sharia FARISEI SALAFITI SAUDITI OTTOMANI

King my SALMAN ] non riceverai nessun altro tipo di avviso: QUESTO AVVISO è L'ULTIMO! ] io ho bloccato, intenzionalmente, ogni tipo di lavoro in youtube da due giorni e questo non ha un precedente in 8 anni! [ King my SALMAN ] certo, IO non commetterò la ingenuità di avvisarti ulteriormente! QUESTO è IL MIO ULTIMO AVVISO! [ Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT ] OK, King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CARBONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!
King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CABONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!

Questa storia che spiare sia un reato? DEVE FINIRE! ] SPIARE è UNA ATTIVITà ASSOLUTAMENTE LEGALE PER UNO STATO, TUTTI DEVONO SPIARE TUTTI: LEGALMENTE, ANZI QUANDO GOVERNERò IO? SARà DEL TUTTO INUTILE SPIARE! [ ROMA, 7 NOV - Ci sono anche l'Italia e il Vaticano, fra gli Stati amici della Germania che sono stati spiati dal Bnd, i servizi segreti tedeschi. L'informazione, che aggiunge dettagli rilevanti a quanto emerso il mese scorso, è stata rilanciata dal sito inglese del settimanale tedesco Der Spiegel. Ctando proprie fonti, la rivista scrive che quelle di Italia e Vaticano sono fra le "rappresentanze diplomatiche" di cui sono stati monitorati "indirizzi e-mail, numeri di telefono e fax" in Germania.
=================
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] LE MIE conclusioni SONO DI TIPO razionale: INTUITIVO E DEDUTTIVO, PERCHé, NOI NON SIAMO DEI MISTICI O DEI PROFETI. e quando Gesù rese il suo soffio vitale sulla Croce, così, in questo modo: fu effuso lo Spirito Santo su tutto il Genere umano! IO NON SONO IL PADRONE DELLO SPIRITO SANTO, perché, nessun uomo potrà avere un suo alibi: di fronte al giudizio di Dio! LO SPIRITO SANTO COME è STATO DATO A ME, COSì è STATO DATO A TUTTI: da Gesù sulla Croce, fu effuso lo Spirito SANTO, E SE CAMMINO IO SULLA VIA VIA DELLA VIRTù? POI, TUTTI DEVONO CAMMINARE SULL A VIA DELLA VIRTù ANCHE
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] ovviamente, noi tre, noi siamo tre uomini di fede! e a motivo della nostra funzione politica: la nostra è una fede strategica e creativa: per le esigenze del Regno di Dio!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] Gesù non ha chiesto a nessuno di essere vendicato: Lui è l'agnello di Dio, ed è venuto per morire al posto nostro! LUI è salito volontariamente sulla Croce: e non ha posto un confine al suo amore: non ha posto dei vincoli e delle condizioni al suo amore.. allora, ditemi voi: perché, il Suo Spirito SANTO dovrebbe avere dei limiti e delle condizioni? ecco perché, io mi sono sempre opposto, a che, le persone debbano cambiare la loro religione! no! le persone devono cambiare il loro cuore di pietra, ed avere un loro cuore di carne, e questo può essere soltanto, il lavoro dello Spirito SANTO! Quindi il TEMPIO EBRAICO aprirà l'ERA NUOVA della SPIRITO SANTO!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] se, io dico che voi siete innocenti e non siete degli assassini, chi potrebbe contestare il mio giudizio? ECCO PERCHé LA MIA AUTORITà DEVE ESSERE UNA MONARCHIA ASSOLUTA! QUINDI I SALAFITI, daranno la colpa ai FARISEI, i Farisei daranno la colpa a SATANA, ed in questo modo, io non sarò costretto ad uccidere nessuno! perché, se le strutture del mondo non vengono riformate, poi, tutto il Genere umano certamente verrà massacrato, e noi perderemo così, non meno di 5 miliardi di morti ammazzati! ed il mondo che nascerebbe dopo la guerra mondiale? sarebbe ancora di più un mondo per satana!

King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] questo mondo creato da Farisei e Salafiti deve cambiare! Sharia, e SpA Banche CENTRALI Rothschild si devono immolare per la salvezza del Genere umano: tutti gli altri problemi nel mondo? sono soltanto un dettaglio organizzativo! MA NON MI FATE ASPETTARE ANCORA! [ WASHINGTON, 8 NOVembre La Fbi ha acconsentito a collaborare con le autorità russe nelle indagini per fare chiarezza sull'aereo precipitato nel Sinai, in Egitto. Lo riferisce il New York Times citando fonti americane. In particolare Mosca cerca aiuto per le analisi sui resti dell'Airbus A321-200, nel tentativo di determinare cosa lo abbia fatto precipitare. I resti sono disseminati in un'area di almeno otto miglia quadrate nel deserto e parti del velivolo sono state trasportate in Russia.

07/11/2015 India, giudici di Delhi: No al bando sulla carne di vacca [ è MEGLIO FAR VIVERE UNA VECCHIA MUCCA, PER FAR MORIRE UN UOMO DI FAME? ma è propio in questo modo, che, si esaltà la sacralità di questo animale: come una fonte di benedizione per la INDIA!

02/11/2015 ASIA, auguri, AUGURI per i tuoi 12 anni di AsiaNews: ] NON POSSIAMO CONTINUARE A SPERARE NELLA BONTà DELLE PERSONE, LA POLITICA DEVE DARE DELLE RISPOSTE PERCHé QUESTO MONDO MALEFICATO DAI FARISEI E DAI SALAFITI NON PUò PIù ANDARE! [ la persecuzione e la speranza. di Bernardo Cervellera. Nonostante nel mondo aumentino ignoranza, indifferenza e superficialità i tanti segni di amore e speranza resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico.
Roma (AsiaNews) - Col primo novembre 2015, il sito internet AsiaNews.it ha compiuto 12 anni. La rivista AsiaNews su carta era cominciata molto prima, nel 1986. L’agenzia on-line ha aggiornato e potenziato il messaggio già presente nella rivista: annunciare la verità e l’amore di Gesù Cristo ai popoli dell’Asia e allo stesso tempo costruire ponti fra l’oriente e l’occidente.
Pur essendo un’agenzia specializzata, continuiamo a rimanere stupiti dai circa 15mila visitatori unici che ogni giorno si collegano al nostro sito, per non parlare di tutti gli altri siti che condividono e rilanciano le nostre notizie. E questo non solo in Italia e in Europa, ma anche in America e soprattutto in Asia. Molti giornali, radio e tivu del Medio oriente, del subcontinente indiano e dell’oriente estremo diffondono le notizie e le esperienze che raccontiamo, partecipando in qualche modo alla nostra missione.
Rimane un punto di onore per noi il poter offrire quasi in tempo reale alle Chiese e alle società dell’Asia le parole di papa Francesco in inglese, cinese, spagnolo. Questa speditezza e precisione con cui diffondiamo le parole del papa e la testimonianza della Chiesa sono un modo particolare e importante di vivere l’invito di Francesco, della Chiesa “in uscita”. Questo “uscire” e dilatarsi del nostro lavoro trova sempre nuovi operai e collaboratori: vi sono missionari, vescovi e fedeli laici che si ispirano ai fatti di AsiaNews per comporre le loro omelie, o per pregare ogni mese per i cristiani perseguitati di cui la nostra agenzia dà notizia.
La persecuzione è quasi un segno dei tempi e non vi è situazione in Asia che non assista alle sofferenze, alle torture, al soffocamento dei cristiani. La nostra agenzia è sempre pronta a dare voce ai cristiani dell’Iraq, della Siria, dell’India, della Cina. Ma non dimentichiamo nemmeno altri gruppi etnici e religiosi che subiscono violenze: musulmani sunniti o sciiti, ahmadi, bahai, tibetani, uighuri, tribali, montagnards…
Denunciare le violenze contro cristiani e non cristiani non è sterile vociare, o uso ideologico, ma preghiera e domanda di impegno. Siamo ancora commossi per la gigantesca risposta venuta dai nostri lettori e amici all’appello per “Adotta un cristiano di Mosul”. In un anno sono stati raccolti circa 1,5 milioni di euro e questa somma, consegnata a vescovi e sacerdoti del Kurdistan, non viene da potenti organizzazioni, o ricchi finanziatori: essa viene dal dono anche piccolo di ogni persona che ha voluto patire almeno per un poco per alleviare le sofferenze di questi nostri fratelli e sorelle.
Le occasioni di fraternità sono state tante: i terremotati in Nepal, aiutando a ricostruire almeno qualche casa; gli studenti cinesi, ai quali si offre la possibilità di studiare all’estero; giovani sacerdoti indiani che devono affrontare situazioni di miseria estrema. E ora AsiaNews e il Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere) si stanno attrezzando per rispondere alla richiesta di papa Francesco accogliendo quasi 100 migranti, siano essi profughi politici o no, vittime della guerra o della fame.
In un mondo segnato da così tante ferite non è possibile rimanere inerti. La nostra gioia è vedere che attraverso AsiaNews l’ignoranza, l’indifferenza, la superficialità sono vinti, creando nuovi legami di fraternità. Questo sguardo attento e partecipe ci fa vedere e comunicare anche i tanti segni di amore e speranza che resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico. AsiaNews vuole essere anche un segno di speranza nel facile pessimismo e nell’immobilismo che ci circondano. Cari Amici, continuate a sostenerci e partecipate a quest’opera e a questa missione, fino a farla diventare la vostra vocazione. AsiaNews è già stata un aiuto per alcuni giovani a indirizzarsi nella via del sacerdozio missionario. Saremmo felici che sempre più giovani offrano non solo qualcosa, ma tutto se stessi perché la liberazione di Cristo sia annunciata.
=========================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 14/10/2015. INDONESIA. Aceh, islamisti attaccano le chiese: un morto e quattro feriti. di Mathias Hariyadi. La folla composta da fondamentalisti ha incendiato una chiesa, perché considerata irregolare e priva dei permessi di costruzione. Il tentativo di darne alle fiamme una seconda ha innescato gli scontri con la popolazione locale. Diverse famiglie cristiane in fuga nel timore di nuove violenze. Nei prossimi giorni è prevista la demolizione di altri 10 luoghi di culto cristiani. Jakarta (AsiaNews) - È di un morto, quattro feriti e una chiesa incendiata il bilancio degli scontri confessionali registrati ieri nel distretto di Singkil, provincia di Aceh, nell’ovest dell’Indonesia, la zona più “islamica” del Paese musulmano più popoloso al mondo e soprannominata “La porta della Mecca”. Testimoni locali riferiscono che centinaia di musulmani hanno attaccato un primo luogo di culto cristiano perché “illegale” (e privo dei permessi di costruzione), dandolo alle fiamme. In seguito, la folla si è diretta verso una seconda chiesa, dando vita a scontri violenti che hanno provocato la morte di una persona e il ferimento di diverse altre. Da qualche settimana si registra un incremento della tensione ad Aceh, nel contesto di una crescente pressione esercitata dalla frangia fondamentalista islamica locale. La scorsa settimana un gruppo di manifestanti ha organizzato una dimostrazione di piazza chiedendo la demolizione di quelle che definiscono “chiese prive delle licenze”. In risposta, il governo locale ha acconsentito all’abbattimento ma avrebbe posticipato "troppo" l’inizio delle operazioni provocando il risentimento dei movimenti estremisti. Sono almeno 10 i luoghi di culto cristiani considerati “irregolari” perché privi dell’Imb (Izin Mendirikan Bangunan, il permesso di costruzione); l’inizio delle demolizioni era programmato per il 19 ottobre e si sarebbe concluso nel giro di due settimane. Alle chiese risparmiate - 14 in tutto - vengono concessi sei mesi per regolarizzare la propria posizione. Husein Hamidi, capo della polizia di Aceh, riferisce che “dopo aver bruciato la chiesa, la folla - composta in maggioranza da membri del Muslim Youth Forum - ha cercato di attaccarne un’altra ma ha incontrato l’opposizione dei cristiani”. In seguito agli scontri fra estremisti e abitanti del villaggio di Dangguran (sotto-distretto di Gunung Meriah), aggiunge il funzionario, “un uomo è stato ucciso dopo aver ricevuto un proiettile in testa” e altri quattro sono rimasti feriti. Secondo alcune fonti la polizia avrebbe operato diversi arresti, ma non vi sono al momento conferme ufficiali; intanto la situazione nel distretto - una enclave cristiana in un contesto a larghissima maggioranza musulmano - è tornata alla calma, anche se la tensione potrebbe precipitare nei prossimi giorni quando è prevista la demolizione di altre 10 chiese “illegali”. Alcune famiglie cristiane sarebbero già fuggite, nel timore di una escalation delle violenze. L'Indonesia, nazione musulmana più popolosa al mondo, è spesso teatro di attacchi o gesti di intolleranza contro le minoranze, cristiani, musulmani ahmadi o di altre fedi. Nella provincia di Aceh - unica nell'Arcipelago - vige la legge islamica (shari'a), in seguito a un accordo di pace fra Jakarta e Movimento per la liberazione di Aceh (Gam), e in molte altre aree (come Bekasi e Bogor nel West Java) si fa sempre più radicale ed estrema la visione dell’islam. La scelta di inasprire leggi, regolamenti, norme e comportamenti non ha incontrato i favori di una larga fetta della popolazione locale, costretta a modificare in modo repentino abitudini e costumi radicati nel tempo. Fra le decisioni contestate dai cittadini di Aceh, vi sono tutta una serie di divieti rivolti in particolare alle donne: indossare jeans e gonne attillate, viaggiare cavalcioni a bordo di motocicli, ballare in pubblico perché "alimentano il desiderio”, festeggiare il San Valentino. L’ultimo caso riguarda la decisione di introdurre un “coprifuoco” per le donne, in via ufficiale per ridurre le molestie sessuali.
====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 21/02/2014 INDONESIA. South Sumatra, centinaia di islamisti bloccano la costruzione di una chiesa protestante
13/06/2013 INDONESIA. Surabaya, estremisti assaltano una conferenza per la pace fra musulmani e cristiani
23/07/2012 INDONESIA. Aceh, i cristiani protestano per una chiesa bruciata. L’inerzia delle autorità
03/10/2011 INDONESIA, West Java: estremisti islamici e autorità chiudono una chiesa protestante
19/06/2012 INDONESIA. Aceh, centinaia di estremisti islamici attaccano una casa di preghiera cristiana
http://www.asianews.it/notizie-it/Aceh,-islamisti-attaccano-le-chiese:-un-morto-e-quattro-feriti-35577.html
=====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] 11/02/2015. ASIA. AsiaNews marks 12 years: Persecution and hope. Despite a worldwide increase of ignorance, indifference and superficiality, many signs of love and hope resist even in the most gloomy situations: the Iraqi mother who gives birth to her child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who became a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.
Rome (AsiaNews) - November 1, 2015, marks the 12th birthday of AsiaNews.it online news site. AsiaNews magazine had begun much earlier, in 1986. The online agency has updated and enhanced the magazine’s main  message: to proclaim the truth and love of Jesus Christ to the peoples of Asia and at the same time build bridges between the East and the West.
Despite being a focus news agency, we continue to be amazed by the approximately 15 thousand single visitors to our website each day, not to mention all the other sites that share and republish our news. And this not only in Italy and Europe, but also in America and especially in Asia. Many newspapers, radios and TV’s the Middle East, on the Indian subcontinent and the Far East spread the news and the experiences that we report, thus in some way participating in our mission. One of our greatest sources of pride is how we offer real-time reports of Pope’s Francis’ words to Churches and societies in English, Chinese and Spanish. This promptness and accuracy with which we spread the Pope's words and witness of the Church are especially important  if we are to respond to Francis’ invitation to be a “Church that goes forth”. This "going forth" and expanding our work always involves new collaborators and workers: there are missionaries, bishops and lay people who are inspired by AsiaNews to compose their sermons, or every month to pray for the persecuted Christians whose plight our news agency brings to the fore. Indeed, Persecution is almost a sign of the times and few situations in Asia are devoid of suffering, torture, the suffocation of Christians. Our agency is always ready to give voice to the Christians of Iraq, Syria, India, China. But we do not forget the plight of other ethnic and religious groups who are victims of violence: Sunni or Shia, Ahmadis, Baha'is, Tibetans, Uighurs, tribal Montagnards ... Our denunciation of violence against Christians and non-Christians is not sterile shouting, or for ideological gains, but a call for prayer and commitment. We are still moved by the huge response from our readers and friends to our call to "Adopt a Christian from Mosul."
In one year we have managed to collect about 1.5 million Euros, and this amount has been given to bishops and priests of Kurdistan,  does not come from powerful organizations or wealthy donors: it is the fruit of the small gift from each person willing to go without a little to alleviate the immense suffering of our brothers and sisters.
The opportunities of fraternity have been many: the earthquake victims in Nepal, helping to rebuild at least some homes; Chinese students, who are offered the opportunity to study abroad; young Indian priests who face situations of extreme poverty. And now AsiaNews and PIME (Pontifical Institute for Foreign Missions) are gearing up to respond to the request of Pope Francis welcoming nearly 100 migrants, whether or not political refugees, victims of war or famine.  In a world marked by so many wounds we cannot remain inert. Our joy is in seeing how, through AsiaNews, ignorance, indifference, superficiality lose out to new bonds of fraternity. This attentive and involved gaze help us to see and communicate the many signs of love and hope that resist even in the most gloomy of situations: the Iraqi mother who gives birth to her  child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who has become a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.  AsiaNews also wants to be a sign of hope in the easy pessimism and immobility that surrounds us. Dear friends, continue to support us and participate in this work and this mission, so that it becomes yours too. AsiaNews has already helped some young people on their journey towards the missionary priesthood. We would be happy that more and more young people offer not just something, but everything, even themselves, in announcing Christ’s liberating love.
=======================
06/11/2015 CINA [ presidente Xi Jinping ] TU HAI ENORMI DEBITI DI GRATITUDINE VERSO DI ME! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ NON MI SEMBRA CI SIANO CAPI DI IMPUTAZIONE VALIDI PER LA SUA DETENZIONE! LIBERALO, E TROVA UNA SITUAZIONE PIù IDONEA AL SUO CASO! NOMINALO SINDACALISTA: I FUNZIONARI NON DEVONO MAI DIVENTARE DISPOTICI E VIOLATORI IMPUNIBILI DELLA LEGGE: SE, IL POPOLO NON SI SENTE RAPPRESENTATO DAI BUROGRATI QUESTO DIVENTA UN PROBLEMA PER LA FELICITà DEI CITTADINI!! IO CREDO CHE UNA OPPOSIZIONE DEMOCRATICA E PACIFISTA: DEBBA TROVARE UNA LEGITTIMAZIONE GIURIDICA NELLE ISTITUZIONI: MAGARI CON LA FORMAZIONE DI UN PARLAMENTO DI TIPO CONSULTIVO, O CON ORGANISMI ED ELEMENTI DI RAPPRESENTANZA! TUTTI SI DEVONO SENTIRE RAPPRESENTATI: PERCHé CITTADINI PACIFICI E PRODUTTIVI NON DEVONO SENTIRSI DEI CRIMINALI:  A MOTIVO DELLA LORO VITA VIRTUOSA: COSì COME AVVIENE IN TUTTA LA LEGA ARABA! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ 11/06/2015 CHINA. Buddhist cleric gets life for criticising party corruption, Known for his activism in favour of democracy and human rights since 1989, Wu Zeheng has already spent 11 years in prison for writing an open letter criticising the government. For human rights activist, “He is the victim of both religious suppression and political persecution”. ] [ 11/06/2015 THAILAND - CHINA. Thai police arrest two Chinese activists, fears for extradition. Human rights groups have launched a petition for the release of two members of the Chinese democracy movement. They are activist Dong Guangping, already previously arrested, and the political cartoonist Jiang yefei. Recently, some members of Falung Gong were brought to Myanmar and handed over to Chinese police...  Condannato all’ergastolo un leader buddista, criticava la corruzione del Partito. Wu Zeheng, attivista democratico noto sin dal 1989 per le sue attività pacifiche a favore dei diritti umani, aveva già scontato 11 anni di carcere per aver scritto una lettera aperta di critica al governo. Attivisti per i diritti umani concordi: “Un oltraggio, il religioso vittima di persecuzione religiosa e politica”. 06/11/2015. THAILANDIA. CINA. La polizia thai arresta due attivisti cinesi, crescono i timori di rimpatrio. Gruppi pro-diritti umani lanciano una petizione per la liberazione di due esponenti del movimento democratico cinese. Sono l’attivista Dong Guangping, già arrestato in passato, e il vignettista politico Jiang Yefei. Di recente alcuni membri della Falung Gong sono stati condotti in Myanmar e prelevati da poliziotti cinesi.
=======================
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST. Middle East Council of Churches appeals for pluralism and interreligious dialogue by Fady Noun. Meeting at Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, MECC leaders addressed Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders. Pluralism, they say, is "one of the most precious treasures of the East." They called for prayers for peace, an end to anti-Christian persecution, the election of Lebanon’s president and a solution to the Palestinian cause. Cairo (AsiaNews) – At a meeting held at the Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, the Middle East Council of Churches (MECC) called on "Arab and Muslim heads of state and religious and political leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism," saying that it is" the most precious treasure of the East." They also called for action against "the forces of darkness, destruction and extremism." Orthodox Patriarch of Jerusalem Catholicos Aram I, Syrian Catholic Patriarch Theophilos III, Lutheran Church in the Holy Land president Youssef III Younan, Munib Younan, and MECC working team were present at the meeting. In its final communiqué, the Council said  that its agenda included "various activities in the regions, commissions and programmes; the situation of refugees and populations forced to leave by the circumstances they face in the Middle East as well as the situation of Churches and dioceses in Syria and Iraq, particularly in the areas emptied of their Christian populations, a difficult situation that has overwhelmed them.” The MECC, the communiqué said, discussed in particular "the Christian presence in the East as well as outflows, abductions and persecution to which Christians are exposed”. It called on “Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism because it is the most precious treasure of the East and has characterised the Christian and Muslim civilisation." The statement goes on to say that the Council "expresses its thanks to all the Middle East states that have taken it upon themselves to welcome families evicted from their homes, provided them with what they need, in particular, schooling for their children."
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] [ With respect to Lebanon, the MECC called for the election of the country’s president "because of the important role this country plays, especially since it is the only country allotted to Christians in Asia." The Council pleaded for the unification of the Easter date, and noted that Islamic-Christian interfaith dialogue is "the essential pillar of relations with our partners and compatriots." Participants also thanked Pope Francis for the attention he gives to the region’s Christians. At the end of the meeting, the Council members prayed for the end of the war in Syria and Iraq; for peace in the Holy Land, especially in Jerusalem; for a just settlement to the Palestinian cause; for the martyrs of the Armenian Genocide; and for the end of Turkey’s occupation of Cyprus.
=========================
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ]  06/11/2015. MEDIO ORIENTE. Dal Consiglio delle Chiese mediorientali un appello al pluralismo e al dialogo interreligioso. di Fady Noun
Riunito a San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, i vertici del Cemo si rivolgono a capi di Stato e vertici politici e religiosi arabi e musulmani. Il pluralismo, avvertono, è “uno dei tesori più preziosi d’Oriente”. Preghiere per la pace, la fine delle persecuzioni anti-cristiane, l’elezione del presidente libanese e una soluzione alla causa palestinese.
Il Cairo (AsiaNews) - Il Consiglio delle Chiese del Medio oriente (Cemo), riunito nel centro di San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, ha lanciato un appello “ai capi di Stato e ai vertici politici e religiosi mondiali, arabi e musulmani, perché si adoperino a difesa del pluralismo religioso”. Secondo i capi cristiani della regione, esso è “uno dei tesori più preziosi dell’Oriente”. Essi hanno anche invitato “ad affrontare le forze delle tenebre, della distruzione e dell’estremismo” attive nell’area. L’incontro ha riunito il catholicos Aram I, il patriarca ortodosso di Gerusalemme Teofilo III, il patriarca dei siro-cattolici Youssef III Younan, il presidente della Chiesa luterana in Terra Santa Mounib Younan e il gruppo di lavoro che costituisce il nucleo centrale del Cemo.
Nel comunicato finale, il consiglio precisa che l’ordine del giorno comprendeva “le sue varie attività a livello di regioni, commissioni e programmi, la situazione dei rifugiati e delle popolazioni spinte all’esodo a causa delle vicende che hanno caratterizzato il Medio oriente, oltre che la realtà delle Chiese e delle diocesi in Siria, in Iraq”. L’attenzione si è concentrata in particolare “sulle regioni svuotate della loro presenza cristiana, in questi giorni difficili che affliggono i cristiani”. Il Cemo, precisa il comunicato, ha esaminato in particolare “la presenza cristiana in Oriente e gli esodi, i sequestri e le persecuzioni alle quali sono esposti i cristiani”. “E chiedono - prosegue il documento - ai capi di Stato e ai leader politici e religiosi del mondo, arabi e musulmani, di adoperarsi a difesa del pluralismo religioso, quale tesoro fra i più preziosi dell’Oriente e carattere distintivo della civiltà cristiana e musulmana”.
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] Il comunicato aggiunge che il consiglio “rivolge i propri ringraziamenti a tutti gli Stati del Medio oriente che si sono adoperati per accogliere le famiglie cacciate dalle proprie abitazioni, e hanno assicurato loro il necessario e, in particolare, la possibilità di frequentare la scuola ai loro figli”. Inoltre, il Cemo ha rinnovato l’appello per l’elezione di un nuovo presidente della Repubblica in Libano “vista l’importanza della carica nel Paese, soprattutto perché è l’unica carica riservata ai cristiani in tutta l’Asia”. Il Cemo plaude inoltre all’unificazione della data in cui si celebra la Pasqua, e sottolinea che il dialogo interreligioso islamo-cristiano è “il pilastro essenziale nei rapporti fra i nostri partner e compatrioti”. Le personalità riunite nell’assemblea hanno infine ringraziato papa Francesco per l’attenzione che riserva sempre ai cristiani della regione. A conclusione dei lavori, il Consiglio ha pregato per la fine della guerra in Siria e in Iraq, per la pace in Terra Santa, e in particolare a Gerusalemme, per una giusta soluzione alla causa palestinese, per i martiri del genocidio armeno e per la fine dell’occupazione turca dell’isola di Cipro.



presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, OK! VAI! POICHé L'IRAN INDUGIA ALLORA VAI TU! SE TU NON SALVI I CURDI DOPO AVERE STERMINATO GLI ARMENI E DOPO AVERE ORGANIZZATO ISIS SHARIAH? POI, TUTTI DARANNO LA COLPA A TE PER IL GENOCIDIO

DARWIN NEL CUL0, POLISTATE FOSSIL!
DEI CURDI!  ] ECCO, IL

GENOCIDIO DEI CURDI: PIANIFICATO DAI FARISEI SALAFITI SAUDITI OTTOMANI: ANGLO-AMERICANI ILLUMINATI DA LUCIFERO! ] [ Camillo Tofanelli · Tecnico presso Artigiano
E chiaro che i Turchi hanno dato la loro adesione all'intervento per far si che, non si venga a creare uno stato curdo. Ora prima ne faranno massacrare un po, perchè, gli alleati non danno loro piu armi e poi, LORO finiranno l'opera.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Camillo Tofanelli PUOI ESPRIMERE IN MODO PIù ESAUSTIVO IL TUO PENSIERO PREZIOSO?
TU SEI TROPPO SINTETICO, GRAZIE!
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
https://www.facebook.com/camillo.tofanelli IL TUO LINK è STATO DEPISTATO IN http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/07/turchia-ucciso-manifestante-curdo_a44a78b0-67b8-4bf2-b61c-1e02a9510b9f.html
'Kobane perduta, serve operazione terra'
Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ritiene che Kobane (la città siriana curda vicina al confine) sia ormai sul punto di cadere nelle mani dei jihadisti dell'Isis e giudica necessaria un'operazione militare di terra in Siria e in Iraq.
CORAGGIO! GETTATE FUORI I NAZISTI MERKEL MOGHERINI! [ Il Parlamento ucraino ha approvato un progetto di decreto sulla modifica dei confini della regione di Lugansk. Questa decisione è stata sostenuta da 236 deputati rispetto al minimo richiesto di 226 voti. Lugansk è scontenta dell'iniziativa di Kiev. ] CORAGGIO! GETTATE FUORI I NAZISTI MERKEL MOGHERINI! [ L'iniziativa di Kiev sulle modifiche dei confini della regione è il tentativo di "una trasformazione territoriale." Lo ha detto il presidente del Consiglio nazionale della autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk Aleksej Karjakin.
Ha osservato che la maggior parte della regione di Lugansk è sotto il controllo delle milizie e loro non abbandoneranno la loro terra e combatteranno per la liberazione dei militari ucraini da tutto il territorio della Repubblica.
Martedì il Parlamento ucraino ha approvato i progetti dei decreti sulla modifica dei confini della regione di Lugansk.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_07/Lugansk-e-scontenta-dell-iniziativa-di-Kiev-5712/
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_07/Il-Parlamento-ucraino-ha-cambiato-i-confini-della-regione-di-Lugansk-9095/
In Russia vietata la pubblicità sull'aborto. Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge che apporta delle modifiche sulle norme che tutelano la salute dei cittadini: in particolare viene introdotto il divieto sulla pubblicità dell'aborto. Il documento in questione è pubblicato sul sito del Cremlino. "Nella legge federale "Sulla pubblicità" è presentato un elenco di servizi, la cui pubblicità è vietata. Tra quelle vietate figurano le prestazioni per l'interruzione volontaria di gravidanza," - è scritto nella nota che accompagna il disegno di legge. Inoltre la legge vieta le campagne pubblicitarie che contemplano la distribuzione di campioni di medicinali contenenti sostanze stupefacenti e psicotrope.
http://italian.ruvr.ru/news/2013_11_26/In-Russia-vietata-la-pubblicita-sullaborto/
=======================
ONU: complice o artefice di stragi? ONU è LA PIù GRANE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENRE UMANO! PERCHé HA TRADITO I SUOI DIRITTI UMANI UNIVERSALI PER DIVENTARE IL SUPPORTO DELLA SHARIA! ] Scritto il agosto 9, 2014 by Giulia Marandola
Si scrive The United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees in the Near East, si dice UNRWA, l'agenzia Onu studiata appositamente per i palestinesi.
La UNRWA non è, come si pensa, la rappresentanza dell'Onu a Gaza ma, al contrario, è la rappresentanza di Hamas all'Onu e la differenza non è una cosuccia da poco. A dimostrazione di questo c'è il funzionamento della UNRWA a Gaza dove non si comporta come una organizzazione internazionale ma come una struttura complementare ad Hamas, una struttura identica alle tante strutture islamiche che operano in simbiosi con i terroristi e non in maniera separata e indipendente.
Giusto per fare un quadro della situazione, il 99% dei dipendenti della UNRWA a Gaza è personale del posto, affiliati ad Hamas. Le sue strutture sono gestite nella quasi totalità da personale messo li da Hamas. Nelle sue scuole si insegna quello che vuole Hamas, cioè le sue linee terroristiche. I suoi campi scuola estivi sono vere e proprie fucine di terroristi. Le sue scuole sono usate da Hamas come depositi di armi e, come provano diverse testimonianze di giornalisti, anche come rampe di lancio dei missili e addirittura come bersagli. La UNRWA gestisce in Cisgiordania 96 scuole per 2,2 milioni di persone impiegando 3.000 persone mentre nella Striscia di Gaza per 1,8 milioni di persone ne gestisce la bellezza di 245 impiegando ben 10.000 persone. La UNRWA è il più grande datore di lavoro nella Strisci di Gaza e tutto il suo personale viene scelto da Hamas.
Detto questo, come è possibile che la UNRWA non sapesse dei missili stoccati dentro le sue scuole? Come è possibile che non sapesse che all'interno delle sue scuole o nelle immediate vicinanze ci fossero le rampe di lancio dei missili che vengono sparati verso Israele? Anche uno stupido capirebbe che non è possibile. E quindi, dando per assunto questo dato, è sbagliato parlare di complicità da parte della UNRWA nei crimini di guerra perpetrati da Hamas visto che tutti i missili lanciati dai terroristi palestinesi sono diretti contro obbiettivi civili, e questo è un crimine di guerra, ma soprattutto visto che Hamas usa i civili e le strutture della UNRWA come scudi umani? Secondo noi non lo è.
Per questo motivo ci siamo attivati per portare la questione all'attenzione delle competenti autorità. Nei prossimi giorni prepareremo un dettagliato rapporto su tutte quelle che a nostro parere sono le complicità della UNRWA con i terroristi di Hamas e sul ruolo avuto dai dirigenti della stessa UNRWA nel coprire i crimini di guerra di Hamas, rapporto che consegneremo a chi ha l'autorità per poter sollevare la questione a livello internazionale. E non ci fermeremo a questo. Visto che la UNRWA è una organizzazione internazionale appartenente alle Nazioni Unite, chiederemo che renda pubblici tutti i suoi dati, che spieghi perché ha così tanti dipendenti a Gaza in confronto alla Cisgiordania e ad altre realtà dove opera (in Libano, in Siria e in Giordania) in quanto la sproporzione ci appare evidente e non giustificabile.
https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
==========================
Nicola Nick Carter Cartacci
https://www.facebook.com/profile.php?id=100004626348264  la rana in uno stagno!
chi sono i tuoi padroni?
chi quando, ha rubato la sovranità monetaria dei popoli?
chi ha portato i musulmani a diventare islamici?
perché i musulmani hanno risparmiato i cristiani in Siria Iraq per 1600 anni, per ucciderli tutti e 3,2milioni, ora?
chi ha avuto interesse a diffondere la Galassia jihadista?
Chi rothschild tuo vince sempre in ogni guerra?
[ Isis: kamikaze curda era madre 2 figlie
Sito, "capo unità femminile, suicida dopo aver finito munizioni" ] onore a questa giovane donna mamma.. ma, chi ha costretto lei, a diventare un martire combattente, e i suoi due figli gli orfani di entrambi i genitori? IO PIANGO, anche, PER QUELLE DUE BAMBINE RIMASTE SENZA GENITORI!
Si chiamava Arin Mirkan ed era madre di due figlie, la giovane kamikaze curda che si è fatta esplodere oggi tra i miliziani dell'Isis alle porte di Kobane, la città siriana al confine con la Turchia da giorni sotto l'assedio jihadista. Secondo il sito Free Kurdistan, Arin era comandante di un'unità femminile di combattenti, aveva ucciso in battaglia 15 jihadisti ed era riuscita anche a distruggere un blindato. Si sarebbe fatta saltare in aria dopo aver finito le munizioni.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/05/isis-kamikaze-curda-era-madre-2-figlie_e867c24f-c17b-474c-8f31-2b2d4a79c1c3.html?fb_comment_id=fbc_734519846595761_734674506580295_734674506580295#f17a17300d8f77c
come ti permetti di giudicare me, in modo così offensivo, e così superficiale?
http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/10/5/8751f5599c217cbe7a3686155dc84550.jpg
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/05/isis-kamikaze-curda-era-madre-2-figlie_e867c24f-c17b-474c-8f31-2b2d4a79c1c3.html?fb_comment_id=fbc_734519846595761_734674506580295_734674506580295#f17a17300d8f77c

fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xap1/v/t1.0-9/1499647_722441797774890_460864883_n.png?oh=2ad8b67dd7b5f51fd40f851ebb38a0a1&oe=54BA9058&__gda__=1421677019_6c882b23c4b063328be1da843a93e6f6
sono i farisei Illuminati Bildenber, usurocrazia mondiale rothschild, la causa di tutti i mali del mondo!
✙ ♥. ♔ WELCOME in my LIVE! ✙ ♥. This is Faith that give, the victory, it has conquered :the world; the Our Faith! 1 Giov 5,4[♚MENE ★ TECHEL ★ PERES] ♰ PAX ♰CSPBCSSMLNDSMDVRSN SMVS MQLIVB ♰"Drink your poisons made by yourself". ♰ by ★ ♰ Rei Unius★ ♥King♥Israel♥Mahdì,
https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
'foreign fighters', sono la conseguenza di una medioevale islamica religione criminale corrotta! NON C'è MODO DI FERMARE QUESTO GENOCIDIO E QUESTO NAZISMO INTERNAZIONALE, SENZA RADERE AL SUOLO TUTTA LA ARABIA SAUDITA, PERCHé, LORO I MUSULMANI DIVENTATI ISLAMICI, NON RINUNCERANNO MAI, ALLA SHARIAH DEI NAZISTI ASSASSINI, SOTTO EGIDA ONU ] [7 OTTOBRE - "La lotta al terrorismo non ci può consentire di non rispettare le libertà fondamentali" perché "se compromettessimo questi diritti" l'Europa finirebbe per aderire "alla visione nichilista del terrorismo". Lo dice l'olandese Frans Timmermans, candidato primo vicepresidente della Commissione e "braccio destro" di Jean Claude Juncker nell'audizione al Parlamento Ue. Timmermans ai popolari che chiedono come contrastare i 'foreign fighters', ricorda che i 28 devono coordinarsi per la risposta.
Lorenzo Scarola Oggi alle 17.38 FORZA ISRAELE! AM ISRAEL HAI
https://www.facebook.com/forzaisraele
COSA PENSI DELLA USUROCRAZIA ROTHSCHILD SATANISMO NWO MONDIALE? DI FARISEI APOSTATI TALMUD? POVERO POVERO IL NOSTRO ISRAELE, COME HANNO DETTO GLI NETUREI KARTA: "FARISEI TALMUD HANNO RUBATO I SIMBOLI DI ISRAELE, ED I SIMBOLI DELLE RELIGIONI EBRAICO CRISTIANE!" FORSE è PER QUESTI SATANISTI 322 BUSH, CHE, GLI ISLAMICI NAZISTI HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI IN MEDIO ORIENTE, ED IN AFRICA!
https://www.facebook.com/profile.php?id=100008158205779
=========================
Hamas confessa di aver usato i civili come scudi umani
Dopo tanto sblaterare da parte dei frikkettoni sui blog per cui la storia dei civili sfruttati da Hams come scudi umani era solo un invenzione del Mossad per giustificare la strage, finalmente arriva la confessione dei vertici di hamas che con agghiacciante sangue freddo confessano il loro cinico uso della carne del loro stesso popolo. Dovrebbe bastare questo solo documento per far scatenare sulle piazze di tutto il mondo ondate di manifestazioni, scritte sui muri e assalto ai negozi palestinesi che ovviamente non ci auguriamo. Usiamo in questo caso le figure retoriche per sottolineare la vera natura di quanto succede. Neppure davanti all'evidenza il continuo ringhiare della marmaglia filopalestinese troverà pace. Il profumo del sangue ebraico per loro è troppo forte ed irresistibile.
http://forzaisraele.altervista.org/blog/?doing_wp_cron=1412656659.7526569366455078125000
========================
QUESTA SEMBRA UNA CONTESA IMPOSSIBILE, DA RISOLVERE! MA, SE SI ABBANDONANO I TATTICISMI E SI PARLA UN DISCORSO BASATO SULLA VERITà OGGETTIVA.. POI, PER ME RIVOLVERE QUESTA SITUAZIONE IN MODO PERMANENTE è FACILISSIMO!
Mo: tv, feriti tre soldati israeliani. Blindato su mina in zona Fattorie di Sheeba a confine con Libano.
====================
TURCHIA E ISRAELE FANNO QUESTO COMMERCIO DI PETROLIO A CONTRABBANDO! SONO DUE VAMPIRI CHE VIVONO SUL SANGUE DEI POPOLI! ] [ NEW YORK, 7 OTT - Un milione di dollari al giorno: questo - secondo il Dipartimento al Tesoro americano - è quanto incassa l'Isis, capace dunque di raccogliere ogni mese introiti per decine di milioni di dollari. "E' il gruppo meglio finanziato che si sia mai visto", spiega Matthew Levitt, direttore del programma di antiterrorismo. La ricchezza viene costruita con il contrabbando del petrolio e soprattutto con operazioni che coinvolgono milioni di barili dalle raffinerie nel nord dell'Iraq e della Siria.
Fabio Dell'Acqua · Top Commentator
Ma tanto chi crede a quello che dice questo " direttore del programma antiterrorismo ", ci prendono a tutti in giro dicendoci queste cose,e noi per il fatto che siano scritte ce le beviamo,mattino pomeriggio e sera . Piuttosto questo ben informato,faccia in nomi di quelli che vendono le armi, all' ISIs, così siamo a posto,oppure non può saperli perchè è difficile,poverini,sono degli eroi già dicendoci quanto guadagna l' ISIS,che sforzo....
La gente non crede più a nulla di quello che dicono gli USA e la NATO, è questo il dramma globale,chissà dove ci vogliono portare questi idioti.... Ma ci pensiamo bene,la NATO che ha paura dell'ISIS, se volessero,metterebbero in campo 200.000 - 300.000 uomini con la Russia,in una settiamana li spazzerebbero via come dei birilli ....
Qui qualcuno bara,e bara di grossissimo,è una vergogna continua ascoltare e leggere queste cazzate come quella sopra ......
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
TURCHIA E ISRAELE FANNO QUESTO COMMERCIO DI PETROLIO A CONTRABBANDO! SONO DUE VAMPIRI CHE VIVONO SUL SANGUE DEI POPOLI! ]
=================================
INDIA -- TU MENI IL CAN PER L'ARIA, PERCHé LO SANNO TUTTI, CHE, I PESCATORI CATTOLICI SUL SANT'ANTONY, LI HANNO UCCISI I SERVIZI SEGRETI DEL KERALA SOTTO IL PORTO! E CHE EFFETTIVAMENTE, LA PETROLIERA ERIKA, ERA ATTACCATA DAI TUOI PIRATI! LASCIA ANDARE I FUCILIERI INNOCENTI E PRENDI ME, COME OSTAGGIO, NELLA TUA AMBASCIATA ITALIANA, AL POSTO LORO! IO SONO IL TUO RE UNIUS REI! ] BARI, 7 OTT - "Sento mio figlio tutti i giorni. Posso solo dire che moralmente non sta bene, fisicamente regge". Lo dice Michele Girone, papà del fuciliere della Marina, Salvatore, trattenuto in India da oltre 2 anni e mezzo insieme con il collega Massimiliano Latorre. Da circa un mese Salvatore è rimasto da solo nell'ambasciata italiana di Nuova Delhi poiché Latorre, dopo aver sofferto di un ictus, ha ottenuto dalla Corte Suprema indiana un permesso di 4 mesi per curarsi in Italia e ora è a casa, a Taranto.
GLI ISRAELIANI HANNO FORMALMENTE, SEMPRE, RAGIONE!
SIA PERCHé SONO ATTACCATI, ED HANNO LE LORO VITTIME INNOCENTI,
SIA PERCHé GLI ISLAMICI SONO I NAZISTI DELLA SHARIAH SENZA LIBERTà DI RELIGIONE!
IN QUESTO MODO, SI PENSA DI ANDARE AVANTI ALL'INFINITO?
NO! ROTHSCHILD 322 BUSH HANNO DECISO CHE, IL LORO GIOCO PRESTO DEVE CAMBIARE!
Le milizie del partito sciita libanese Hezbollah hanno rivendicato l'attacco avvenuto oggi ad un blindato israeliano nelle Fattorie di Shebaa occupate, con il ferimento di alcuni soldati. Lo riferiscono i media libanesi, precisando che l'operazione e' stata compiuta da un gruppo intitolato al 'martire Ali Hassan Haidar'.
===================
CHI RIESCE A TIRARSI FUORI, DA QUESTA IMMINENTE GUERRA MONDIALE VOLUTA DA SATANISTI MASSONI? ..  è SEMPRE IL PIù INTELLIGENTE! PODGORICA, 7 OTTOBRE. Il 61% dei montenegrini e' favorevole all'ingresso del loro Paese nell'Unione europea, rispetto al 25% di contrari, e a un 13% di indecisi. Il dato e' emerso da un sondaggio del Centro per la democrazia e i diritti umani (Cedem). Solo il 35% degli intervistati si dice invece d'accordo, con il percorso di adesione della più piccola repubblica ex jugoslava alla Nato, mentre il 45% si e' pronunciato nettamente contro, con un 20% di cittadini indecisi.
================
Re dell'Arabia Saudita Abdullah UCCIDERà ANCHE LORO ED HA DETTO ALLAH AKBAR! IL SUO ISLAM DEVE ESSERE PURIFICATO DA TUTTI GLI INFEDELI E DA TUTTI GLI ERETICI SCIITI!  AVELLINO, 7 OTTOBRE, Suor Patrizia Guarino, la 80enne suora italiana originaria della provincia di Avellino, missionaria in Siria, sta bene ed è ospite di una famiglia del villaggio di Knayeh. Lo si apprende da fonti della Casa generalizia di Roma delle suore francescane del Cuore Immacolato di Maria. La religiosa, secondo la fonte, è scampata al rapimento che avrebbe invece coinvolto il francescano Hanna Jallouf e una ventina di fedeli, tutti di nazionalità siriana.
    ===================
QUESTO DISCORSO DI SATANISTI CIA , MASSONI NATO, è TOTALMENTE, SCHIZOFRENICO RIVOLTANTE! NON SONO RIUSCITI IN TRE ANNI, AD ABBATTERE ASSAD, CON LA LORO GALASSIA JIHADISTA, ED ORA CERCANO DI ABBATTERLO, CON QUESTE MENZOGNE VERGOGNOSE! MA, NON è INTERESSE DI ISRAELE, CHE ASSAD SIA TRAVOLTO! ]
7 OTTOBRE - L'Isis, lo stato islamico guidato dal "califfo" al Baghdadi, "ha piantato la sua bandiera nera sulla porta di ingresso della Nato": così il Wall Street Journal sintetizza ciò che accade al confine tra Siria e Turchia, dove i jihadisti stanno per prendere la città di Kobane e hanno già issato la loro bandiera poco distante. "Una bandiera ben visibile da dentro la Turchia, stato membro della Nato". Per il Wsj l'errore più grande di Obama è quello di non essere intervenuto contro Assad.
Fabio Dell'Acqua · Top Commentator
Quale sarebbe il legame tra non essere internvenuti contro Assad e l'ISIS al confine con la Turchia ?
Qualche scienziatone dell' ANSA ha qualcuno per spiegare queste cose o le ha scritte direttamente il WSJ forse avendo l'accesso al server dell ' ANSA .
In ogni caso come mai la Turchia non interviene ? Qualcuno ce lo spiega ? Forse l'ISIS non fa' paura alla Turchia visto che l'hanno finanziata,cosa c'entra Assad, un'altro tentativo di depistare i ragionamenti da dare in pasto all'opinione pubblica .
Insomma il povero Assad,l'unico che combatte contro terroristi jihadisti e pseudo ribelli interni finanziati non si sa bene da chi (anche se già si sa) e il popolo siriano,sono le vittime di tutta la faccenda .
Stiamo a vedere a questo punto la Russia che posizione prenderà.....
Christian Valastro · Segui · Top Commentator · LUISS Guido Carli
caro fabio condivido pienamente le tue idee e ti do 2 spunti di maggiore lettura al tuo ragionamento "impeccabile" direi. 1) la turchia ha interesse ad intervenire contro l'isis ed assad perché una parte della turchia un tempo faceva parte della Siria ed è abitata da alahuiti (gente dello stesso clan di assad) e perché l'isis alle sue porte non è facilmente controllabile(l'isis è un animale prodotto dagli usa ma purtroppo è fatta di un insieme di pazzi e banditi e certamente nessun paese può desiderare avere gente simile ai confini!!). tutto quanto perché la turchia teme di ritrovarsi dentro ad una guerra civile o per via della siria o per via dell'isis. 2) la russia, la cina e l'iran sono già intervenute ad evitare che qualche aereo della nato sbagli "occasionalmente" obiettivo e vada a bombardare assad. Infatti la russia e la cina hanno inviato delle squadre navali davanti alla base navale russa di tartus. Cosi ha fatto anche l'iran inviando truppe di terra. Nella squadra navale russa c'è la portaerea KUZNETSOV e l'incrociatore lanciamissili MOCKBA (lancia missili antinave ad una velocità di 2,5 mac!!). ovviamente le unità navali russe fanno parte della FLOTTA DEL MAR NERO CON BASE A SEBASTOPOLI. Che strana la vita e che strane coincidenze che ci sono!!! mah!!
Egidio Cavallini · Top Commentator · Verona
"l'errore piu grande.... non essere intervenuti contro assad". questi americani non sanno ragionare che di guerra e uccisioni. gli stati uniti sono l'unico paese al mondo ad essere in guerra ininterrottamente da 500 anni ( mai un periodo di non guerra nella loro storia). non riescono a capire la fondamentale differenza tra l'uccidere un cattivo e uccide la cattiveria. ma ho il sospetto che lo sappiano benissimo ma a loro non conviene.
===========================
LE NAZIONI NON SONO AZIENDE, ED I POPOLI NON SONO I POLLI DEI BANCHIERI! è IL FONDO MONETARIO CHE, DEVE CASTRARE LA AVIDITA DEGLI USURAI VAMPIRI PARASSITI! ]] [[ PARIGI, 7 OTT - Il premier francese, Manuel Valls, ha detto oggi davanti all'Assemblea Nazionale che il progetto di bilancio 2015, che prevede una chiara deriva nelle finanze pubbliche rispetto agli impegni assunti con Bruxelles, è ''quello che serve alla Francia'' e che la Commissione europea ''non può'' respingerlo.
IRAN TU ABBI PAZIENZA! IO NON TI HO NEGATO, IL PERMESSO DI ENTRARE IN SIRIA.. E DI PUNIRE LA TURCHIA, SE, VUOL FARE IL TERRORISTA CONTRO DI TE!
ISRAELE NON TI FARà DEL MALE! PERCHé, DEVE UBBIDIRE A ME, E PERCHé, ISRAELE PUò DIRE SOLTANTO, IL PROVERBIO: "DAI NEMICI (SCIITI) MI GUARDO IO, CHE, DAGLI AMICI (SUNNITI) MI GUARDI IDDIO!"
TEHERAN, 7 OTT - L'Iran denuncia "la passività della comunità internazionale" di fronte all'offensiva dell'Isis sulla città curdo-siriana di Kobane, al confine turco. Secondo il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, é necessario far di più per fermare i jihadisti e "sostenere il governo siriano contro i terroristi". Parole che appaiono una risposta alla Turchia, che auspica "un'operazione di terra", ma solo a patto che gli Usa s'impegnino a combattere Bashar al-Assad oltre all'Isis.
IRAN ABBI PAZIENZA! ] SE, TU STUDI LA STORIA, poi, tu vedrai, che, la Turchia e il popolo più criminale, crudele, maligno che, questo pianeta abbia mai conosciuto! [ QUANDO TU ANDRAI A SMONTARE, SMANTELLARE, IL GIOCATTOLO ISIS shariah, CHE, è IL CALIFFATO OTTOMANO SAUDITA! POI, TU SARAI ATTACCATO DALLA TURCHIA, IN TERRITORIO SIRIANO! QUINDI,
1. LA NATO CHE è UNA STRUTTURA DIFENSIVA NON POTRà INTERVENIRE!
2. ISRAELE NON INTERVERREBBE MAI A FIANCO DEI TURCHI!
]] se, tu hai le palle, questo è il momento di dimostrarlo! OPPURE MUORI!
==========================
Caro Presidente Putin, Popolo della Russia, ] I NOSTRI POLITICI SATANISTI MASSONI, SONO LA FECCIA! MA, TU PRENDITELA CON LORO DIRETTAMENTE, TI PREGO NON FARE DEL MALE AI POPOLI EUROPEI SCHIAVI, DELLA USUROCRAZIA ROTHSCHILD E DEL SUO SISTEMA MASSONICO BILDENBERG! ] [ La preghiamo di accettare le nostre scuse per il comportamento dei nostri governi e dei media. Le Nazioni Occidentali, guidate dagli Stati Uniti, sembrano determinate ad iniziare una guerra con la Russia. Una persona sana di mente avrebbe riconosciuto le terribili conseguenze di una tale guerra e avrebbe fatto tutto quanto in suo potere per evitarla. In realtà è proprio quello che lei sta facendo. A fronte di un flusso infinito di bugie e provocazioni è riuscito a non coinvolgere la Russia in un conflitto nucleare.1, 2
Gli eventi che circondano la guerra in Ucraina sono stati volutamente capovolti per rappresentare voi come un aggressore, quando i fatti dimostrano chiaramente il contrario. Bande neo-naziste commettono atrocità contro i cittadini della Novorussia su base giornaliera, ricevendo un sostegno politico e finanziario da parte dei governi occidentali. L'esercito ucraino ha bombardato regolarmente posti di blocco e città russe, compresi i rifugiati che cercano di fuggire dal paese. La Russia è stata accusata di aver abbattuto l'aereo della Malaysian Airlines, MH17, anche se l'evidenza suggerisce che il volo è stato abbattuto dall'esercito ucraino. Quando offrivate aiuti umanitari alla popolazione del Luhansk vi hanno accusato di contrabbando di armi in Ucraina.3
Perché siete il bersaglio di queste menzogne e provocazioni? I criminali patologici dell'Occidente stanno spingendo verso un conflitto con la Russia perché hanno bisogno di un nemico esterno. Finché le persone si concentrano sulla "aggressione russa", queste rimangono all'oscuro dei veri responsabili del declino dell'economia americana e del sistema sociale. In Europa – con la sua storia di guerre brutali innescate da arroganza e avidità – i leader europei hanno subito un collasso morale completo e sono ingenuamente caduti in fila dietro la politica di aggressione imperiale degli Stati Uniti. L'ultimo grande presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy, ha descritto il nostro nemico comune nel 1961:
Siamo contrastati in tutto il mondo da una monolitica e spietata cospirazione, basata su mezzi segreti per espandere la sua sfera di influenza, che usa l'infiltrazione al posto dell'invasione, la sovversione al posto delle elezioni, l'intimidazione al posto della libera scelta, la guerriglia di notte invece che di eserciti alla luce del giorno. Si tratta di un sistema che ha arruolato vaste risorse umane e materiali nella costruzione di una impenetrabile macchina altamente efficiente che combina corpi militari, diplomatici, di intelligence, di operazioni, scientifici, e politiche economiche… Le sue macchinazioni sono celate, mai rese pubbliche. I suoi errori sono sepolti e mai titolati. I dissidenti vengono messi a tacere, non premiati. Nessuna spesa è messa in discussione, nessuna voce stampata, nessun segreto rivelato.4
Da quel momento il governo degli Stati Uniti e altre nazioni occidentali sono stati infiltrati da questa "spietata cospirazione". Anche se non si tratta necessariamente di un unico apparato, crediamo che i suoi leader pensino ed agiscano senza il peso di una normale coscienza umana. Questo è il motivo per cui sono disposti a sacrificare la vita di milioni o miliardi di persone. Essi forniscono ad Israele le armi che vengono utilizzate per il massacro di migliaia di palestinesi. Essi militarizzano la polizia in luoghi come Ferguson, per proteggere e rafforzare il loro potere sulla popolazione. Mentono per iniziare guerre che si prendono la vita di milioni di persone, per aumentare il loro potere politico. Sono deplorevoli.5, 6
Proprio come JFK, anche lei ha un curriculum militare; così siete legati da un senso del dovere di proteggere e servire il popolo della Russia. Sembra che come lui abbiate riconosciuto la follia della guerra nucleare e che vi siate attivati verso la pace. 7 Lei si rifiuta di approvare le azioni dell'impero americano e sta lavorando per minare il suo potere evitando il rischio di un conflitto militare diretto. Invece la Russia ha sviluppato stretti rapporti con molti paesi attraverso organizzazioni come il BRICS, perdonando i vecchi debiti e lavorando con i suoi partner per raggiungere gli obiettivi che servono gli interessi del popolo. L'idea di partnership internazionali è stata definita un approccio multipolare, ed è in netto contrasto con quelli unipolari, come la politica imperialista degli Stati Uniti in cui le risorse di tutti i paesi sono controllate a beneficio pochi potenti – e a scapito di Noi: il Popolo. Respingiamo l'avidità, l'odio e la sete di potere agognata dai nostri "leaders". Siamo indignati e disgustati per l'uccisione di milioni di persone innocenti in nome della libertà e della difesa personale. Noi vogliamo la pace e la giustizia per tutti i popoli. Vogliamo una vera e duratura pace, il tipo di pace su cui una volta parlava JFK: http://dearputin.com/it/http://dearputin.com/it/
Che tipo di pace cerchiamo? Non una Pax Americana applicata sul mondo con le armi di guerra americane. Non la pace della tomba o la sicurezza dello schiavo. Sto parlando di una pace genuina, il tipo di pace che rende la vita sulla terra un'esperienza da desiderare, il tipo di pace che consenta agli uomini e alle nazioni di crescere nella speranza di costruire una vita migliore per i loro figli, non solo la pace per gli americani, ma la pace per tutti gli uomini e le donne, non solo la pace nel nostro tempo, ma la pace per tutti i tempi.8
La vera pace e la giustizia sono impossibili, fintanto che la "spietata cospirazione" rimane nascosta nell'ombra, al governo degli Stati Uniti e di altre nazioni. Preghiamo che attraverso i nostri sforzi reciproci possiamo contribuire a sconfiggere criminali assetati di potere e senza scrupoli che cercano di schiavizzare tutti noi. Preghiamo affinché possiamo tutti promuovere una vera pace che renda la vita sulla terra degna di essere vissuta.
Sinceramente,
Lennart Koch - Germany
rolands jaunzems - Netherlands
Aline Couture - Canada
JOHNNY PETTERSON - United Kingdom
olga shin - Greece
Maria Stepanova - Canada
Slobodan Djurdjevic - United Kingdom
Николай Новиков - Belize
Юрий Моряков - Kazakhstan
Minh Quang Minh - Vietnam
Natalia Zaslavska - Canada
Karin Rieck - Germany
Rasmus Hjelm - Sweden
Farhaan Ahmed - United Kingdom
John Ullrich - United States
Vitaly Tyu - Uzbekistan
Russophile Anonyme - France
Igor Siekkinen - Finland
Evgenii Grudzinski - Israel
Александр Глинский - Russia
Louis Pawlowich - Canada
Диитрий Козляев - Canada
Jaro Patrman - Czech Republic
дмитрий семенов - Ukraine
Koza W dupie - Anguilla
Fino ad oggi 51,429 persone hanno firmato la lettera.
Puoi firmare anche tu! Sources:
Is Putin incorruptible? U.S. insider's view of the Russian president's character and his country's transformation
Putin is trying to save the world from war by Paul Craig Roberts
Putin Blamed for #MH17 to Launch Attack on BRICS World Bank
Commencement Address at American University, June 10, 1963
Political Ponerology (A Science on the Nature of Evil Adjusted for Political Purposes) by Andrew M. Lobaczewski
The Shock Doctrine: The Rise of Disaster Capitalism by Naomi Klein
JFK and the Unspeakable: Why He Died and Why It Matters by James W. Douglass
The President and the Press, April 27, 1961
An open letter from the Netherlands to President Putin
The NATO Syndrome, the EU's Eastern Partnership Program, and the EAU
No-Bluff Putin – Anyone who says Russia is losing in Ukraine doesn't understand how this game is played.
Putin: Ukraine is a Battlefield for the New World Order
Global Pathocracy, Authoritarian Followers and the Hope of the World.
=========================
TUTTA IPOCRITA IRONIA! SE, HA TRADITO LA RUSSIA? ORA, SI FACESSE AIUTARE DAI MASSONI FARISEI EUROPEI ... OPPURE, ANDASSE A FARE IN C**O!  ] [ Timoshenko esorta il governo a pagare il prezzo pieno per il gas. [[ la saliva di questa donna? avvelenerebbe una vipera, in due secondi! ]] La leader del partito "Patria" Yulia Timoshenko ha esortato il governo ucraino a pagare il prezzo pieno per il gas stabilito dall'accordo con la Russia che ha firmato nel 2009.
In precedenza il capo del Ministero dell'Energia della Russia Alexander Novak ha detto che la data della prossima riunione trilaterale sul gas in formato Russia-UE-Ucraina sarà indetta dopo il 7 ottobre. Si prevede che Mosca e Kiev dovranno firmare un "pacchetto invernale" dei documenti sulle forniture di gas russo verso l'Ucraina, sospese a giugno 2014.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_07/Timoshenko-esorta-il-governo-a-pagare-il-prezzo-pieno-per-il-gas-6327/
====================
OPEN LETTER TO GIAPPONE: TU SEI PIENO: PIENO, ED INFESTATO DI DEMONI! I TUOI STESSI DEMONI, TI STANNO DIVORANDO! COME PUOI PENSARE DI FARE UNA GUERRA CONTRO CINA E RUSSIA? TU MI FAI PENA! ] [ Il Giappone lancia un satellite d'allerta per tifoni ed eruzioni. Il Giappone ha lanciato nell'orbita terrestre il satellite meteorologico "Himawari-8" che sarà in grado di avvertire in anticipo l'avvicinarsi di tifoni, eruzioni vulcaniche e altri disastri naturali. "Himawari-8", che significa "girasole", supera notevolmente i suoi predecessori in termini di precisione e velocità delle operazioni analitiche. I dati sui tifoni e le nuvole di tempesta nella zona dell'arcipelago giapponese saranno raccolti con una frequenza di una volta ogni 2,5 minuti. Il trasferimento di immagini a colori permetterà agli esperti di distinguere le normali nuvole di montagna dalle nubi di gas vulcanico ciò permetterà loro di raccogliere informazioni più precise e prevedere l'eruzione.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_07/Il-Giappone-lancia-un-satellite-dallerta-per-tifoni-ed-eruzioni-1742/
La Russia insiste su un'indagine approfondita sulle circostanze della morte del dipendente del Comitato internazionale della Croce Rossa a Donetsk, si dice nel commento del Ministero degli Esteri russo. Il cittadino svizzero Laurent Etienne du Pasquier è morto il 2 ottobre durante il bombardamento del centro di Donetsk. Mosca ritiene che le organizzazioni internazionali, tra cui l'Unione Europea, stanno chiudendo un occhio sul fatto che l'ufficio del CICR​​, che si trovava sul territorio controllato dalle milizie di Donbass, sia stato bombardato dal territorio dei militari ucraini. Tale comportamento mina l'affidabilità delle organizzazioni, secondo il Ministero degli Esteri. Inoltre, il dicastero ha esortato Kiev a fermare tutti gli attacchi contro Donetsk, soprattutto verso obiettivi civili.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_07/Mosca-chiede-indagini-sulla-morte-del-dipendente-della-Croce-Rossa-2920/
========================
è DOVE MERKEL E MOGHERINI, E TUTTI I BILDENBERG, SI VANNO A DIVERTIRE! ] A causa dei bombardamenti a Donetsk nelle ultime 24 ore sono morte 17 persone, si dice nella dichiarazione del centro stampa del Ministero degli Interni della Repubblica popolare di Donetsk. E' stato evidenziato che i quartieri Kievskij, Kuibyshevskij e Kalininskij hanno subito forti bombardamenti.
L'accordo sul cessate il fuoco temporaneo tra le forze ucraine e le milizie separatiste delle Repubbliche popolari di Donetsk e di Lugansk è stato raggiuto all'inizio di settembre dopo i colloqui a Minsk. Intanto le parti hanno ripetutamente dichiarato le violazioni del cessate il fuoco.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_07/Donetsk-17-vittime-nelle-ultime-24-ore-8408/
Di nuovo spari a Donetsk
23 settembre, 23:54
Giovedì ha portato ulteriori vittime nel bombardamento di Donetsk
Giovedì ha portato ulteriori vittime nel bombardamento di Donetsk
28 agosto, 22:59
Donetsk: la situazione nel Donbass rimane tesa, gli ucraini violano il cessate il fuoco
30 settembre, 16:37
Donetsk, 5 vittime nei bombardamenti dei militari ucraini
16 agosto, 20:05
Per la prima volta caduto a Donetsk missile balistico "Tochka-U"
25 agosto, 15:56
A Donetsk 5 vittime civili nei bombardamenti dell'esercito ucraino
20 agosto, 22:04
Posti di blocco dei separatisti del Donbass a difesa del convoglio umanitario russo
22 agosto, 14:22
Ispettori OSCE documentano danni di bombardamento a Donetsk
======================
è DOVE MERKEL E MOGHERINI, E TUTTI I BILDENBERG, SI VANNO A DIVERTIRE! ]
https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
Pushilin: Kiev prepara una nuova operazione punitiva nel Donbass. Il capo del quartier generale socio-economico del Fronte Popolare della "Novorossia" Denis Pushilin ha dichiarato che il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ritardare la firma della legge sullo status speciale del Donbass. "Senza concedere al Donbass uno status speciale gli accordi di Minsk perdono la loro forza. Questo testimonia che l'Ucraina rifiuta il piano della risoluzione pacifica. Probabilmente l'Ucraina sta preparando una nuova operazione punitiva contro le Repubbliche popolari di Donetsk e di Lugansk", ritiene Pushilin.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_07/Pushilin-Kiev-prepara-una-nuova-operazione-punitiva-nel-Donbass-6966/
GLI STRUMENTI ELETTROCINICI E MILIATARI DELLA NATO? SONO OBSOLETI! ]]
10 settembre, 17:39
Tensione tra Canada e Russia nel Mar Nero.
I voli di aerei russi sopra le acque neutrali presso il confine statale della Russia hanno provocato una reazione nervosa da parte del ministero della difesa del Canada, la cui nave Toronto ha partecipato alle manovre della NATO e dell'Ucraina nel nord-ovest del Mar Nero.
È una provocazione – ha dichiarato con indignazione il ministro Rob Nicholson. – Ciò può causare una nuova escalation di tensione. Anche se Nicholson ha riconosciuto che gli aerei russi non minacciavano la nave canadese, ha invitato nondimeno la Russia a cessare tali azioni, a suo dire, "irresponsabili".
Stando al ministro della difesa canadese, le azioni irresponsabili sarebbero il pattugliamento dei propri confini da parte di aerei russi quando nelle immediate vicinanze di questi confini si svolgono manovre di 12 navi da guerra di un'organizzazione militare tutt'altro che amichevole. O i membri della NATO sono tanto ingenui da aspettarsi che durante le esercitazioni dell'alleanza nel Mar Nero la Russia segua la situazione di nascosto con un binocolo dalla costa?
Un precedente c'è già stato. Nell'aprile di quest'anno nel Mar Nero si trovava il cacciatorpediniere americano Donald Cook. Quando vicino alla nave è comparso un caccia russo Su-24, il giorno dopo il portavoce del Pentagono, Steve Warren, si è messo a parlare delle azioni provocatorie che sarebbero in contrasto con gli accordi sull'interazione professionale tra le forze armate della Russia e degli USA. Visto che quelle azioni hanno demoralizzato l'equipaggio della nave, 27 ufficiali americani hanno subito consegnato la domanda di dimissioni dal servizio militare. Eppure non esisteva nessuna minaccia immediata per la loro vita, fa notare Vladimir Evseev, direttore del Centro dei problemi socio-politici: https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
- Allora a spaventare gli americani è stato il fatto che l'aviazione russa ha usato mezzi di lotta radioelettronica. Si è scoperto che aerei russi possono comparire improvvisamente sopra una nave americana e colpirla in caso di necessità. Tale dimostrazione della capacità di distruggere le navi americane nel Mar Nero ha prodotto uno shock su alcuni ufficiali americani. Erano convinti della potenza assoluta dei propri mezzi tecnici ma è venuto fuori che la Russia possiede una rilevante supremazia negli strumenti di lotta radioelettronica.
In altre parole, un aereo russo dotato di un nuovissimo sistema di lotta radioelettronica ha messo fuori servizio le attrezzature elettroniche della nave Donald Cook. I marinai americani potevano vedere l'aereo nel cielo dal ponte della nave ma sugli schermi dei radar non c'era niente. Il sistema Aegis di cui era dotato il cacciatorpediniere americano si è rivelato impotente. A quanto risulta, alla nave canadese Toronto è successa la stessa cosa, dice Aleksandr Khramčikhin, vicedirettore dell'Istituto di analisi politica e militare.
Il Sukhoi SU-24 ha soppresso il sistema americano Aegis per mezzo del suo sistema di attacco radioelettronico. La fregata canadese Toronto è imparagonabile al cacciatorpediniere amercano, è molto più debole e le sue attrezzature elettroniche potevano essere facilmente soppresse. Non escludo che l'aereo russo abbia usato la stessa tattica di lotta radioelettronica.
Il Ministero della Difesa della Russia ha comunicato che gli aerei hanno eseguito il volo in stretta conformità con le regole internazionali di uso dello spazio aereo sopra le acque neutrali nella zona presso il confine statale russo. Il ministero si è rifiutato di commentare l'eventuale impiego dei sistemi di lotta radioelettronica.
http://italian.ruvr.ru/2014_09_10/Tensione-nel-Mar-Nero-9247/
CIRCA, DEBITORIA PREGRESSA ARGENTINA ] RICCHI SEMPRE PIù RICCHI E POVERI SEMPRE PIù POVERI! TUTTO LO SQUILIBRIO SOCIALE DEL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO ROTHSCHILD IL FARISEO APOSTASIA TALMUD! [ Germania: 'famiglia Bmw' é la più ricca! Scavalcati dopo 10 anni in lista nababbi i signori del discount ] LO STATO NON è UNA AZIENDA, CHE, PUò ESSERE MESSA IN LIQUIDAZIONE, E LE PERSONE NON SONO POLLI EVOLUTI, ANIMALI DALLA FORMA UMANA, COME DICE IL TALMUD! QUANDO LA ARGENTINA HA FATTO FALLIMENTO? POI, L'INSOLUTO è A CARICO DEL FONDO MONETARIO, IN OGNI MODO! è IMPOSSIBILE CHE, UNA NAZIONE CHE, HA FATTO FALLIMENTO, POSSA ONORARE I SUOI DEBITI, PREGRESSI, IN FUTURO! PERCHé IL FALLIMENTO AZZERA I DEBITORI!
==========================
MA CIRCA LA NUOVA NAZIONE CHE DEVE OSPITARE TUTTI GLI EBREI DEL MONDO? QUESTA è SOLTANTO UNA MIA PREROGATIVA! ] TUTTE LE MENZOGNE DEI SATANISTI USA! ADESSO SAPPIAMO CHI FACEVA USO DI ARMI CHIMICHE IN SIRIA!
#Siria, Il parroco francescano "Hanna Jallouf" rapito dai terroristi #Nusra dal villaggio Knayah nord Jisr Al-Shoghur http://t.co/4Wsg3bQpt3
Alessandro Faustini il fatto che quei poveri curdi combattono da soli senza nessuno che li aiuta la dice lunga! Dov'è l'America? mica può bombardare quelli che ha armato

Salvatore Desiato si sapeva ... e pensare che hanno fatto carte FALSE, per fare entrare la Turchia in Europa ...
#Genocidio #Curdi #Kobani #Daesh #Eretz_Israel #Turchia
GENOCIDIO CURDO E SPOPOLAMENTO DEL NORD-EST DELLA SIRIA, UN VECCHIO PROGETTO TURCO-SIONISTA CHE I MERCENARI JIHADISTI DI DAESH-ISIL STANNO REALIZZANDO PER CONTO TERZI.
• ~ La bandiera pirata di Daesh-ISIL su Kobani, che significa "genocidio curdo grazie all'aiuto turco-americano"
• ~ I campi militari per la formazione e il coordinamento di gruppi di mercenari-terroristi al confine turco-siriano
• ~ La concessione di una ambasciata Daesh-ISIL in territorio turco
• ~ Lo spopolamento e il genocidio dei curdi nel nord-est della Siria
• ~ Il blocco degli sfollati curdi ai confini turchi ed il loro sterminio per fame e malattie
• ~ Il controllo e copertura militare del nord-est della Siria da parte deglle forze aeree USA & dell'alleanza dei servi di Sion
• ~ Il rifugio, cure mediche e copertura logistica per i gruppi terroristici nel Golan siriano occupato dall'entità sionista...
...sono solo alcuni dei segni evidenti di una collaborazione tra i regimi di Turchia, USA, Euro e tiranni del Golfo alleati, per facilitare ciò che è -(in ultima analisi, indipendentemente da ogni motivazione legata a geostrategie belliche e rapine di risorse energetiche)- un progressivo avanzamento sulla via della realizzazione dell' Eretz Israel.
Non Praevalebunt! ] [ Rapporto Completo, correlato di Video e Links Articoli, presso:
https://syrianfreepress.wordpress.com/?p=37806
MA CIRCA LA NUOVA NAZIONE CHE DEVE OSPITARE TUTTI GLI EBREI DEL MONDO? QUESTA è SOLTANTO UNA MIA PREROGATIVA! ] [SFP/TG24S
the real SyrianFreePress.NETwork
& TG24Siria Notiziario Resistente. [ 7 OTTOBRE, Almeno quattro attacchi chimici sono stati compiuti con il gas cloro, a settembre in Iraq per mano dell'Isis. Lo ha riferito, a quanto si apprende, la delegazione russa al Consiglio esecutivo dell'Opac, aggiungendo che, nel Paese sono stati trovati barili e fusti pieni di gas cloro, e che i gruppi terroristici ne stanno sperimentando l'uso. Il rappresentante dell'Iraq ha invece confermato un solo episodio, a Saqlawiya nel nord del Paese, riferendo di 11 militari feriti, ma immediatamente curati.
======================
IL GENOCIDIO DEI CURDI: PIANIFICATO DAI FARISEI SALAFITI SAUDITI OTTOMANI: ANGLO-AMERICANI ILLUMINATI DA LUCIFERO! ] [ https://syrianfreepress.wordpress.com/?p=37806
IL CAIRO, 7 OTT - Un giovane di 25 anni è stato ucciso in Turchia e un altro ferito da colpi di arma da fuoco nel corso di scontri fra dimostranti e polizia durante una delle manifestazioni di curdi in tutto il paese a sostegno della resistenza della città curda siriana di Kobane contro l'Isis.
    L'uccisione è avvenuta nella provincia orientale turca di Mus Varto. La polizia turca è intervenuta con cannoni ad acqua e lacrimogeni per disperdere diverse manifestazioni indette dal partito curdo (Hdp).
https://syrianfreepress.wordpress.com/2014/10/06/kurdish-genocide-and-depopulation-of-the-north-east-syria-an-old-turkish-zionist-project-which-the-daesh-isil-jihadist-mercenaries-are-realizing/
RELATED REPORT:
2,000 Kurdish evacuated as Daash-ISIL flag raised on outskirts of Kobani, nort-east of Syria, Turkish border
The black Islamic State flag has been raised over a building on the outskirts of a strategic town of Kobani on the Syrian-Kurdish border, according to various sources. However, Kurds defending the border town say that the city has not yet fallen.
Attacks in the town intensified on Sunday when Islamic State (IS, formerly ISIS or ISIL) militants besieged the city.
The black flag was seen at the top of a four story building, according to the images shot from Turkey. A Turkish military officer who preferred to remain anonymous confirmed to Reuters that the flag had been that of the Islamists.
Fighting kicked off east of Kobani (Ayn al-Arab in Arabic), the northern Syrian town facing a fierce onslaught of Islamic State (IS) on Sunday. However, an initial offensive was launched some two weeks ago. The jihadist group had earlier pledged to overrun the town by the beginning of Eid al-Adha, or Feast of Sacrifice.
Shortly after news of the flag's planting emerged, a member of the Kurdish Democratic Union Party (PYD) announced that more than 2,000 people were being evacuated as IS advanced, reported Reuters. Over 186,000 Kurds have already fled to Turkey from the city. "We can hear the sound of clashes in the street," a translator, Parwer Ali Mohamed, said over the phone as the group made its way to Turkey.
An official in Kobani has told the BBC that the entire city may fall to Islamic militants "soon." The official, Idriss Nassan, said the IS was now in control of Mistenur – a hill of strategic importance – in the east of the city.
"Yes, it will certainly fall soon," he said.
However, Reuters' sources have been dismissive.
"ISIL have only planted a flag on one building on the eastern side of town," Ismail Eskin, a journalist in the town told Reuters. "That is not inside the city, it's on the eastern side. They are not inside the city. Intense clashes are continuing."
Pawer Mohammed Ali, a translator for the PYD inside Kobani also told the news agency that there was active resistance from the Kurdish forces.
"During the day sometimes IS makes advances, but YPG pushes them back. There are clashes within the vicinity, but they are not inside the city, YPG is resisting," Ali said.
On Sunday night, a Kurdish female suicide bomber detonated herself with a grenade in the struggle against the IS in the town. The woman was identified as Arin Mirkan, a commander in the Kurdish People's Protection Unit, and the instance marks the first of a female suicide attack.
Some 20 IS jihadists have been killed trying to enter Kobani, AFP cited a monitor as saying on Monday.
Syrian Kurds have been echoing the warnings of a British military official recently who stated that ground troops are necessary in the struggle against the IS.
"Airstrikes alone are really not enough to defeat ISIS in Kobani," Idris Nassan, a senior spokesman for the Kurdish fighters, told the Guardian on Monday. "They are besieging the city on three sides, and fighter jets simply cannot hit each and every ISIS fighter on the ground."
Turkish press reported hearing explosions from the other side of the border early Sunday, with a mortar round from the conflict landing inside Turkey's border.
The situation in Kobani has been getting increasingly desperate. The fighting has already prompted some 186,000 Kurds to flee the area across the border into Turkey, and groups of Kurdish volunteers wishing to cross into Syria to defend the town against IS on Saturday clashed with tear gas-firing Turkish security forces refusing to let them pass.
Around 100,000 people are still staying in Kobani amid the violence, according to TASS.
(RT News, October 06-2014, 15:55)
the real SyrianFreePress.NETwork Report at
https://syrianfreepress.wordpress.com/?p=37806
=========================
IL GENOCIDIO DEI CURDI: PIANIFICATO DAI FARISEI SALAFITI SAUDITI OTTOMANI: ANGLO-AMERICANI ILLUMINATI DA LUCIFERO! ] [ https://syrianfreepress.wordpress.com/?p=3780
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=DAgzBeLlbAE
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=o9vLvPFqFLA
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=W19H6pihBTU
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=KshKNgRRI2c
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=RcuwPQCgtaM
NON POSSO MAI FINIRE DI SPAVENTARMI, PER COME SONO SATANISTI GLI AMERICANI-CANI!
[ Turchia, ucciso manifestante curdo. In repressione polizia a manifestazioni anti-Isis e pro-Kobane ]
Military camps for training and coordination of mercenary-terrorist groups on the border turkish-Syrian
The granting of a Daesh-ISIL embassy on the turkish ground
Depopulation and genocide of the Kurds in the north-east of Syria
Kurdish genocide and depopulation of the north-east Syria, an old Turkish-Zionist project which the Daesh-ISIL jihadist mercenaries are realizing.
==================================