vari signorotti, non si tratta si divisioni insormontabili! Se ARABIA SAUDITA, dicesse, oggi deve sparire Israele, (genocidio di tutti gli israeliani: è sottinteso) immediatamente, tutta la LEGA ARABA diventerebbe, come, un uomo solo! Addirittura, anche, il controverso Saddam Hussein, durante il 1991, tentò, di realizzare, di tutta la LEGA ARABA, una sola nazione islamica! Quanto più scaltro, ricco, e potente di lui, è oggi la ARABIA SAUDITA! Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd, Re dell'Arabia Saudita Abdullah, NON HA NULLA DA RISCHIARE! GLI ACCORDI SONO GIà STATI FATTI, E LUI ASPETTA UN CENNO, DAI SUOI FARISEI ILLUMINATI SPA BANCA MONDIALE, ANGLO-AMERICANI, PER PROCEDERE A REALIZZARE IL GENOCIDIO DI TUTTI GLI ISRAELIANI! Questo è il vero motivo per cui non ha permesso ad Israele di distruggere il potenziale nucleare iraniano! Se, sauditi ed iraniani erano dei nemici reali? Sarebbe stata la stessa ARABIA SAUDITA a pretendere la distruzione del potenziale nucleare iraniano! SE, IL VANGELO, di nostro Signore Gesù Cristo, il Principe della pace, NON TRIONFERà, CONTRO GLI ELEMENTI, ANTI-CRISTIANI CHE, SONO PRESENTI NELLA APOSTASIA TALMUDICA E CORANICA, NEANCHE, UN BOCO DEL CULO, POTRà SALVARE LA SUA VITA IN TUTTO MEDIO ORIENTE! ed onestamente, io non credo che il mio amico, Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd, Re dell'Arabia Saudita Abdullah, lui sia più ostinato e malvagio dei farisei, che, senza dignità, e senza pudore hanno condannato i loro fratelli israeliani al genocidio! MA, QUESTA è UNA STORIA VECCHIA, PUR DI NON ABBANDONARE LA USUROCRAZIA, ROTHSCHILD HA GIà ABBANDONATO AD OLOCAUSTO TUTTI GLI EBREI SOTTO IL NAZISMO! E C'è UNA VECCHIA EBREA, in youtube, CON I CAPELLI BIANCHI, CHE DICE: "TUTTO SOMMATO è LA CONQUISTA DEL MONDO QUELLA CHE è LA COSA PIù IMPORTANTE! PAZIENZA SE, DEGLI EBREI DEBBANO ESSERE SACRIFICATI!". POI, DA QUESTO PUNTO DI VISTA, NON è IL MIO AMICO: Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd, Re dell'Arabia Saudita Abdullah, LA PERSONA PIù CATTIVA! 10 OTTobre - Gli aerei della Coalizione internazionale anti-Stato islamico, guidata dagli Stati Uniti, hanno condotto, oggi, INUTILMENTE, altri due raid nei pressi di Kobane, la cittadina siriana a maggioranza curda, a ridosso del confine turco e assediata da tre settimane dai jihadisti dell'Isis. RAID aEREI TUTTI INUTILI, PERCHé LA TURCHIA HA IMPOSTO IL BLOCCO DI RIFORNIMENTI VIA TERRA DI KOBANE, CONDANNANDO A GENOCIDIO KOBANE! QUESTO ATTO, CRIMINALE JIHADISTA, DELLA TURCHIA, PONE INEVITABILMENTE LA TURCHIA, CONTRO LA NATO, CONTRO LA COMUNITà INTERNAZIONALE! LA TURCHIA HA SCELTO DI STARE CON ISIS, DI FATTO! E DI FATTO DICHIARA DI APPROVARE LA PULIZIA ETNICA CHE LA GALASSIA JIHAISTA HA OPERATO IN SIRIA ED IRAQ!
=====================
NEW YORK, 11 OTTobre [[ questa è una spudorata menzogna! Hanno sempre addestrato ed armato questi pseudi terroristi moderati e quindi, sono responsabili di tutte le infinite tragedie siriane! ]  Dopo essersi a lungo opposta, Ankara ha accettato di consentire l'addestramento di duemila combattenti della 'opposizione moderata' siriana sul territorio turco, da parte delle forze speciali Usa e loro. come: "potrebbe dare?" IN QUESTO MODO L'IMPERO OTTOMANO VERRà REALIZZATO A SPESE DELL'OCCIDENTE MASSONICO! perché, SARà POTENZIATA, LEGALIZZATA, LA GALASSIA JIHADISTA, IN MODO PAZZESCO, SOLTANTO, I SATANISTI AMERICANI POTEVANO FARE RISORGERE IL PEGGIORE MEDIO EVO ISLAMICO! ED ORA NOI SIAMO NEI GUAI, PERCHé NESSUNO DI NOI: è I CROCIATI! ] [ l'accordo potrebbe dare una spinta maggiore alla campagna anti-Isis. "Abbiamo un accordo", ha detto un funzionario Usa, aggiungendo tuttavia che "i dettagli operativi" sono ancora in discussione. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/11/isis-ok-turchia-a-addestramento-ribelli_d1362e58-a967-463f-a1fe-1381ffe588f9.html
In Europa manifestazioni di protesta contro l'accordo sul libero scambio UE-USA. In Europa si è verificata un'ondata di manifestazioni di protesta contro l'accordo sul libero scambio tra gli Stati Uniti e l'Unione Europea. In segno di protesta sono scesi in piazza gli abitanti di molte città europee, in particolare in Germania, Finlandia e Belgio. Gli europei temono che l'accordo incida negativamente sugli standard di sicurezza alimentare e sulla qualità dei prodotti, nonché renda possibile la privatizzazione dei servizi e beni pubblici. I media locali rilevano che comunque nessun altro evento aveva riscosso una risposta così decisa e numerosa tra l'opinione pubblica. In una delle città tedesche i dimostranti hanno portato e mostrato in piazza un cavallo di Troia, per simboleggiare i rischi e pericoli che comporta la firma dell'accordo.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_11/In-Europa-manifestazioni-di-protesta-contro-laccordo-sul-libero-scambio-UE-USA-6999/
A Parigi manifestazione a sostegno della Novorossiya. A Parigi nella piazza Trocadero si è svolta una manifestazione a sostegno della Novorossiya (Nuova Russia). L'organizzatore dell'evento è stata l'Associazione France-Donbass (Francia-Donbass). Circa un centinaio di persone hanno srotolato le bandiere della Novorossiya e delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk ed hanno acceso le casse per far sentire l'inno nazionale russo e le canzoni della Novorossiya.
Negli stand gli organizzatori hanno messo in mostra le foto scattate in diversi periodi della guerra in Ucraina. Tra le immagini spiccano quelle in cui adulti e bambini piangono tra le case distrutte. Inoltre sono stati esposti i ritratti dei giornalisti russi rimasti vittime in Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_11/A-Parigi-manifestazione-a-sostegno-della-Novorossiya-5076/
 SONO FRATELLI! ] ISLAMABAD NEW DELHI, 11 OTTOBRE. C'è UN FORTE ORGOGLIOSO NAZIONALISMO IN PAKISTAN, ED IN INDIA CHE, PORTA A DISPEZZARE L'ALTRO, ED A CONSIDERARLO COME IL NEMICO DA ABBATTERE! MA, QUESTA è LA VERITà, OGNUNO VEDE SE STESSO IN UNO SPECCHIO, PERCHé SONO FRATELLI!  All'indomani del conferimento del Nobel per la Pace alla pachistana Malala Yousafzai e all'indiano Kailash Satyarthi, che avevano lanciato un appello per una soluzione pacifica del conflitto tra le due nazioni, sono ripresi i cannoneggiamenti lungo il confine del Kashmir tra gli eserciti dei due Paesi. Lo denuncia un comunicato dell'ufficio dell'esercito pachistano Ispr. Secondo la fonte, un uomo di 70 anni è stato ferito nei pressi di Rawalakot, sulla Linea di Controllo (Loc).
================
11/10/2014. IRAQ - VATICANO. Arcivescovo di Mosul: famiglie cristiane "disperate", importante la vicinanza del Sinodo
Mons. Nona giudica "molto positivo" il messaggio lanciato ieri dai partecipanti al Sinodo. Lo spirito e l'animo dei profughi, spiega il prelato, si fa sempre "più difficile e disperato". Per le famiglie cristiane irakene la sfida di restare unite ed educare i figli in un contesto di grave difficoltà. Le milizie dello Stato islamico pronte a lanciare l'attacco a Baghdad.
Erbil (AsiaNews) - La vicinanza mostrata dal Sinodo in corso a Roma alle famiglie cristiane del Medio oriente che vivono un periodo di grande "difficoltà", in particolare "dell'Iraq" è un segnale "molto positivo", perché è "importante parlarne" e "ci dà la forza di andare avanti". È quanto afferma ad AsiaNews mons. Emil Shimoun Nona, arcivescovo caldeo di Mosul, nel nord, secondo centro per importanza del Paese e prima città a cadere nelle mani delle milizie dello Stato islamico. Ieri il Sinodo ha dedicato una particolare attenzione ai cristiani irakeni e siriani vittime delle violenze jihadiste e le ripercussioni "sulla famiglia, disgregata dalla morte dei suoi membri [...] privata di un futuro per i giovani [...] e per gli anziani, abbandonati a se stessi". Per i cristiani irakeni è "importante" la presenza "del nostro patriarca Sako e degli altri patriarchi" a Roma, per parlare "della situazione dei rifugiati e "delle sfide che devono affrontare"; con il passare del tempo, avverte il prelato, "lo spirito e lo stato d'animo dei rifugiati si fa sempre più difficile e disperato, perché non si vedono segnali positivi, per un ritorno a casa" in un futuro prossimo. Mons. Nona è stato il primo a lanciare l'allarme sul pericolo posto dall'avanzata degli islamisti dopo la conquista di Mosul, dove circa 500mila persone - cristiani e musulmani - sono fuggite a inizio giugno per non doversi convertire all'islam estremista e dove è stato fondato un Califfato e imposto la sharia. In queste ore le autorità irakene hanno lanciato l'allarme, chiedendo aiuto militare nella provincia occidentale di Anbar, che potrebbe cadere "a breve" nelle mani delle milizie dello Stato islamico (SI). I jihadisti stanno attaccando il capoluogo provinciale, Ramadi, e hanno conquistato ampie porzioni di territorio. L'eventuale caduta di Anbar darebbe ai miliziani il possesso di una vasta area fra la Siria e l'Iraq, allestendo una linea diretta di rifornimento preludio all'assalto alla capitale irakena, Baghdad, obiettivo finale dei terroristi. La situazione di tensione e pericolo per l'eventuale caduta di tutto l'Iraq nelle mani dello Stato islamico, si accompagna alle crescenti difficoltà che devono affrontare i profughi (cristiani e non) nel nord del Paese, in particolare fra quanti hanno abbandonato Mosul e la piana di Ninive. "Adesso la gente è disperata - sottolinea mons. Nona - e non crede più in un ritorno a casa; appare evidente che lo Stato islamico è più forte dei bombardamenti della coalizione". Il prelato racconta l'impegno della Chiesa e delle personalità ecclesiastiche "verso le famiglie che vivono ancora oggi nelle tende, nelle scuole, nelle aule e nelle parrocchie". Facciamo il possibile, aggiunge, "per farli vivere in un modo più umano" e siamo grati per le "numerose donazioni che arrivano da tutto il mondo". "Stiamo cercando case da affittare - spiega l'arcivescovo di Mosul - ma è impossibile trovare un alloggio per tutti e le abitazioni non si trovano con facilità, per questo cerchiamo altre soluzioni". Mons. Nona avverte dei numerosi rischi, delle molte sfide e difficoltà che vivono le famiglie cristiane irakene strappate dalla loro terra: "Come è possibile restare uniti - si chiede il prelato - e fare quello che fa una famiglia nella quotidianità delle mura domestiche, in una tenda, in una scuola pubblica o condividendo un appartamento con le altre famiglie". Subentrano grandi problemi in termini di relazioni personali, nel rapporto interno alla coppia e nell'educazione dei figli, tutti problemi che si affiancano "alle gravi difficoltà economiche". Per questo i sacerdoti "promuovono attività per i bambini e i giovani, li fanno giocare per dimenticare, anche solo per pochi momenti, il dramma della guerra". Infine, al Sinodo di Roma l'arcivescovo di Mosul chiede "attenzione per le difficoltà vissute dalle famiglie", guardando alle "situazioni diverse e alle diverse realtà", elaborando "non una soluzione per tutti, ma rispettando il modo di pensare e di vivere delle famiglie di tutto il mondo".(DS)
è VERAMENTE UNA OPERA MISTICA E ARTISTICA IMPONENTE!
Rinasce al Cairo antica 'Chiesa Sospesa'. Dopo 16 ANNI di restauri. Papa copto Tawadros II, è messaggio di pace. 11 ottobre 2014  IL CAIRO, Un messaggio di pace per tutto il mondo, in un momento segnato dall'estremismo: è quello lanciato dal Cairo in occasione della cerimonia per la fine del restauro della "Chiesa sospesa" copta, una tra le più antiche d'Egitto, costruita sulla fortezza romana di Babilonia. La chiesa risale al III-IV secolo e ci sono voluti 16 anni per ristrutturarla. "Questo giorno è un'ora eterna", ha detto il papa copto, Tawadros II, che ha officiato la cerimonia alla presenza di mezzo governo.
http://www.ansa.it/webimages/img_700/2014/10/11/c601e649add2f716d0db056898416841.jpg
CHI è CONTRARIO A FARE UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE? LUI è IL DIAVOLO! AL GOVERNO: TUTTI DENTRO, NESSUNO FUORI! Siria: Mosca, De Mistura porti nuove idee.
Nella sua visita a Mosca il 20-21 ottobre, dopo viaggio in M.O.
 La Russia si aspetta che l'inviato speciale dell'Onu per la Siria, Staffan de Mistura, porti ''idee nuove'' nella sua visita a Mosca, il 20 e il 21 ottobre, quando incontrerà il ministro degli esteri Serghiei Lavrov. ''Noi consideriamo importante il suo arrivo, perchè prima visiterà tutte le più importanti capitali della regione'', ha detto il viceministro Ghennadi Gatilov. ''Ci aspettiamo che porti idee nuove e speriamo che promuova il riavvio del processo negoziale'' in Siria.
===========================
DI MOGHERINI? SONO TUTTE PAROLE SENZA REALISMO POLITICO, SENZA RIMUOVERE LA SHARIAH? TUTTO ANDRà VERSO IL PEGGIO, PERCHé, IN ARABIA SAUDITA CI SONO I WAHHABITI SALAFITI: E LORO DEVONO "PURIFICARE L'ISLAM COME DICONO LORO!"! ROMA, 11 OTTOBRE! "La Libia è sull'orlo della catastrofe", una catastrofe che sarebbe tale per il Paese, la regione e la comunità internazionale. "L'Italia è pronta a stare al fianco del popolo libico, se lo vorrete. Bisogna salvare la Libia da un destino che non merita". E' l'appello lanciato alle parti a Tripoli dal ministro degli Esteri Federica Mogherini.
11 OTTobre. LA LEGA ARABA è PREGATA DI RISOLVERE I SUOI PROBLEMI, ETICO, RELIGIOSI POLITICI, LA ASSOLUTA MANCANZA DI DIRITTI UMANI, E DI SMETTERLA DI AGGREDIRE IL MONDO! ]  [ Quattro donne sono state messe a morte dai jihadisti dell'Isis nel nord dell'Iraq da inizio ottobre. Lo riferiscono attivisti dei diritti umani, precisando che due donne erano medici, una era diplomata in diritto e l'ultima un politico. Tre sono state giustiziate mercoledì a Mosul e la quarta nei pressi della città lo scorso 5 ottobre. la conferma di quanto accaduto arriva da Hanaa Edwar, attivista per i diritti umani e responsabile del'associazione Al-Amal.
====================
sistema usurocrazia massoni, Bildenberg, hanno fondato una UE sulla civiltà del gender! ma, nessuno ha mai sentito parlare, di una civiltà del GENDER, dopo Sodoma e Gomorra! il vero fallimento, è dato dal fatto che, hanno calpestato la civiltà ebraico cristiana, e si sono vergognati delle loro radici, e la conseguenza è che, adesso lasciano una Germania grassa, e tutte le Nazioni Europee in frantumi! MA DA UN PUNTO DI VISTA MORALE SPIRITUALE ETICO? è UN DISASTRO ASSOLUTO! E QUESTO è UN VERO PECCATO IN CHI HA DETTO NOI SIAMO I PIù GRANDI ARCHITETTI SOCIALI: SATANISTI MASSONI DELLA STORIA!
QUINDI, IO PRETENDO LA DISTRUZIONE DELLA MASSONERIA E IL RIPRISTINO DELLA SOVRANITà MONETARIA DEI POPOLI!
Futuro Ue, Barroso non è molto ottimista. 'Facile dare colpa a Bruxelles, governi assumano responsabilità'.
11 ottobre 2014 NAPOLI, "Tra qualche giorno lascio e ogni giorno che passa divento piu' sincero: per il futuro non sono troppo ottimista". Lo ha affermato il presidente uscente della Commissione europea Jose' Barroso a Napoli. ''So bene - ha detto - che ci sono cose che non vanno, che gli euroscettici in qualche caso hanno avuto ragione''. Ma, ha aggiunto, "accade che se le cose vanno bene i politici nazionali dicono che e' merito loro, se vanno male dicono che è colpa di Bruxelles. Ed e' troppo facile".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/11/futuro-ue-barroso-non-e-molto-ottimista_51ed0006-6cab-4d0c-8b1c-e17627f2234a.html
===========================
Giuseppe Ferraiuolo  grazie per i riferimenti, MA, CIRCA LA ROTTURA DELLA TREGUA, COME POSSONO ESSERE CREDIBILI le sue parole? CHI HA INTERESSE A BELLIGERARE è KIEV SOLTANTO, CHE VUOLE RIPRENDERSI CON LA FORZA BRUTA QUELLO CHE IL POPOLO DEL DOMBASS GLI HA NEGATO, in modo plebiscitario al 80%, con democratiche elezioni! Allora, se le elezioni non sono valide, poi, non le dobbiamo neanche riconoscere valide a Kiev! Ed infatti, poiché il Dombass non ha potuto votare? poi, è vero che quelle elezioni non sono valide veramente!
ma, LE FOSSE COMUNI, CHE, KIEV HA FATTO, QUANDO SOLO LUI, CONTROLLAVA QUEL TERRITORIO, COME IL POGROM DI ODESSA, SONO STATE RILEVATE DA ORGANISMI INTERNAZIONALI, E CERTO NON SI TRATTA DI QUALCHE SCHIAFFO! SE, POI LEI DICE CHE, IN CRIMEA C'è STATA UNA INVASIONE! ALLORA, PERCHé IN CRIMEA SI è VOTATO A PLeBIsCITO QUASI UNIVERSALE? ma, a lei non sembra interessare molto, quello che vuole il popolo! Allora, è questo il vero problema, il potere appartiene al popolo, oppure, alle lobby massoniche?
sE, LEI NON RISPONDE A QUESTA DOMANDA? QUELLA TRA NOI SARà UNA DISCUSSIONE TRA SORDI! CHI ACCENDE, IL FUOCO? è IL RESPONSABILE DELL'INCENDIO! QUESTO NESSUNO LO PUò NEGARE: KIEV HA INIZIATO A PUNIRE IL POPOLO, UTILIZZANDO L'ESERCITO, CHE è VIETATO DALLE CONVENZIONI INTERNAZIONALI! CON IL DIALOGO? KIEV AVREBBE OTTENUTO REGIONI A STATUTO SPECIALE, MENTRE ORA CON TUTTA QUESTA VIOLENZA, KIEV HA PERSO QUELLE PROVINCIE! E NON ACCETTA ANCORA, CHE LA GENTE POSSA DECIDERE DEMOCRATICAMENTE DEL PROPRIO DESTINO, MA, FA UN DOGMA DELLA UNITà NAZIONALE, MENTRE NON SI RENDE CONTO DI ESSERE DIVENTATO, UN ASSASSINO DI NAZISTA! In conclusione, vogliamo dire che il popolo non ha sovranità e non conta niente come ha detto il Nuovo Ordine Mondiale Massonico in Kiev, USA ed Europa? RISPONDETEMI!
======================
Nataliya Odintsova. Europe for Donbass.
Sabato 11 ottobre il Coordinamento Solidale per il Donbass aderirà alla giornata di mobilitazione europea in favore della popolazione del Donbass contro il terrorismo di Kiev con tre manifestazioni a Lecco, Potenza e Roma: dal Nord al Sud, tre appuntamenti per denunciare i crimini del governo ucraino contro la popolazione russofona e, allo stesso tempo, le infiltrazioni statunitensi volte a destabilizzare un'area cruciale per gli interessi geopolitici americani.
Per la prima volta iniziative simili si svolgeranno contemporaneamente nelle principali piazze d'Europa, a partire da quelle di Atene e Belgrado, per affermare la solidarietà fra i popolo europei e ribadire come la lotta per la libertà e l'indipendenza della Nuova Russia è parte di una comune lotta contro la NATO e quindi, in ultima analisi, una lotta per la libertà e l'indipendenza dell'Europa tutta.
http://www.donbassitalia.it/2014/10/europe-for-donbass.html
Giuseppe Ferraiuolo non ho mai sentito di scambi di prigionieri tra Russia ed Ucraina! ma, tra separatisti e Ucraina.. e questo è molto diverso! e poiché, i prigionieri ucriani sono di più? poi, hanno catturato dei civili del Dombass, per scambiarli come prigionieri ... io ho assistito a troppe menzogne di Kiev! Anche lei continua con questa calunnia (vedi invasione della Crimea) E QUESTO è MOLTO INQUITANTE PER ME, come se, tutto il popolo di Crimea, per lei non abbia nessun valore! COME SE, LA DISTRUZIONE DEGLI APPARATI DIFENSIVI RUSSI FOSSERO QUALCOSA DI INSIGNIFICANTE! SE LA RUSSIA NON AVESSE POTUTO RECUPERARE LA CRIMEA? NESSUNO AVREBBE POTUTO FERMARE LA GUERRA MONDIALE! ADESSO ALLA RUSSIA, LE PROVINCE DEL DOMBASS, NON INTERESSANO PIù DA UN PUNTO DI VISTA STRATEGICO! MA, CAZZO NON SI PUò ABBANDONARE TUTTA QUELLA GENDE INNOCENTE AL GENOCIDIO DI MERKEL MOGHERINI KIEV! COME LEI PUò CALPESTARE LA VOLONTà DI UN POPOLO ESPRESSA DEMOCRATIMENTE NELLE URNE? Di questo io sono sicuro la Russia avrebbe potuto dare alla Ucraina, economicamente, e non solo, molto molto di più di quello che la Ucraina potrebbe ricevere da una Europa dei pezzenti! LA UCRAINA DI KIEV SI è IMPICCATA DA SOLA, ED AVRà SOLDI, SOLTANTO, FINCHé CI SARà QUESTA GUERRA, DOPO? MORIRANNO TUTTI DI FAME! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/10/ucraina-3-morti-a-donetsk-in-24-ore_2bc5b041-38a2-46ec-9656-3bce740c5e0a.html?fb_comment_id=fbc_840758645948600_841041205920344_841041205920344#f1fc9745d19de44
Mauro Rancatihttps://www.facebook.com/mr.rancati  tu sei uno sciocco! la RUSSIA non ha un interesse strategico a possedere le province secessioniste del Dombass, per cadere in una trappola di guerra mondiale, che, soltanto Rothschild FMI NWO banca mondiale, hanno bisogno di fare! Non c'è nessun interesse,  per i russofoni, ad iniziare ed a continuare questa guerra assurda! Poroshenko, Merkel Bush, 322 Kerry hanno voluto questa guerra! Poroshenko, sta costruendo bunker, soltanto perché lui sa molto bene, che, senza allarmismi di guerra finirebbero i soldi di: USA UE FMI e lui morirebbe di fame! Ed ecco perché, Putin non ha bisogno di uccidere i morti di fame! .. e quando dirà: "io vi do quello, quello e quell'altro, poi, la UE, a voi che vi da?" poi, ritorneranno tutti dalla Russia, come cagnolini scodinzolanti! C'é è un capitalismo efficiente, in Russia, ed una società con una moralità migliore, delle nostre marcite moralmente società occidentali! Nel 40% delle aule scolastiche italiane? il bullismo e il degrado, impediscono di fare lezione a livelli sufficienti, quindi la ignoranza domina sempre di più le nostra società! oggi io ho saputo, che, tre alunni di un liceo vanno a sputare il crocifisso della loro aula scolastica, perché, si sono dedicati a satanismo, fatture, e magia nera!!! Questi Massoni Gender Farisei Bildenberg Illuminati, la usurocrazia mondiale FMI Rothschild Spa? Hanno colpito a morte i popoli del mondo!
https://www.facebook.com/giuseppe.ferraiuolo.98 Giuseppe Ferraiuolo  COME lei può mentire in questo modo proprio in questa pagina, quando, proprio ANSA HA DETTO: " Ucraina: 3 morti a Donetsk in 24 ore E 5 i feriti, nonostante la tregua " LEI è CAPACE DI DIRE CHE SONO I FILORUSSI CHE UCCIDONO LA LORO STESSA GENTE, i civili, PER DARE LA COLPA A KIEV!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/10/ucraina-3-morti-a-donetsk-in-24-ore_2bc5b041-38a2-46ec-9656-3bce740c5e0a.html?fb_comment_id=fbc_840758645948600_841041205920344_841041205920344#f1fc9745d19de44
Giuseppe Ferraiuolo, mi perdoni, ma lei non può dire, assolutamente, di essere a favore di questa guerra! Di vedere tante rovine, tanti cadaveri, atrocità ecc.. per dire al popolo del Dombass, la vostra votazione non vale, (ed invece vale), mentre la votazione di Kiev è legittima, vale, ed invece, non avendo potuto partecipare le province secessioniste, non potrebbe mai essere una votazione valida, quella di Kiev, rimarrà sempre un Governo Golpista! MI DISPIACE, MA, IL VERO PECCATO ORIGINALE DI QUESTA STORIA è IL GOLPE CHE LA CIA 666 HA ORGANIZZATO! Mi perdoni, ma lei non può dire, di essere a favore di questa guerra PORCA, che, Bush 322 Merkel hanno imposto, soltanto perchè di quello che ha deciso il popolo, del Dombass, a me non me ne frega un cazzo! DICO BENE?
https://www.facebook.com/camillo.catellani Camillo Catellani · Top Commentator
Toh, chi si rivede: allora, che dice Deuteronomio sulla droga a Torino?
E Nostradamus?

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Camillo Catellani tu sei un miserabile per me, l'ateo Benedetto Croce ti disapproverebbe, infatti non si può ridicolizzare i fondamenti religiosi di una civiltà, neanche quelli della civiltà islamica, così controversi ai nostri giorni! Oggi, io ho saputo di tre ragazzi di un liceo che vanno a sputare il crocifisso in classe, perché sono diventati satanisti e cultori di fatture e magia nera!
PROPRIO VOI ATEI gender, voi AVETE ROVINATO LA NOSTRA SOCIETA!
VOI AVETE PORTATO SUL CIGLIO DI UN BURRONE LA NOSTRA SOCIETà!
=======================
https://www.facebook.com/sergio.valentini.315 Sergio Valentini https://www.facebook.com/pierluigi.bianchin Pierluigi Bianchin la tua democrazia è malata, perché ti ha insegnato ad insultare, quelli, che non la pensano come te! TU NON RAPPRESENTI UN PAESE CIVILE! DEVI SAPERE CHE I MIEI COMMENTI RACCOLGONO SEMPRE DIVERSI "MI PIACE"
NON è intelligente COLPIRE LE FOGLIE:  LA GALASSIA JIHADISTA, SHARIAH, QUANDO L'ALBERO MALEFICO SHARIAH, CHE LE HA PRODOTTE: LA LEGA ARABA SHARIAH, CONTINUA AD ESSERE INNAFFIATO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/12/isis-nuova-ondata-di-raid-usa-e-alleati_bba34ff7-99a5-409e-a253-a308c0267e0f.html
My JHWH -- mi stupisco tutte le volte, nel percepire, la eco mondiale dei miei commenti! ma, poi, mi ricordo e dico: "si, è vero, io sono Unius REI, NEL MIO NUOVO ORDINE MONDIALE, LA FRATELLANZA UNIVERSALE!"
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah? Eih, Abd al-Aziz Al Saud, Dio rimproverò Giona, che era depresso, perché, JHWH, non aveva ucciso, i suoi nemici, i niniviti! ma, Dio gli disse: "come, tu non hai compassione di tanti esseri viventi, che per il tuo annuncio hanno incominciato a fare penitenza?" no! ma, di tante persone innocenti? TU NON NE HAI avuto COMPASSIONE!
================
Giuseppe Ferraiuolo  io ho un ministero, della fratellanza universale, in internet da sette anni.. e certo, il mio lavoro non avrebbe alcun senso, se, io odiassi un popolo, una religione, una istituzione!
Per la sua disinformazione? io non mi sono permesso di dire, che, lei odia i russi, quindi, con la mia presunta disinformazione, lei non si doveva permettere di dire a me: che io sono nell'odio!
certo, IO ODIO IL CRIMINE, menzogne e i tiranni che continuano a calpestare, i popoli, per perseguire interessi di sfruttamento e di potere: soltanto perché sono a capo, e complici di un regime massonico, e usano la brutalità di un esercito fascista, INVECE DI USARE LA POLITICA!
IO ODIO ANCHE QUEL CRIMINE CHE LEI STA FACENDO NEI MIEI CONFRONTI, ATTRIBUENDOMI DELL'ODIO! TUTTAVIA, Lei si ostina, a non rispondere alla mia domanda: "ma, la sovranità è nel popolo, si o no?" perché, se lei rispondesse che: "si, è vero, la sovranità è nel popolo!" poi, lei non parlerebbe di invasione, della Crimea, ecc..! FORSE IL SUO ODIO è STATO TRADITO DA CONSIDERAZIONI SULLA CECENIA, CHE, NON DOVEVA ASSOCIARE AL DOMBASS!
ALLORA, è Lei è un cumolo di odio e quindi, un cumolo di menzogne, facilmente riscontrabili! La Russia ha dato accoglienza, ad un numero enorme di persone, a tutti coloro che, hanno cercato rifugio, ed è stata elogiata dall'ONU, addirittura, ma, non da lei! IO SONO AGGIORNATO MEGLIO DI LEI: E DELLA SUA PROPAGANDA, "10 soldati russi che per sbaglio si trovavono in territorio UCRAINO" LEI DICE! ma, ERANO una pattuglia che, controllava la linea del confine, ed erroneamente, sono finiti per pochi metri dall'altra parte!
e la Russia non li ha scambiati con qualcuno, perché, la Russia non è in guerra e non ha prigionieri! La sua Ucraina, nei suoi leader indegni, fa atti di bullismo, di inimicizia continui contro la Russia, Quando soltanto dalla Russia potrebbe venire una salvezza al popolo Ucraino! Soltanto perché, è parte di una congiura massonica, chiamata: usurocrazia massonica, Nuovo Ordine Mondiale: Bildenberg, TUTTE FINTE DEMOCRAZIE SENZA SOVRANITà MONETARIA! (si informi dello scienziato Giacinto Auriti) Bildenberg, ci controllano ma, non li ha votati nessuno! E CHIUNQUE DOVREBBE AVERE PAURA DI UNA CONGIURA DI REGIME OCCIDENTALE, CHE NEL CASO NOSTRo, NON PERMETTE, ANCORA, DI TROVARE I CECCHINI CHE HANNO SPARATO A MAIDAN, E COLORO CHE HANNO FATTO il POGROM DI ODESSA! Lei non ha risposto a diverse miei questioni per essere riconosciuto un interlocutore attendibile! mi dispiace!
======================
Giuseppe Ferraiuolo, questa orribile guerra civile, è senza testimoni, cioè, è senza giornalisti, perché, Kiev ha ucciso sia i giornalisti russi, che, i giornalisti Occidentali! ORA, è IL CRIMINALE CHE, NON VUOLE AVERE, SULLA SCENA DEL CRIMINE I TESTIMONI!
Anche i media occidentali nascondono, l'80% di notizie che vengono dal Dombass, perché, sono notizie OGGETTIVAMENTE IMPRESENTABILI PER LA NATO! KIEV HA FATTO DELLE VITTIME CIVILI IN TERRITOIO RUSSO! KIEV HA SPARATO anche sui profughi che cercavano scampo in Russia dalla guerra! KIEV ha anche impedito in tutti i modi, i convogli di aiuti umanitari, e certamente sono stati umanitari al 100%. Perché gli aiuti ai partigiani,(che per lei sono terroristi), non hanno nessun bisogno di giungere attraverso un convoglio umanitario! NON SOLO, ANCHE SU QUESTA STORIA DEL CONVOGLIO UMANITARIO KIEV HA FATTO DELLO SCIACALLAGGIO E DELLE CALUNNIE! QUESTA PER KIEV USA UE? è UNA GUERRA DI BUGIE: PER nascondere quello che la Storia non potrà più nascondere!
Perché non sono riusciti a fare la repressione e genocidio di un popolo che è stato testimone e martire di immensi delitti: TUTTI DELITTI, BEN CIRCOSCRITTI GIURIDICAMENETE, DAL DIRITTO INTERNAZIONALE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/10/ucraina-3-morti-a-donetsk-in-24-ore_2bc5b041-38a2-46ec-9656-3bce740c5e0a.html?fb_comment_id=fbc_840758645948600_841041205920344_841041205920344#fe2bc9e5124e5c
Autore del reclamo: SBS Australia. Email dell'autore del reclamo: sbscc@sbs.com.au
Opera presumibilmente violata Puntata TV "The Youngest Bride" Yemen no Incapable Banning Child Marriage Rape. ID videoIP3oZjL6upI Durata 14:42
=====================